Jump to content

Tartarughe morte, strage silenziosa "Colpa di reti e pesca illegale"


Recommended Posts

Tartarughe morte, strage silenziosa "Colpa di reti e pesca illegale"

 

Il ritrovamento di tre esemplari di tartaruga Caretta Caretta morti nella giornata di venerdì ha gettato nello sconforto gli amanti del mare e di questi splendidi animali. La prima segnalazione era il ritrovamento sulla spiaggia di Forte dei Marmi all’altezza del Bagno Carlo di un esemplare di 24 chili e 84 cm di grandezza. Poi due ritrovamenti a Poveromo, all’altezza del Bagno Bigini: un piccolo esemplare di 11 chili e 65 cm di grandezza e l’ultimo esemplare all’altezza del bagno dell’associazione balneare del Poveromo di 16 chili e 75 cm di grandezza. Dopo un estate passata a proteggere 3 siti di tartarughe marine a Marina di Massa con circa un centinaio di esemplari che si sono immersi tra le onde, l’euforia si è arrestata. È sempre brutto vedere questi splendidi animali marini, che per arrivare alle grandezze di quelli ritrovati vivono anche mezzo secolo. Magari per poi finire le più volte soffocati in una rete da pesca: una vera e propria mattanza.

"Sui poveri resti erano evidenti i segni delle reti e della lotta disperata per divincolarsi e tornare a galla a respirare. Si trattava di tre splendide creature di età compresa tra i 10 e i 30 anni – dice Fabio Toledo per Europa Verde Massa Carrara – Le carcasse sono state prese in consegna per gli accertamenti del caso dall’Arpat di Livorno. Quella delle reti abusive è una pratica illegale, fortemente pericolosa per la fauna marina. Sono già diverse le segnalazioni arrivate da chi pratica la pesca sportiva a canna dalla riva e da lì assiste al ’rituale’. Anche la pesca legale, nondimeno, è responsabile della strage. Le spiagge, trasformate in luna park, sono inospitali per le creature che nidificano".

 

https://www.lanazione.it/massa-carrara/cronaca/tartarughe-morte-strage-silenziosa-colpa-di-reti-e-pesca-illegale-1.8256160

 

  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites


Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.