Jump to content

tarte e microchip


AryAmi

Recommended Posts

ragazzi mi sono chiesta una cosa entrando in un negozio di animali: come viene fatto con i gatti e i cani, non potrebbero mettere il microchip anche alle tarte?? avrebbero già la carta d'identità e potrebbero essere risolti alcuni problemi!!??
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

su alcune tarte puo' esser installato il micro-chip.

proprio quello dei cani, che ha una durata stimata di 20 anni circa.

 

Teoz affermava!!! ...

 

E' un discorso molto ampio.

Link to comment
Share on other sites

ah ok....perciò deduco che non si possa fare su tutte??!! e sapete se questo discorso ampio è scritto da qualche parte??almeno per curiosità!!:rolleyes3: :rolleyes3:
Link to comment
Share on other sites

certo, puoi richiedere maggiori informazioni alla forestale.

 

tutte le tarte autoctone con CITES seguono questa procedura.

 

personalmente ne ho alcune e sul foglio che va rinnovato ogni anno ci sono le istruzioni sulla compilazione.

Link to comment
Share on other sites

si, satellitare, in molte tartarughe in natura (specie in quelle rare) viene inserito il microchip per il monitoraggio e la salvaguardia dai bracconieri.

anche alcuni allevatori lo "inseriscono" nelle loro tarte, non lo fanno tutti per il costo un po alto.

Link to comment
Share on other sites

personalmente ne ho alcune e sul foglio che va rinnovato ogni anno ci sono le istruzioni sulla compilazione.

 

 

cioè??non ho capito bene....hai alcune tarte col microchip?? ma sul microchip si mettono i dati che sono scritti sul CITES? può essere utile in caso di furto?

Link to comment
Share on other sites

cioè??non ho capito bene....hai alcune tarte col microchip?? ma sul microchip si mettono i dati che sono scritti sul CITES? può essere utile in caso di furto?

 

 

E' sempre meglio avere una tarta (femmina preferibilmente) con il microchip! Costa sui 200 all'anno, poi magari cambia in base alle regioni, non so.

Il microchip dice chi è la tarta.

In caso di furto viene attivato e si rintraccia la tarta.

Link to comment
Share on other sites

Costa sui 200 all'anno

 

 

azzolina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! devi pagarlo ogni anno??:ooh: :ooh: ho capito....e sai chi lo fa?

Link to comment
Share on other sites

ok grazie!! si inserisce nel collo....ma non si sa chi è che lo fa....ma poi tartagnan lo ha fatto??????????:ooh: scusa teoz ma quello non satellitare?? non ci fai nulla??
Link to comment
Share on other sites

ma siamo sicuri che esista?

 

il problema è l'alimentazione, infatti come dice tartagnà ha una durata di circa 20 anni.

Dovrebbero essere come quelli che erano inseriti nell'orso che hanno avvelenato, l'hanno cercato perchè era 2 o 3 giorni che non si muoveva (a quanto dicono fanno più di 10 Km al giorno gli orsi, ed era molto strano).

Sicuramente + piccolo di dimensioni!

Link to comment
Share on other sites

il problema è l'alimentazione, infatti come dice tartagnà ha una durata di circa 20 anni.

Dovrebbero essere come quelli che erano inseriti nell'orso che hanno avvelenato, l'hanno cercato perchè era 2 o 3 giorni che non si muoveva (a quanto dicono fanno più di 10 Km al giorno gli orsi, ed era molto strano).

Sicuramente + piccolo di dimensioni!

 

Ora che ci penso..... mi sa che l'orso avava un collare!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

il collare l'ho visto in tv

 

e alle acquatiche viene appiccicato un qualcosa al guscio

 

***

per i microchip stanno facendo enormi studi per l'utilizzo sulle merci. In modo che riportino tutti i passaggi degli articoli e che vengano a costare nulla.

Non so pero' a che punto siano per gli animali

(beh, non so neanche a che punto sono per le merci ..... ;)

Link to comment
Share on other sites

il collare l'ho visto in tv

 

 

icon10.gif Si, infatti....... mi sono ricordato anche io!!!!

 

 

 

 

 

OT: Anna Pizza il 27? Guarda la discuss in Parle in libertà! icon12.gif

Link to comment
Share on other sites

ma qualcuno ha visto o sa per certo che esiste un impianto interno, applicabile alle tartarughe terrestri????

trovo solo impianti esterni che sono praticamente inutili contro il furto delle tarte.

anna mi ha messo il dubbio, anche io ho "sentito dire" oppure ho "letto" di microchips che vengono iniettati tramite siringa nell'animale ma non hanno GPS, ci sono solo i dati dell'animale. mentre esistono per certo quelli esterni.

qualcuno sa qualcosa di piu'??????????

Link to comment
Share on other sites

a me e' capitato che parlando con un allevatore mi propose questo chip..lui lo metteva solo alle tarta da concorso o quelle rare...appunto per il prezzo troppo costoso rifiutai ma mi assicuro' che e' il metodo migliore in posti sensibili ai furti come casa mia...non so che durata abbia...cmq per il monitoraggio degli animali selvatici agli uccelli se non sbaglio si applica un chip sottopelle...perche' altrimenti ostacolerebbe il volo...quello di cani e gatti e' un semplice....come dire...carta d'identita'..nnt di piu'...
Link to comment
Share on other sites

Ah ma a me interessava anche solo la semplice carta d'identità, forse anche quella si chiede al veterinario, anzi sicuramente. il chip esterno non mi sembra molto valido!!se si può togliere a che cavolo serve??:confus: a parte che la carta d'identità delle hors attesta solo la loro esistenza....non so niente di loro, su quel CITES non c'ho mai capito niente, neanche da dove provengono....:sad3: :sad3:
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.