Jump to content

Letargo in Frigorifero!


Recommended Posts

Ho letto su un libro la possibilità di far fare il letargo alle ughe all'interno di un frigo.

Io ne ho uno piccolo in cui la temperatura non può scendere sotto i 5 gradi.

So che è necessario areare ogni giorno.

Ora, il mio è un piccolo frigo da viaggio per cui lo spazio è poco, ma se areo tutti i giorni per qualche minuto pensate abbia dei problemi?

E poi, che ne pensate di questo tipo di letargo?

 

Se qualcuno sa qualcosa...è urgente!

 

Simonluca

(ps. le tarta sono nate in luglio in uncubatrice e sono arzille e sane...)

Link to comment
Share on other sites


  • Administrators

La temperatura per il letargo deve essere sotto i 10 gradi ma non sotto i 4 quindi regolati se il frigorifero che hai può fare a caso tuo.

 

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

Leggi qui, http://www.tortoisetrust.org/articles/Refrigerator.htm

ricordati di inserire delle bottiglie piene di acqua o quell'aggeggio blu che serve per le borse termiche.

Serve per stabilizzare la temperatura nelle emergenze, dargli una inerzia termica.

In caso di guasti o distacchi di corrente avrai qualche ora di temperatura fredda costante.

Link to comment
Share on other sites

e devi inoltre spingere l'umidita': il frigo e' disidratante. E le baby si disidratano con una facilita' enorme.

 

Non hai una cantina, un cavedio, un box degli attrezzi?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

E' un ottimo espediente per far fare il letargo in luoghi in cui l'esterno è troppo freddo e gli interni troppo riscaldati.

Infatti viene usato nel Nord dell'Europa o dell'America.

Link to comment
Share on other sites

Il letargo in frigo a me non dispiace affatto. Mi sembra un modo intelligente e sicuro. A qualcuno l'idea fa un pò strano perchè si tende ad identificare il frigo alla dispensa per cibi morti, ma invece va visto come un luogo sicuro e protetto che può garantire alle tarte un sonno molto simile a quello di fuori in quanto vanno comunque riposte con della terra e paglia come facciamo con la cassa di legno nel garage o in cantina. Se sono nate a luglio, va bene il frigo, ma programmerei un letargo più breve, magari di 2 o 3 mesi al massimo, quindi mi organizzerei per un terraio interno riscaldato con lampada. Ciaociao.

P.s.: gli stessi che storcono il naso per il frigo, fanno però uso delle incubatrici per far nascere le piccole!!!

Link to comment
Share on other sites

Naturalmente il mio tono è ironico, comunque con quella affermazione un pò affrettata volevo solo dire che l'incubatrice è maggiormente accettata che il frigo anche se trattasi sempre di strumenti poco naturali.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.