Jump to content

T.H.B. Albino


Jitka

Recommended Posts


  • Replies 149
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

molto bello! :desire:

 

come sempre per ogni vostro post... avrei alcune domandine :becky:

 

utilizzate qualche accortezza, qualche differenza di allevamento ecc, per il suo stato particolare?

 

avete notato una velocità di crescita differente rispetto agli esemplari delle medesima generazione? :)

Link to comment
Share on other sites

bellissimo, è lo stesso della foto dell'avatar di turtlej?

 

ed è nato da una coppia di genitori non albini?

Sì è proprio lui !

E' nato da genitori di colorazione normale, da una covata che non abbiamo raccolto perchè ci è sfuggita (per fortuna ?).

Non ci è mai più capitato, quindi è stato un semplice caso.

La cosa curiosa è che un mio amico che abita a pochi km da casa mia ha avuto la stessa sorpresa, lo stesso anno, solo che la sua purtroppo è morta dopo 10 giorni.

Link to comment
Share on other sites

Sì è proprio lui !

E' nato da genitori di colorazione normale, da una covata che non abbiamo raccolto perchè ci è sfuggita (per fortuna ?).

Non ci è mai più capitato, quindi è stato un semplice caso.

La cosa curiosa è che un mio amico che abita a pochi km da casa mia ha avuto la stessa sorpresa, lo stesso anno, solo che la sua purtroppo è morta dopo 10 giorni.

 

complimenti, non so che altri dirvi.

ma un'altra domanda, si è accoppiato con successo?

Link to comment
Share on other sites

molto bello! :desire:

 

come sempre per ogni vostro post... avrei alcune domandine :becky:

 

utilizzate qualche accortezza, qualche differenza di allevamento ecc, per il suo stato particolare?

 

avete notato una velocità di crescita differente rispetto agli esemplari delle medesima generazione? :)

L'unica accortezza è che vive in un recinto in cui abbiamo messo delle reti omreggianti di densità progressive, poi sceglie lui dove preferisce stare. C'è poi una parte di recinto dove il pieno sole arriva solo al mattino presto e alla sera tardi.

Per la crescita effettivamente cresce un po' più lentamente degli altri, anche perchè i primi 3 anni non ha fatto letargo (per ns. paura che morisse), mentre i successivi 2 anni è stato a nanna per 2 mesi, infine quest'anno lo sta facendo completo.

Link to comment
Share on other sites

complimenti, non so che altri dirvi.

ma un'altra domanda, si è accoppiato con successo?

Tre anni fa abbiamo messo a parte quattro femmine per essere certi che quando avrebbe raggiunto l'età riproduttiva i cuccioli sarebbero stati 100% suoi, senza ombra di dubbio.

Quest'anno una delle 4 femmine (la più giovane) ci ha fatto 7 cuccioli su un totale di 10 uova (2 deposizioni da 5).

Link to comment
Share on other sites

Tre anni fa abbiamo messo a parte quattro femmine per essere certi che quando avrebbe raggiunto l'età riproduttiva i cuccioli sarebbero stati 100% suoi, senza ombra di dubbio.

Quest'anno una delle 4 femmine (la più giovane) ci ha fatto 7 cuccioli su un totale di 10 uova (2 deposizioni da 5).

 

quindi i cuccioli nati dalla femmina giovane, sono suoi al 100 %.

mentre le altre non hanno deposto uova feconde?

e i cuccioli hanno una colorazione normale?

Link to comment
Share on other sites

Bellissima!

Sapevo che gli esemplari albini sono molto ma molto più delicati di quelli normali.

A Roma in un noto negozio, io e Fabio vedemmo una splendida marginata, baby, che il venditore ci indicò come albina. Era completamente bianca, ma aveva gli occhietti neri.

 

Jitka e i cuccioli?

Son venuti fuori normali?

Link to comment
Share on other sites

quindi i cuccioli nati dalla femmina giovane, sono suoi al 100 %.

mentre le altre non hanno deposto uova feconde?

e i cuccioli hanno una colorazione normale?

Sono suoi al 100%

Le altre femmine non hanno deposto per niente.

I cuccioli hanno una colorazione normale ma sono eterozigoti.

In modo semplice:

Normale+albino= het x albino

het x albino + het x albino = 50% het x albino; 25% albino; 25% normali

het x albino + albino = 50% albino; 50% het x albino

(Dal caro Johann Mendel un mio connazionale)

Edited by Jitka
Link to comment
Share on other sites

WWWWWooowwww! Eccezziunale veramente!:shock::in-love:

Quegli iridi rossi mi ricordano le Terrapene!:embarrasseda:

Parlaci dei cuccioli! Please!:act-up:

Come ho già detto i cuccioli sono normalissimi, l'unica cosa particolare è che sono portatori dell'albinismo. Il gene è recessivo quindi i cuccioli hanno gli stessi identici colori della mamma. Adesso sono beatamente in letargo (incrociamo le dita che tutto vada per il meglio e che si risveglino a primavera):sleepy::tremble:

Link to comment
Share on other sites

Sono suoi al 100%

Le altre femmine non hanno deposto per niente.

