Jump to content

come si catturano i lepri??


Eleonora

Recommended Posts

scusate la domanda ma nn c'è nulla di truculento...

 

anche oggi ho trovato un bel leprotto che girava per il giardino...poi è scappato al solito nel campo di girasoli. Divrebbero essere una famigliola; capitano tardo pomeriggio e la mattina presto.

 

Purtroppo tra un mese aprirà la caccia...e come ogni Santo anno...nn si farà + vivo nessuno in giardino....

 

Quest'anno mi è venuta un'idea...e se riuscissi a catturarne qualcuno, tenerli qualche mese in un recinto e poi liberarli di nuovo quando la caccia chiude???

 

 

qualcuno sa come si può fare per catturarli????..l'unica cosa che mi è venuta in mente è una rete mimetizzata a terra con la corda all'albero e la buca sotto tipo indiana jones...ma magari qualcuno a visto qualcosa di + fattibile?? (senza fare voragini in giardino...possibilmente:))

Link to comment
Share on other sites


negozio di caccia e pesca ...mmm...ci farò un salto:)...è che mi sa che se mi beccano è un pò come per le tarte...sono dello Stato e nn ho la licenza di caccia...

 

nn vi viene in mente altro??? (comunque sabato ci faccio un salto..chissà..speriamo ne abbiano e senza fare troppe domande...)

Link to comment
Share on other sites

lo sai che non puoi prenderle e detenerle purtroppo.

però un mesetto fa è venuto il guardiacaccia a casa mia lamentandosi che i miei cani vanno in giro a stanare lepri e mi ha detto che se prendono le lepri su la mia propieta non mi puo dire niente nessuno.

non in che senso me l ha detto bisognerebbe sentire qualcuno che si intende di leggi

Link to comment
Share on other sites

A prescindere ke credo ke i leprottini vadano lasciati liberi di scorazzare in natura, ritengo ke il motivo avanzato da Ele possa ritenersi valido; sperando ke le lepri in questione non subiscano una sorta di addomesticamento anke se di breve durata :yes4lo:

Un sistema abbastanza facile da realizzare, ma bada non tanto da mettere in atto è il seguente:

materiale cassetta di plastica tipo quelle per portare le bottiglie o rimettere la biancheria, cordicella, bastoncino di cm 35-40 (dipende dalla grandezza della cassetta).

Sistema la cassetta in un punto ke ritieni adatto, dove hai visto ke i leprottini arrivano con maggiore frequenza, sistema il bastoncino al centro di uno dei lati corti della cassetta in modo ke rimanga alzata e lega il cordoncino in basso al bastoncino in modo ke scorra lungo il terreno. Ora butta un po di leccornie in fondo alla cassetta dal lato ke tocca terra (lattuga, carote e qualke croccantino per gatti ke manda più odore) e mettiti in attesa; magari, conoscendo gli orari in cui li vedi arrivare di solito, l'attesa potrebbe essere meno lunga. Se vedi ke la cassetta possa sembrarti troppo leggera metti qualke zavorra ai lati e sopra, tipo vekki calzini pieni di terra o sassolini, ma credo, da quello ke scrivi, ke i leprotti siano piccoli. Se dovessi riuscire a prenderli ricordati ke hai a ke fare con animali selvatici e se non hai esperienza di lepri ti posso dire, per mia esperienza diretta, ke scalciano da matti e sono forniti di unghie ben affilate, sopratutto quelle posteriori, sicchè armati con guanti e una volta afferrati per le orecchie con una mano afferagli le zampe postreriori con l'altra prima possibile. In bocca al lupo, fammi sapere :yes4lo: :yes4lo: :laugh8kb: :laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

Capita spesso di vedere dalle mie parti delle lepri.

Vengono lasciate appositamente dalla forestale (almeno in Umbria è così Ele) mesi prima dell'apertura della caccia per il ripopolamento pre-apertura! :eek4wd:

 

Solitamente sono una bella famigliola con 2 figlioletti che poi crescono e si riproducono a loro volta. Naturalmente appena apre la caccia, non si vede più nessun leprotto in giro... :shocked7fl:

 

Per quanto riguarda le leggi, :nerd6bs: che io sappia chiunque cerchi di catturare una lepre libera può essere accusato di bracconaggio, tantopiù che la caccia è chiusa e che comunque Ele, non avresti la licenza di caccia.

Stesso dicasi nel caso in cui sia il tuo cane a catturare/molestare le lepri.

 

Tralasciando il problema legale, nasce il problema di come "allevare" lepri che hanno vissuto libere parte della loro vita (perchè delle lepri nostrane, il 70% provengono da allevamenti e sono appunto rilasciate in natura dalla forestale ogni anno - forse anche quelle che hai visto tu).

