Jump to content

papiro


NONAME1

Recommended Posts

ciao a tutte/i come va?? ho pensato di inserire nell'acquaterraio delle piante di papiro proteggendo bene le radici con dei sassi grosso,oppure con le ampolline "rotte" che si trovano in commercio,perchè ho sentito che fungono molto bene da filtro per i nitrati... Sono resistenti?? quanto crescono?
Link to comment
Share on other sites


Si, però hanno dei problemi per le luci, risolvibili con apposite lampade, e di altezza.

 

Il Cypherus Helferi arriva a 60 cm.

 

Quello egiziano a 2m.

 

Quindi è difficile metterli in casa.

 

Sono ottimi per il laghetto.

Link to comment
Share on other sites

accidenti vengono altissimi!! ma costringendo le radici in piccoli recipienti crescono lo stesso,oppure riesco ad ottenere un "effetto bonsai"? nn va bene la uvb e spot x il papiro?
Link to comment
Share on other sites

A me è appassito, ma era uno dei primi esperimenti.

 

A parte quello, se fai un terrario 3*2 con vasca e lampade ai vapori di mercurio a 2 m và benissimo! ;)

 

 

A sinistra c'è un Helferi

 

91.jpg

Link to comment
Share on other sites

da quello che sò esiste un papiro nano che vendono nei negozi di piante, solo che si trova solo nella stagione calda, a me è stato consigliato dal negoziante dove compro le piante....

 

mi ha detto che è molto resistente ed in genere le tartarughe non lo mangiano perchè di cattivo sapore...

poi mi ha detto che ha una facile riproduzione infatti mi ha detto che dopo dovrò ogni tanto togliere le piante....

 

comunque quello che intendo io credo che non possa stare fuori se non d'estate.....

Link to comment
Share on other sites

comunque l'acquaterraio ce l'ho in casa,quindi le condizioni climatiche sono abbastanza stabili,in piu nell'acqua ci sn sempre 28 gradi...
Link to comment
Share on other sites

E' molto più fragile.

 

I bambù sono da due centimetri.

 

Gli steli del papiro, specie l'Helferi, quello piccolo, sono al massimo da 4, 5 mm.

 

Le Trachemys, come al solito, li triturano.

Link to comment
Share on other sites

ah...vedrò...comunque alla mia trachemis s.e. ho provato a darle dell'insalata,ma nn sembra gradirla,spero sia così anche per il papiro...
Link to comment
Share on other sites

fra una decina di giorni,tempo che il mio nuovo filtro giri un po a "vuoto" provo ad immetere del papiro nella vasca delle prede,se parte bene e nn crea problemi ne prenderò altri e li pianto anche nell'acquaterraio...
Link to comment
Share on other sites

E' molto più fragile.

 

I bambù sono da due centimetri.

 

Gli steli del papiro, specie l'Helferi, quello piccolo, sono al massimo da 4, 5 mm.

 

Le Trachemys, come al solito, li triturano.

 

Allora li sostituisco con i bamboo....vabè, un'accendino e non mi ingombrano nemmeno! :p

Link to comment
Share on other sites

a trovarle le piante..qua nemmeno i bamboo trovo...interessante comunque..quanto costano? c'e' nessuno ke ne ha di troppo? :p

 

se tu riuscissi a trovare qualcuno che ne ha anche solo una piccola piantina potresti con facilità riprodurtelo. Basta tagliare uno stelo e metterlo con le foglie in giu' nell' acqua. Radica in poco tempo

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.