I cuccioli hanno una colorazione normale ma sono eterozigoti.

In modo semplice:

Normale+albino= het x albino

het x albino + het x albino = 50% het x albino; 25% albino; 25% normali

het x albino + albino = 50% albino; 50% het x albino

(Dal caro Johann Mendel un mio connazionale)

 

non mi sono mai avvicinato molto al tema "albino", quindi non ti nascondo che fatico a capire, per la percentuale indichi la possibilità che dagli incroci nascano cuccioli albini?

o indichi la percentuale del bagaglio genetico che i cuccioli portano?

Link to comment
Share on other sites

L'unica accortezza è che vive in un recinto in cui abbiamo messo delle reti omreggianti di densità progressive, poi sceglie lui dove preferisce stare. C'è poi una parte di recinto dove il pieno sole arriva solo al mattino presto e alla sera tardi.

Per la crescita effettivamente cresce un po' più lentamente degli altri, anche perchè i primi 3 anni non ha fatto letargo (per ns. paura che morisse), mentre i successivi 2 anni è stato a nanna per 2 mesi, infine quest'anno lo sta facendo completo.

 

 

Proprio come mi aspettavo...

 

l'assenza di pigmento crea qualche problema poichè in quanto tale non permette all'esemplare di sostare sotto al sole diretto con la stessa intensità e per la stessa durata degli esemplari con pigmento...

ciò influisce sulla capacità dell'esemplare di fissare calcio e quindi di crescere.

 

un aspetto che mi ha sempre affascinato di questi esemplari...essere dipendenti dal sole ma doverlo evitare e sostarvi appena il necessario per la termoregolazione...

croce e delizia purtroppo...

Link to comment
Share on other sites

non mi sono mai avvicinato molto al tema "albino", quindi non ti nascondo che fatico a capire, per la percentuale indichi la possibilità che dagli incroci nascano cuccioli albini?

o indichi la percentuale del bagaglio genetico che i cuccioli portano?

La cosa è semplice: Mendel l'ha scoperto con i piselli...

se fai accoppiare un albino con un normale nascono tutti normali però portatori del gene dell'albinismo.

Se fai accoppiare due portatori del gene dell'albinismo nasceranno: il 50% altri portatori del gene (ma con colori normali); 25% albini; 25% normali (non portatori del gene alb.):

Se fai accoppiare un portatore del gene dell'albinismo con un albino nasceranno il 50% di albini e il 50% di portatori del gene alb.(con colore normale)

Link to comment
Share on other sites

Proprio come mi aspettavo...

 

l'assenza di pigmento crea qualche problema poichè in quanto tale non permette all'esemplare di sostare sotto al sole diretto con la stessa intensità e per la stessa durata degli esemplari con pigmento...

ciò influisce sulla capacità dell'esemplare di fissare calcio e quindi di crescere.

 

un aspetto che mi ha sempre affascinato di questi esemplari...essere dipendenti dal sole ma doverlo evitare e sostarvi appena il necessario per la termoregolazione...

croce e delizia purtroppo...

 

Quindi gli albini rischiano di piramidalizzare di più....

Link to comment
Share on other sites

La cosa è semplice: Mendel l'ha scoperto con i piselli...

se fai accoppiare un albino con un normale nascono tutti normali però portatori del gene dell'albinismo.

Se fai accoppiare due portatori del gene dell'albinismo nasceranno: il 50% altri portatori del gene (ma con colori normali); 25% albini; 25% normali (non portatori del gene alb.):

Se fai accoppiare un portatore del gene dell'albinismo con un albino nasceranno il 50% di albini e il 50% di portatori del gene alb.(con colore normale)

 

 

Praticamente, tra qualche anno sarai piena di albini :)

Link to comment
Share on other sites

La cosa è semplice: Mendel l'ha scoperto con i piselli...

se fai accoppiare un albino con un normale nascono tutti normali però portatori del gene dell'albinismo.

Se fai accoppiare due portatori del gene dell'albinismo nasceranno: il 50% altri portatori del gene (ma con colori normali); 25% albini; 25% normali (non portatori del gene alb.):

Se fai accoppiare un portatore del gene dell'albinismo con un albino nasceranno il 50% di albini e il 50% di portatori del gene alb.(con colore normale)

 

 

 

la legge della segregazione, o prima legge di Mendel :)

Servì a dare per assodato che ogni caratteristica è ereditata in coppie, metà per ciascuno dei due riproduttori.

 

ovviamente il fenomeno descritto da jitka è in virtù del fatto che l'albinismo è fenotipicamente recessivo...

cosa che ha salvato questo carattere genetico svantaggioso nei milioni di anni...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.