 

Conosco qualche contadino delle mie parti che ha provato ad allevare lepri prese in natura:

Le lepri catturate, difficilmente si adattano a mangiare cibo che gli viene dato da noi (anche fosse erba): molte si rifiutano di mangiare fino a morire.

Qualche esemplare riesce ad abituarsi; in questo caso l'allevamento assomiglia un pò a quello che si fa per i conigli, anche se, va detto che le lepri cresciute libere sono inavvicinabili (anche nei recinti) e scappano all'impazzata se si avvicina una persona.

Spero che queste info ti siano in qualche modo utili per il nobile obiettivo che vorresti raggiungere!

Purtroppo non so dirti nulla sulle tecniche di cattura... :baffled5wh:

Un grosso In bocca al lupo!

Link to comment
Share on other sites

grazie davvero a tutti...ma riflettendo rischio di fare + male che altro...

 

in realtà credo che le lepri vengano dalla vicina riserva...mi dicono che prima della apertura la passano a tappeto facendo un baccano infernale per spingere gli animali fuori...........

 

forse la cosa + indolore che potrei fare sarebbe riportarli in riserva.......nn mi perdonerei mai di "salvarli" dal fucile e farli morire IO di inedia..........

 

 

per le multe...ci dovrebbero solo provare a rompere...dato che i simpaticoni arrivano a sparare sin dentro il giardino..............e ben dentro la proprietà privata.........:(

Link to comment
Share on other sites

Capisco.

Purtroppo il richio di morte per inedia c'è...

Se riesci a catturarle, mi raccomando di prenderle in mano con attenzione e ben coperta! Da quanto dicono dovrebbero graffiare come un gatto impazzito, quindi occhio!

 

Non so bene le leggi per quanto riguarda la caccia, ma di sicuro non si può sparare a meno di X metri da una qualunque abitazione (mi pare siano almeno 100 metri, ma non sono sicuro).

Purtroppo l'Umbria è una delle regioni con la più alta concentrazione di Cacciatori (forse proprio in cima alla lista) e quindi, per le prede, si può fare ben poco...

Link to comment
Share on other sites

Quoto decisamente il mazzolatore :yes4lo: ci sono dei limiti di distanza dalle abitazioni e non solo anke dalle strade e regole ke vietano di introdursi senza autorizzazione nelle proprietà private, se una di queste dovesse venir meno ti consiglio di kiamare immediatamente il personale appartenente alle istituzioni di competenza; nel caso specifico le guardie forestali, o quelle venatorie (fai una ricerca su GOOGLE si dovrebbero trovare facilmente), ma se così non fosse anke i Carabinieri vanno bene, magari tu digli ke ti sono arrivati anke dei pallini in caduta sulla casa. Per le lepri vale quello già detto, certo prenderle per liberarle nella riserva potrebbe garantirgli una certa sicurezza sempre ke 100 mt più in là non tornino ad uscirne....vallo a sapere :rolleyes5cz:
Link to comment
Share on other sites

la distanza minima è di 100 m dalle abitazioni ma se ti trovi in una zona atc non puoi far molto.nella mia proprieta i cacciatori girano per tutto il periodo di caccia
Link to comment
Share on other sites

la distanza minima è di 100 m dalle abitazioni ma se ti trovi in una zona atc non puoi far molto.nella mia proprieta i cacciatori girano per tutto il periodo di caccia

 

Ciao hayez :laugh8kb: scusa l'ignoranza...ma cosa vuol dire "zona atc"?? :oo7dt:

Link to comment
Share on other sites

infatti....i carabinieri nn si muovono...nn si muove nessuno...se non c'è il morto nn si muovono...si vede che nn vale la pena.....

 

la tecnica è sempre quella...i cacciatori sparano dalla vigna e poi mandano i cani...........purtroppo hanno servitù di passaggio...nn si possono recintare i campi senza farli passare...

spero solo di riuscire a piantargli 6 ettari di pannelli solari....vediamo se in quel modo se ne staranno alla larga..........loro e il cemento.

Link to comment
Share on other sites

Possiamo sempre incominciare a mettere cartelli con su

 

Achtung Minen!

e a mettere bandierine gialle.:laugh8kb:

 

Attenzione che le trappole non facciano più male che bene.

 

C'è rischio che le lepri si feriscano restandoci sotto o scavando per liberarsi.

 

L'unica sarebbe recintare l'intera vigna, magari col filo spinato.

 

Tra l'altro è vietato sparare dall'esterno del fondo verso l'interno.

 

Vedendoli si possono fotografare e denunciare.

 

A regola dovrebbero ritirare la licenza di caccia.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
  • 4 weeks later...

purtroppo non si possono salvare tutti gli animali! lascia perdere le lepri anch'io ho sentito di lepri che si lasciano morire di fame in cattività... non sono conigli!

 

per i cacciatori c'è poco da fare... o meglio dovresti fare una pazzia che non posso certo consigliarti!:laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.