Jump to content

Compatibili con altri rettili/anfibi?


fasc0

Recommended Posts

Ciao,

sapete se è possibile allevare tartarughe acquatiche del genere Trachemis insieme ad altri rettili o anfibi?

Ho un acquaterrario molto grande e mi piacerebbe inserirci anche tritoni, raganelle...

Voi avete mai provato?

ciao!

Link to comment
Share on other sites


no!

 

punto 1: le trachemys i tritoni e le raganelle se li mangiano

punto 2: se non dovessero mangiarli i tritoni hanno cmq bisogno di una temperatura piu' bassa rispetto alle trachemys.

punto 3: la vasca sarebbe troppo inquinata.

punto 4: le raganelle hanno bisogno di una ampia zona asciutta ma allo stesso tempo umidissima, cosa irrealizzabile senza piante emerse, che pero' verrebbero distrutte dalla trachemys.

punto 5: semmai i tritoni e le raganelle riuscissero a figliare, le trachemys si mangerebbero i girini ( tutta salute per carita'! )

punto 6: troppi cibi, troppe diversita', troppo poco controllo, troppi batteri nella vasca, troppa diversita' nell'acqua da specie a specie, troppi rischi malattia... insomma... troppo e basta.

non so quanto sia grande il tuo acquaterrario ma calcola che per tre trachemys anche tre metri non sono poi cosi' tanti...

Link to comment
Share on other sites

se ci mettiamo anche una salamandra e' il pasto giornaliero di una tartaruga acquatica! :)

minotti tu non avevi tentato una impresa del genere? ho vaghi ricordi.

Link to comment
Share on other sites

Esatto.

 

Però

 

1 Avevo preso dei Pleurodeles Waltl, simpatici ma velenosi e con costole a punta che possono ferire le tartarughe.

 

2 I Triturus vulgaris e Triturus Crestatus sono protetti

 

3 Le salamandre sono a loro volta velenose

 

4 Le rane saltano e le nostrane sono protette a loro volta

 

5 I latterini vanno benone.:laugh8kb:

 

Chiaro che se puoi fare un laghetto fondo un paio di metri e, diciamo 90m*30 se ne può parlare.

 

In acquario escluderei di mettere le Trachemys.

 

Col resto puoi anche provare.

 

Se proprio vuoi scene di violenza prendi quelli che ti stanno antipatici e li sposti con le tartarughe.

 

Guarda però che un conto è veder mangiare un neon, un altro è vedere un tritone tagliato a metà con le budella fuori che si dibatte.

 

Scusa la crudezza dell'immagine, ma è meglio capirsi subito.

 

Se proprio vuoi guarda qui, che trovi tutto sotto gli anfibi.

http://www.blades-bio.co.uk/pond_life.htm

Link to comment
Share on other sites

okay mi fido :yes4lo: ... ma poi che fine hanno fatto i tuoi tritoni?

e se mettessi una lastra di vetro o plexyglass che tiene separate le due specie?

in questo modo loro non potrebbero venire a contatto, e avrebbero un ambiente diverso, con acqua diversa... l'unico problema potrebbe essere... l'aria inquinata :rolleyes5cz: ?

A presto!

Link to comment
Share on other sites

beh non credo! cmq se hai la vasca tanto grande informati prima sulle misure che hanno bisogno e poi silicona il tutto!

ma tanto gia' lo sapevi! :)

un saluto

Link to comment
Share on other sites

Ma no!

Se devi fare una separazione allora è meglio che hai due vasche separate del tutto! Togli spazio al nuoto alle tarte!

A meno che la tua vasca non sia lunga come minimo 2 metri !

Se ti piacciono gli anfibi comprati una vasca 50x40x50 cm e allevi una coppia di tritoni.

Hanno esigenze di vita molto diverse, come giustamente ha detto Sushi :)

L'acqua per esempio.

Calda per le tarte, 25-26°, fresca per i tritoni 18°-22°

Molto belli quelli ventre di fuoco :)

Link to comment
Share on other sites

I miei sono morti morti, uno dopo l'altro, per un'infezione.

 

http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=2299

 

Comunque il guaio grosso è la temperatura.

 

I condizionatori per acquario hanno prezzi proibitivi, e non posso certo raffeddare l'ambiente a 22, 23°. Se no creo problemi alle Tartarughe e a me, che poi esco a 35° e stramazzo!:laugh8kb:

 

Anche vedendo la bolletta!

 

Credo che non ne prenderò più!.

Link to comment
Share on other sites

i tritoni sono improponibili se non si vive in una zona molto fredda... qui l'acqua mi raggiunge fissa i 30 gradi d'estate e il ventilatore non risolve molto....

io vorrei comprarmi un terzo acquario piccolo e metterci qualcosa di interessante, ma ancora non ho deciso cosa...

Link to comment
Share on other sites

Niente tritoni o salamandre, semmai penso alle raganelle.

Potrei ritagliar loro uno spazio di 40x40x40, dato che dovrei prendere esemplari di massimo 4 cm.

Secondo voi quali sono le migliori da allevare? Sapete se per loro esiste del cibo apposito, o cosa bisogna dargli da mangiare?

A presto!:happy8se:

Link to comment
Share on other sites

ricordati che in italia non le puoi raccogliere e alleavare in cattivita', se vuoi cimentarti in rane prova le dendrobates, sono le piu' piccole ma a quel punto una cultura botanica e' necessaria perche' dovrai metterle in un paludario, abbastanza tosto da realizzare e da mantenere.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.