Jump to content

costruire un'incubatrice


Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho letto molti post riguardo la costruzione di incubatrici(alcuni sono degni di un tecnico della Nasa...:)).Tra tutti ho individuato un modello di facile elaborazione composto da: vasca con acqua e riscaldatore acquari immerso, vaschetta posizionata sopra il livello dell'acqua con dentro terra termometro e igrometro.

Coperchio leggermente alzato per evitare condenza....Che ne dite????Può andare bene o è troppo "primitivo"?Perchè non mi ritengo capace di costruire niente di meglio...Ho il dubbio che l'acqua possa evaporare molto facilmente...Avrei anche fretta di costruirla perchè vedo le mie piccole scavare buche con le zampette posteriori..penso che il momento si stia avvicinando...ed io non sono pronta!!!:eek:

Link to comment
Share on other sites


  • Administrators

Occhio che serve anche un apompa che muova un pò l'acqa se no se è forma il termoriscaldatore non la riscalda tutta!

 

Comunque alla fine dei cont ispenderesti più o meno quanto questa http://www.rettilimania.it/product_info.php?cPath=78&products_id=225

 

Ciao cioa

Link to comment
Share on other sites

Allora....Ho guardato tra la vecchia roba e mi sono accorta di avere un motorino per acquari ancora funzionante.Dovrei comprare solamente termoriscaldatore e tappini di sughero....Quanto potrei spendere?Che tipo mi consigliate?Potenza?
Link to comment
Share on other sites

Allora....Ho guardato tra la vecchia roba e mi sono accorta di avere un motorino per acquari ancora funzionante.Dovrei comprare solamente termoriscaldatore e tappini di sughero....Quanto potrei spendere?Che tipo mi consigliate?Potenza?

 

ciao,,io ho comprato l'incubatrice su rettilmania, ho speso qualcosa ma almeno non impazzisco più con la temperatura,,i frigobox, la condensa e quant'altro, te la consiglio,

ciao

Link to comment
Share on other sites

l'incubatrice che hai comprato gia l'hai provata? con che risultati? te lo chiedo perchè ho letto da qualche parte che le uova devono stare al buio e se non sbaglio il riscaldamento in quella incubatrice avviene tramite una lampadina, se funziona bene ci faccio un pensierino ciao.
Link to comment
Share on other sites

l'incubatrice che hai comprato gia l'hai provata? con che risultati? te lo chiedo perchè ho letto da qualche parte che le uova devono stare al buio e se non sbaglio il riscaldamento in quella incubatrice avviene tramite una lampadina, se funziona bene ci faccio un pensierino ciao.

 

ciao,,io ho preso l'incubatrice che scalda con una resistenza e ha una ventola che distribuisce uniformemente il calore e l'umidità, quello che mi ha sorpreso favorevolmente è il fatto che con un semplice metodo si può tarare la temperatura desiderata e poi un termostato inserito te la mantiene costante. All'inizio avevo qualche dfficoltà ma un ragazzo molto gentile di rettilmania mi ha guidato per telefono. Se le tue tarte depongono regolarmente ogni anni ti conviene,,alcune incubatrici fai da te sono fatte veramente benissimo (guarda su tartarughe.org.) Ma io con l'idraulica e l'elettricità sono proprio un'imbranata...ciao a presto!:)

Link to comment
Share on other sites

mi dici il nome e il costo? io uso una fatta da me con un vecchio frigo a bagnomaria ciao.

 

http://www.rettilimania.it/index.php?cPath=78

è quella più cara, l’altra ha appunto il riscaldamento con la lampadina , molti dicono che con la lampadina non va bene, il motivo non lo so bene ma non ho osato usare quella. L’incubatrice quando arriva ha un aspetto un po’ diverso nel senso che la parte elettrica ( quella scatola nera sopra) è coperta da un ulteriore coperchio azzurro. Una volta messa in moto la temperatura sarà troppo alta per le uova di tarte ma con un semplice metodo la si può tarare alla temperatura ottimale, 31°/ 32°.

