Jump to content

Recupero trachemys scripta scripta


Piera81

Recommended Posts

Ciao a tutti, tra qualche giorno mi verrà data una tartaruga trachemys scripta scripta, maschio di 6 anni (circa). É stata allevata nella maniera sbagliata, vaschetta, senza riscaldatore, niente lampade e nutrita solo a gamberetti, ogni anno è stata fatta andare in un sorta di "letargo" in casa 18°, smettendo di mangiare. Finalmente ho convinto i proprietari ad affidarmela, stò allestendo tutto il necessario per accoglierla al meglio. Avendo paura di causare altro stress a questa povera tartaruga, mi chiedevo come mi devo comportare, con la temperatura dell'acqua e per il fatto che è entrata in questo letargo, è sveglia ma non mangia. Attendo consigli grazieb8q9D
Link to comment
Share on other sites


I consigli dipendono da una tua decisione : se la vuoi riattivare devi riscaldare l'acqua a circa 22/24 °C, predisporre una zona emersa con spot e lampada uvb e vedrai che si alimenterà di nuovo. Se invece la vuoi mandare in letargo, 18°C è una temperatura non compatibile , deve essere tra 10 e 4 °C : per ottenerla basta collocare un recipiente con acqua bassa in un locale (cantina, garage,soffitta ) dove si registrino queste temperature e mettere la tartaruga in acqua. Vista la situazione un po' precaria della tartaruga consiglierei la prima opzione per rimetterla in salute.
Link to comment
Share on other sites

Ciao, la prima opzione era quello che avevo in mente di fare, ma volevo prima altri pareri per fare la cosa migliore. La vasca da 90 litri, con riscaldatore, filtro e lampade è già pronta. Quindi, alzo piano piano la temperatura, tipo un grado al giorno fino ad arrivare a 24° e poi ricomincio a nutrirla. Dato che è sempre stata alimentata a gamberetti secchi, come mi devo approciare con il cibo? incomicio con verdura fresca e pesce fresco alternandoli?
Link to comment
Share on other sites

Va bene il rialzo graduale della temperatura , accendi le lampade ogni giorno un po' più a lungo fino ad arrivare a 8 ore : alimentala a giorni alterni sia con verdure che con pesci e una volta a settimana dai un pellet integrativo tipo Reptomin.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.