Jump to content

emys orbicularis


demon89

Recommended Posts

ciao a tutti,volevo sapere se qualcuno sa dove reperire delle emys orbicularis nelle marche.ah e poi ho visto un sito che dice che le emys possono raggiungere 120 anni acquaterrario ecco il sito:http://www.acquariofiliaitalia.it/rettili/004.html
Link to comment
Share on other sites


Ciao

 

Con le Emys il problema è un po' più complicato.

 

Premesso che le adoro, il problema è di non importare animali appartenenti a ceppi differenti dalla Galloitalica, per evitare di inquinare la razza locale.

 

L'ideale sarebbe riuscire a partecipare a qualche programma di ripopolamento.

 

Comunque ho visto che tutti quelli che le offrono in rete le hanno esaurite da più di un anno.

 

Avevo sentito un allevatore Austriaco e contattato la dogana e l'ufficio cites, ma poi è saltato fuori che erano russe, quindi ho rinunciato.

 

Se l'opzione ripopolamento va in porto lo comunicherò immediatamente al portale.

Link to comment
Share on other sites

Si, possono vivere fino a 120 anni. L'ideale è un laghetto all'esterno, non so se in casa in piccoli acquaterrari vivano così bene.

Sono soggette al cites, perciò devi richiederlo se non te lo dicono loro spontaneamente.

Non sono facili da trovare, stanno diventando rare.

Anche io ho intenzione di allevarle, ne prenderò due, ma ho intenzione di costruirgli un piccolo laghetto.

Se con gli anni dovessero riprodursi, le cederei a qualcuno che ha giardino e laghetto, non credo che parteciperei ad un "ripopolamento", almeno non per ora. Non intendo rimetterle in libertà per morire.

Lo stato deve prima risolvere il problema di proteggere efficacemente il loro habitat, creando aree protette, altrimenti le metti in natura solo per morire, a causa dell'uomo.

Link to comment
Share on other sites

ma come e' possibile che tra la emys e le altrtarte ci siano differenze di prospettva di vita cosi' devastante!!

beh se si trovano a cesena meglio andare quando aprono i cancelli allora!!

Link to comment
Share on other sites

non te le danno a Cesena. Dipende dalla regione dove abiti, prima di prenderle informati come ho fatto io. Io ho telefonato e ho chiesto se potevo prenderle, al cite eh? e loro mi hanno risposto che se le tarte erano nate in cattività avrei potuto prenderle e le ho prese, ma devi prima chiederle altrimenti rischi una multa di tanti soldi.....
Link to comment
Share on other sites

ma dove le hai trovate ?mica te lo diranno loro dove sono in cattivita'. ma le tieni in acquaterrario o in un laghetto in giardino?
Link to comment
Share on other sites

sarebbe una bestemmia tenerle in acquaterrario è come se ti costringessero a vivere nella stanza da bagno, hai tutto, ma non hai niente.... ho fatto un laghetto apposta di 4 metri per 2
Link to comment
Share on other sites

chiedevo perche' un po' di tempo fa si parlava del ripopolamento e se avevi un laghetto potevi chiedere alla forestale alcuni esemplari.

io vivendo in citta' oltre ad un acquaterrario abbastanza grande ho un laghettino in terrazzo la differenza sono solo 40 cm di larghezza :( .

quando diventeranno piu' grandi cerchero' di convincere mio padre a fare un laghetto interrato un po' piu' grande al mare . il problema e' che prima bisogna far sparire il gatto malefico dei malefici vicini :rolleyes5cz:

scherzo scherzo!!:laugh8kb: :rofl8yii: :laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

Qui a milano l'Ufficio Cites mi ha risposto che a loro non interessa.

 

Sono nella Convenzione di Berna e ci sono leggi regionali che ne vietano la detenzione in alcune regioni.

 

Suggerivano di farsi fare almeno la fattura per dimostrarne l'origine.

Link to comment
Share on other sites

Solo?

Ero quasi sicura che ci volesse il cites, sono considerate a rischio d'estinzione....

Cmq per qualche anno si possono tenere in acquaterrario, crescono lentamente, e in genere in cattività arrivano a 20-25 cm (anche se libere possono arrivare a 35 cm), però la cattività la tollerano peggio, rispetto alle americane, per questo non è consigliabile averle se poi non si ha un giardino per farle un laghetto....

Link to comment
Share on other sites

bisogna dare comunicazione alla forestale che hai ricevuto delle emys nate in cattività.... con indicato il numero di registrazione dei genitori di quelle emys.... per lo meno qui in Emilia Romagna.
Link to comment
Share on other sites

Guardate qua!

 

http://www.emysorbicularis.com/Leggi.htm

 

Comunque sono abbastanza piccine, anche in natura.

 

Ne sto seguendo un gruppetto vicino a R.E..

 

Non faccio pubblicità perchè è meglio se non vengono disturbate, ma dopo uno spavento per il taglio dell'erba, sono apparsi anche due nuovi piccoli di quest'anno.

 

Totale 2 adulti e 7 piccoli.

 

Neri a pallini gialli.

 

Comunque sono più piccole delle Trachemys.

Link to comment
Share on other sites

Si, sono più piccole, in media 22 cm, e crescono molto più lentamente delle Trachemys, forse in considerazione del fatto che possono vivere il doppio :)

A 6-7 anni sono ancora di 7-8 cm (così dice il mio libro) :)

Quindi tu segui una "colonia"? Sei della forestale?

Link to comment
Share on other sites

No, no!:laugh8kb:

 

Ho solo avuto la fortuna di trovarne due l'anno scorso vicino, anzi davanti, a casa di un amico.

 

Pensavo fossero Trachemys e poi, col binocolo, ho visto che erano loro, con la coda lunga e i pallini gialli.

 

Poi a primavera i lieti eventi. 5 subito dopo il letargo e due a fine maggio.

 

E se ne stanno li belle tranquille per i fatti loro nell'ansa di un canale.

 

Non sono mai riuscito ad avvicinarmi a meno di 100 metri.

 

E fanno molto bene! :yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

Già fatto!:panda:

 

E sono anche protette dalla Legge regionale e in area demaniale.

 

Quindi, visto che sono in un bel posto, lasciamole tranquille.

Link to comment
Share on other sites

wwfman!! vai cosi'!! salviamo prima tartarughe e bambini!!:laugh8kb::rofl8yii::laugh8kb:

 

un giorno da ubriaco in un'altra cena ti faremo dire dove' il posto!:laugh8kb:

 

cosi' le vedremo anche noi!

Link to comment
Share on other sites

Ooops!

 

Ma allora i bambini non dovevo darli alla tartaruga?:croc: :scared:

 

:laugh8kb: :laugh8kb: :laugh8kb: :laugh8kb: :laugh8kb: :laugh8kb:

sicuro che siano emys? Forse sono le azzannatrici!!! :laugh8kb:

Caspita, mi piacerebbe averle, vedi se poi qualcuno le importuna!! :laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.