Jump to content

Info pulizia acquaterrario


Winny

Recommended Posts

Ciao, sono al mio primo acquaterrario (dim. 100x50x50), filtro tetratec 700, sottofondo in sassi di grossa pezzatura, ho due tarte di un anno (una graptemys e una pelomedusa) e volevo fare una domanda: ieri ho provato a cambiare per la prima volta 1/3 dell'acqua e mi sono reso conto che sul fondo tra i sassi è rimasto depositato parecchia sporcizia...Avevo pensato per ovviare a questo inconveniente di porre una rete rigida (di quelle che vendono dal ferramenta) mantenuta sollevata ad un paio di cm dal fondo così da favorire il corretto pescaggio dell'acqua in uscita. Vi sembra una soluzione possibile? Grazie in anticipo:rolleyes3:
Link to comment
Share on other sites


Una Graptemys ed una Pelomedusa non possono stare nello stesso acquario.

Hanno bisogno di ambienti e temperature assai differenti.

 

Per la pulizia del fondo usa un sifone manuale.

Link to comment
Share on other sites

Grazie dell'informazione. Cmq dove ho comprato la pelomedusa mi hanno detto che potevano tranquillamente convivere. E di contro in negozio era tenuta veramente male. Quali sono i problemi di convivenza e cosa mi consigliate di fare?
Link to comment
Share on other sites

I negozianti non sanno nulla di allevamento.

La differenza più importante tra Graptemys e Pelomedusa sta nella temperatura dell'acqua:

Le Graptemys sono nord-americane, abituate ad un clima molto simile al nostro, quindi l'acqua può rimanere ad una temperatura di 23/24° C.

Invece la Pelomedusa è una tartaruga africana, dunque abituata a temperature dell'acqua molto più alte. La dovresti allevare con acqua a 30° C.

Le temperature delle Graptemys sono troppo basse per le Pelomedusa, ne rallentano il metabolismo, le rendono apatiche, contrastano la digestione.

D'altra parte le temperature delle Pelomedusa sono troppo alte per le Graptemys, ne aumentano il metabolismo, accelerano la digestione ed il consumo di energia.

 

Inoltre vivono in ambienti morfologicamente molto differenti:

La Graptemys preferisce acqua alta in una vasca che le permetta una grande libertà di movimento e di nuoto. Il fondale ghiaioso è adatto alle abitudini scavatrici di questa specie.

Ma la Pelomedusa vive e caccia principalmente in acque basse, a corso lento, e a fondo sabbioso. Non ha bisogno di acqua alta, passa molto tempo a riposare in zone sabbiose a pelo d'acqua.

 

Il consiglio è ovviamente quello di separare le tartarughe, costruendo una seconda vasca adibita all'allevamento della Pelomedusa, quindi acqua non molto alta, fondo sabbioso, alta temperatura, ampia zona emersa ed ampia zona sabbiosa a pelo d'acqua.

Link to comment
Share on other sites

Dede ha detto tutto e a me resto solo da dire che quella che ti ha mostrato è una campana per sifonare il fondo, utile se hai i sassolini piccoli, ma con sassi grossi (i ciottoli per capirci) secondo me è più utile il sifone con la pompetta e il tubicino (che toglie anche meno acqua alla volta.

Il mio ovviamente è solo un consiglio.

 

Graptemys e Pelomedusa sono le mie tarte preferite, se puoi metti delle fotine, sono curiosa :D

Link to comment
Share on other sites

Grazie per i suggerimenti. Cercherò di documentarmi bene su entrambe.

E nei prossimi giorni metto le foto così mi dite cosa ne pensate dell'acquaterrario.

Link to comment
Share on other sites

ciao winny!!!

io non sono abbastanza esperta per darti dei consigli sul da farsi ma un consiglio disinteressato te lo posso dare lo stesso. non che io sia iscritta da moltissimo tempo a questo portale, ma in questi pochi mesi ho potuto notare che i moderatori e anche molti altri, sono tutti amanti delle tarte e specializzati ognuno nel proprio campo per poter dare risposte di tutti i generi per far stare bene le nostre piccole amiche che uniscono anche noi rendendoci amici.... quindi ti puoi fidare dei loro consigli e oltretutto, quando non sono certi di qualcosa ti consigliano di rivolgerti a uno specialista. quindi non ti danno un consiglio di cui non sono sicuri e non metterebbero mai a repentaglio il benessere di una delle tanto amate tarte....

detto questo, puoi fare tutte le ricerche e gli accertamenti che vuoi, anche perche` essendo arrivato qui da cosi` poco, ancora non puoi sapere quanto sono bravi.

in ogni caso benvenuto e tanti auguri per le tue nuove amiche!!!!!!!!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Graptemys e Pelomedusa sono due delle mie specie preferite,direi che Eddie è proprio bello.

Cmq per la rete io te la sconsiglio, il mio ragazzo ha avuto un'idea simile e siamo andati insieme a ceracre il materiale e a informarci ma le reti in commercio non tengono il peso dei sassi e di ciò che metti sopra, tranne quelle in ferro plastificato che hanno però lo svantaggio di corrodersi. Fosse per me, io penserei ad un'altra soluzione.

Ciao ciao, attendo una foto di Eka

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.