Jump to content

Manuale delle erbe tossiche


giorgio

Recommended Posts

è solo una raccolta fatta nel web (nelle varie esposizioni ci sono ovviamente delle ripetizioni) ma è utile avere sottomano un elenco per una rapida visione nel caso si abbiano, come spesso accade, dei dubbi quando andiamo a raccoglierle,

 

sono davvero tante e molte di quelle citate le abbiamo più volte discusse,

 

poichè sono tutte erbe e piante tossiche se non velenose per noi lo saranno certamente anche per le tarte e cmq nel dubbio meglio dare un'occhiata,

 

(cliccando sui singoli nomi compare la scheda)

 

 

Aconitum paniculatum

Arum italicum

Atropa

belladonna

Bryonia dioica

Chelidonium majus

Daphne laureola

Daphne mezereum

Datura stramonium

Ecballium elaterium

Euphorbia heliscopia

Hedera helix

Hyoscyamus albus

Ilex aquifolium

Ligustrum vulgare

Lonicera alpigena

Lonicera caprifolium

Lonicera nigra

Lonicera xylosteum

Osyris alba

Paris quadrifolia

Polygonatum multiflorum

Rhamnus alaternus

Ruscus hypoglossum

Sambucus ebulus

Solanum dulcamara

Solanum nigrum

Tamus communis

Taxus baccata

Viburnum lantana

Viburnum tinus

Viscum album

 

(http://www.assms.it)

 

 

(http://w3.uniroma1.it)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 38
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

si infatti, cmq ho trovato un link molto completo che vale la pena guardare:

 

http://www.casafreccia.it/alimentazione_velenose.html

 

Casafreccia e' il migliore in Italiano.

Non e' esaustivo, ne' potrebbe esserlo dato che la bibliografia esistente (=gli studi fatti) sulla tossicita' delle specie e' ampia ma pur sempre molto carente.

Pero' e' MOOOOOOOOOOOOlto ben fatto.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
Allora, sto leggendo il libro di Vetter (pronunciare Fetter) sulle Testudo hermanni, da osservazioni dirette le Hermanni mangiano l'edera e le ranuncolacee (vedere pag. 85-91 ) e altre specie tossiche per i mammiferi quali il tamaro (Tamus communis) http://it.wikipedia.org/wiki/Tamus_communis e l' Arum http://it.wikipedia.org/wiki/Arum_italicum
Link to comment
Share on other sites

Allora, sto leggendo il libro di Vetter (pronunciare Fetter) sulle Testudo hermanni, da osservazioni dirette le Hermanni mangiano l'edera e le ranuncolacee (vedere pag. 85-91 ) e altre specie tossiche per i mammiferi quali il tamaro (Tamus communis) http://it.wikipedia.org/wiki/Tamus_communis e l' Arum http://it.wikipedia.org/wiki/Arum_italicum

 

per le ranuncolacee possono anche morire.

 

http://www.tortoise.org/general/poiscase.html

Link to comment
Share on other sites

Sì lo avevo letto ma a quale specie di chelone si riferisce l'articolo?

Ogni specie ha le sue caratteristiche.

Ci sono più fonti che dicono che le Horsfieldii e le Hermanni ingeriscono piante tossiche per altri animali e pre loro no.

Pare serva per sverminarsi.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Ho letto anche io il libro di Vetter e sono rimasta basita quando ho letto delle ranuncolacee!:shocked7fl:

Comunque Bibby non preoccuparti troppo per le tue tartarughe perché come ho più volte scritto non si cibano di quello che fa loro male. Nel recinto di mia sorella c'è lo stramonio, nel mio nasce qualche elleboro ma non guardano neppure queste piante!:yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 1 month later...
  • 2 months later...
Ma Le Tossiche Non Hanno Un Cattivo Sapore??? Secondo Me Loro(tarta.) Lo Sanno E Non Le Mangiano ;p

 

Certo, come noi con Whisky, droga e schifezze varie :hungry:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
ciao a tutti...sono nuova nel forum...ma ho una perplessità riguardo la mia tartarughina di un anno...oggi ho portato a farla controllare per accertarmi se potesse o meno andare in letargo...mi è stato detto che è troppo leggera nonostante sia bella cresciutella...ma la cosa che mi ha lasciato più di stucco è stato il fatto che le è stata riscontrata una malformazione al guscio dovuta al fatto di aver mangiato per un mese lattuga...le ho sempre dato songino e radicchio, di cui è ghiotta...ma quest'estate l'ho lasciata per circa un mesetto alle amorevoli cure di mia mamma che le ha dato insalata...ho sempre letto tra la lista degli alimenti anche questo...è invece stato un errore, vista questa malformazione(cioè le placche più bombate)?grazie a tutti...attendo risposte...ciauuuuuuu
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Peste

 

la tua tarta da come scrivi si è piramidalizzata..... capita se mangiamo troppa insalata!! (questa la brutta notizia)

Ma visto che ha solo 1 anno si può riprendere. Questa è la bella notizia. Dopo il letargo dalle tante cicorie e erbe di campo, e vedrai che piano piano in un paio di anni dovrebbe riprendersi.

 

Il problema non è solo estetico... ma riguarda anche gli organi interni! Fai attenzione e auguri

Link to comment
Share on other sites

X PMINOTTI , guarda che le tarta non sono stupide come le persone !!!!!

 

prova a dar loro pastasciutta, calamari fritti e cioccolato - o anche tutto un cenone di capodanno -.... e vedrai se ne lasciano una sola briciola

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

ANNA stava facendo una battuta!!! Dar loro cibi che non dovrebbero, non vuol dire che non li mangerebbero.

 

Pasta riso ed avanzi di cucina ASSOLUTAMENTE VIETATI, se vuoi avere delle tarta in perfetta salute.

 

P.S.

A volte scherziamo, forse xchè scrivamo molte volte le stesse cose. :)

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.