Jump to content

diana e il traghetto


riannon

Recommended Posts

devo andare in sardegna e l'idea era di portarmi la mia horsfieldina con me perchè a casa nessuno più badare a lei..andrò in traghetto..pensavo di alloggiarla in una comoda scatola da scarpe e tenerla nel sedile dietro con me in auto..per controllarla..in traghetto la lascerei in macchina..ma mi chiedevo..le tarte soffrono il mal di mare??e cosa posso fare per renderle la traversata più leggera???
Link to comment
Share on other sites


ti consiglio innanzitutto di portare la documentazione della tarta,altrimenti:sequestro e multazza!

Non penso soffrano il mal di mare,ma poi devi attrezzarti per il dopo,perchè non può passare tutto iltempo della vacanza in una scatola!!!

Link to comment
Share on other sites

Non lasciarla in macchina.

 

C'è rischio che si surriscaldi o che le manchi l'aria.

 

Chiedi alla compagnia di navigazione se puoi imbarcarla.

 

E' probabile che te la facciano portare.

Link to comment
Share on other sites

ma scusa non hai proprio nessuno neanche un vicino che te la possa tenere, come tutti gli animali territoriali lo spostarsi è un grosso stress dopo quello del viaggio. perdono i punti di riferimento. Al mio gatto quando è sotto stress viene la forfora.
Link to comment
Share on other sites

Aspetta ora che ci penso sul traghetto c'erano almeno 10 cani a guinzaglio,figuriamoci una piccola tartaruga in scatola!

però ti consiglio di parlare con l'agenzia dei traghetti!ti daranno tutte le info!

Link to comment
Share on other sites

In teoria, su aerei, cani, treni e autobus c'è un regolamento per il trasporto.

Addirittura in Aereo il pilota può, a suo insindacabile giudizio, decidere di non imbarcare questa o quella bestia.

 

In tram possono salire al massimo due cani con museruola. E se litigano il tranviere ti fa scendere.

 

Se hai più di 3 pesci rossi nel sacchettino pagano il biglietto. Idem per gli uccelli.

 

I cani in traghetto (Tirrenia, mercoledì scorso) devono avere guinzaglio e museruola e vanno chiusi nel canile della nave. Una volta partiti te li ridanno e devi rimetterli dentro in attracco.

 

Il motivo è di evitare che mordano i marinai in manovra e che cerchino di saltare a terra.

 

I cani in mare fanno strane cose, e ti posso garantire che ripescare Dirk, il dalmata della mia amica Laura dal bordo della barca non è facile.

 

Una tartaruga è più discreta e da meno problemi, però è meglio sentire.

 

C'è chi è rimasto a terra.

Link to comment
Share on other sites

Dai retta a me, lasciale in macchina e non dire nulla alla compagnia.

Le mie le portai in Sardegna e non hanno avuto nessun problema.

Il voluma d'aria di una macchina è immenso per il loro consumo di ossigeno e poi basta aprire uno spiraglio

Portati i documenti perché se per caso incappi in un controllo sono guai, in Sardegna sono inc****ti neri con i turisti che fanno sparire le Marginata e non parrebbe vero beccarne uno.

L'anno scorso hanno beccato uno a Civitavecchia o in Toscana , non ricordo, che sbarcava carico di Marginata adulte.

Link to comment
Share on other sites

Non dire niente altrimenti al 90% non te la fanno portare...di solito si possono imbarcare ogni tipo di animali, ma le tartarughe no.

Ovviamente portati tutti i documenti, casomai ti dovessero beccare, non rischi multe ( fai un pò lo gnorri ), anche perchè credo non distinguano una horsfieldi da una marginata.

Comunque non lasciarla in macchina, a parte i gas di scarico che a volte riempiono il garage, la temperatura là non è controllata e specialmente in Agosto potrebbe salire a dismisura.

Non ti controlla nessuno, la metti in una scatola e la infili dentro un borsone aperto, tipo quelli da sport, e te la porti in cabina.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.