Jump to content

graeca o graeca nabeulonis?


Cip

Recommended Posts

Aiuto!!! Ho letto un post di Tartanap il quale afferma che le Nabeulonis non devono andare i letargo.

Mi hanno detto che due delle mie tarta (Gaia e Gea) sono delle graeche ma comincio ad avere dei dubbi guardando le foto in giro nel web.

Che diavolo sono?

Questa è Gaia

http://img148.imageshack.us/img148/6520/img030me1.jpg

Link to comment
Share on other sites


Sembrano delle Graeca sarde, ma hanno mai fatto il letargo? Se da sempre non devi avere problemi.

Se le hai prese da poco dovresti capire da che zona della Tunisia provengono, comunque molti che hanno delle Nabeulensis e non lo sapevano le hanno fatto fare il letargo senza problemi....

Link to comment
Share on other sites

Sembrano delle Graeca sarde, ma hanno mai fatto il letargo? Se da sempre non devi avere problemi.

Se le hai prese da poco dovresti capire da che zona della Tunisia provengono, comunque molti che hanno delle Nabeulensis e non lo sapevano le hanno fatto fare il letargo senza problemi....

 

Sono da me dal '95, hanno fatto sempre il letargo nel terrario sul terrazzo ma da due anni la più grande ha sempre il catarro e l'altro anno l'ho tenuta in casa.

Stavolta rischio anche perchè è già a ninna....però ho tanti dubbi:hissyfit:

Link to comment
Share on other sites

P.S. pardon non aveva il piastrone spaccato, l'ultima parte del piastrone era mobile il vet di allora mi disse che non era normale e che bisognava curarla
Link to comment
Share on other sites

Se hanno fatto da sempre il letargo non ci sono problemi, a me sembrano sarde.

In alcuni caso le malattie respiratorie passano con l'aumento dell'umidità dell'aria.

Una mia marginata ha avuto per un mese una narice con muco e bollicine, come ha piovuto le è passato tutto....

Le idrati ogni tanto con dei bagni?!

Comunque dovresti farle fare un tampone, un antibiogramma per sapere se è infetta da qualche batterio o protozoo.

Io alle mie da il Flagyl, ma lo devi fare sotto consiglio veterinario.

Link to comment
Share on other sites

P.S. pardon non aveva il piastrone spaccato, l'ultima parte del piastrone era mobile il vet di allora mi disse che non era normale e che bisognava curarla

 

ma che bestie alcuni veterinari...questa bestialità me la voglio segnare....:laugh3:

Link to comment
Share on other sites

Se hanno fatto da sempre il letargo non ci sono problemi, a me sembrano sarde.

In alcuni caso le malattie respiratorie passano con l'aumento dell'umidità dell'aria.

Una mia marginata ha avuto per un mese una narice con muco e bollicine, come ha piovuto le è passato tutto....

Le idrati ogni tanto con dei bagni?!

Comunque dovresti farle fare un tampone, un antibiogramma per sapere se è infetta da qualche batterio o protozoo.

Io alle mie da il Flagyl, ma lo devi fare sotto consiglio veterinario.

Anche a me sembrano sarde.

Per quanto riguarda l'influenza la più piccola (per modo di dire) l'ho lasciata stare e l'è passato tutto stando al sole invece la più grande (Gea) la vedevo respirare male. Era uscita in inverno, due anni fa, quando a Roma aveva fatto un periodo di caldo anomalo. Non me ne sono accorta anche perchè è rientrata nel terrario ma è rimasta "scoperta".

ora è due anni che deve fare la cura di antibiotici.

Link to comment
Share on other sites

ma che bestie alcuni veterinari...questa bestialità me la voglio segnare....:laugh3:

 

Perchè è normale? Ma l'altra non ce l'ha cosi!!!:eek3:

Link to comment
Share on other sites

Perchè è normale? Ma l'altra non ce l'ha cosi!!!:eek3:

Ma certo, nella Graeca e nella Marginata è così, le scaglie femorali e addominali del piastrone sono incernierate tra loro....soprattutto nelle femmine...forse nel maschio si nota meno....

 

 

 

vedi per le sarde http://www.tartoombria.org/furcula_sardegna.html

Link to comment
Share on other sites

Ma certo, nella Graeca e nella Marginata è così, le scaglie femorali e addominali del piastrone sono incernierate tra loro....soprattutto nelle femmine...forse nel maschio si nota meno....

 

 

 

vedi per le sarde http://www.tartoombria.org/furcula_sardegna.html

 

grazie tartagnan, bel sito.

adesso me lo spulcio bene bene.

Domandina....quella a cui si nota di meno è sicuramente una femmina (l'ho vista depositare le uova) ed ha un carapace più a cupola.

L'altra il cui movimento del piastrone è più evidente invece non ha mai deposto uova in 17 anni e non ha mai neanche fatto un timido tentativo, la coda però è corta quindi dovrebbe essere una femmina.

Nota bene che la prima (femmina) attacca la seconda e gli monta sopra come fosse un maschio.

Insomma ho due tarta veramente strane

Link to comment
Share on other sites

Se hai due femmine senza maschio capita che una monti l'altra....

Gli devi trovare un fidanzato....

Ma a Roma non conosco nessuno...

 

Non avendo un giardino non è proprio il caso di aumentare la prole, e visto che nascono da cinque anni solo maschi non mi sembra augurabile...ne ho troppi.:laugh3:

 

se non si accoppiano avranno dei problemi? Dovrò portarle da uno strizzacervelli?:eek3:

Link to comment
Share on other sites

Potrebbero avere comportamenti aggressivi, ciao ti saluto, sto uscendo.

 

Grazie tartagnan....buon divertimento:smile2:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.