Le mie tarte quest’anno hanno deposto per la prima volta , quindi non so che successo avrò, ma sono quasi sicura che se non avrò nascite sarà solo perché le uova forse potrebbero non essere feconde visto che sono primipare.

Per la scheda tecnica puoi anche andare sul sito della novital e fare una mail, ti rispondono subito.

Anche quelli del sito rettilmania sono molto disponibili.

Ciao,,,

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

L'unica pecca di quelle incubatrici è proprio il coperchio trasparente ma visto il costo rispetto alla professionalità, credo che coprire l'incubatrice con un qualcosa che non faccia passare molta luce non sia un problema! :)

 

Le incubatrici sono queste:

 

http://www.rettilimania.it/index.php?cPath=78

 

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

L'unica pecca di quelle incubatrici è proprio il coperchio trasparente ma visto il costo rispetto alla professionalità, credo che coprire l'incubatrice con un qualcosa che non faccia passare molta luce non sia un problema! :)

 

Le incubatrici sono queste:

 

http://www.rettilimania.it/index.php?cPath=78

 

Ciao ciao

 

io la mia l'ho messa in un deposito dove c'è sempre la penombra..non basta? Posso approffittare per fare anche un'altra domanda? In molti siti affermano che il fattore umidità non è fondamentale in quanto il guscio delle uova di tarte hermanni è duro..tu che ne pensi?

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

L'umidità ci deve essere come c'è normalmente nel terreno (in una schiusa naturale)!

 

Poi se debba essere del 90% - 80% - 70% ecc. è un'altro discorso che a mio avviso varia da allevatore ad allevatore.

 

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

A me hanno detto che basta mettere le uova in terrario (a temperatura giusta) ed aggiugere una vaschetta d'acqua vicino per l'umidità.E' vero?
Link to comment
Share on other sites

A me hanno detto che basta mettere le uova in terrario (a temperatura giusta) ed aggiugere una vaschetta d'acqua vicino per l'umidità.E' vero?

 

non è così facile, raggiungere temperatura e umidità ottimali, molto dipende anche dalla temperatura esterna e da come è l'isolamento dell'incubatrice, sto parlando sempre delle incubatrici fai da te. Per la temperatura basta usare un termoriscladatore 50 watt per acquari, per l'umidità bisogna provare e cioè aumentare o diminuire l'areazione dell'incubatrice finchè si arriva a quella giusta, comunque in molti siti dicono che l'umidità non è un fattore fondamentale, anzi se è troppo alta è pericolosa perchè le uova potrebbero subire dei danni.

Link to comment
Share on other sites

e che ne dite di una cosa semplice semplice allora?Terrario con tappetino riscaldante e ciotolina d'acqua...Quanto può riscaldare un tappetino?
Link to comment
Share on other sites

e che ne dite di una cosa semplice semplice allora?Terrario con tappetino riscaldante e ciotolina d'acqua...Quanto può riscaldare un tappetino?

 

purtroppo non lo so..non ho mai provato un tappetino riscaldante..magari gli altri ti sanno dare una risposta

Link to comment
Share on other sites

e che ne dite di una cosa semplice semplice allora?Terrario con tappetino riscaldante e ciotolina d'acqua...Quanto può riscaldare un tappetino?

 

sarebbe piena sperimentazione. In ogni caso ti serve un termostato e almeno un paio di termometri, possibilmente con sonda.

A questo punto tanto vale che tu costruisca una fai-da-te gia' sperimentata o che ne acquisti una pronta che corrisponda ai requisiti

Link to comment
Share on other sites

  • 6 years later...
ciao vorrei sapere se le uova devono stare in superficie o devono essere coperte tutte con la sabbia e se devono stare al buio dentro l incubatrice a bagnomaria
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.