Jump to content

Zona Emersa In Plexiglass


cri77

Recommended Posts


Non odiatemi se continuo a romper con sta zona emersa... ma ho assoluto bisogno di trovare un soluzione... ma chi di voi la ha in plexiglass? Ho saputo che il silicone sul plex non attacca... è vero?
Link to comment
Share on other sites

Ecco qua il nuovo acquario:

 

Ho usato del sughero e un tronco Mopani, quello sotto perchè affonda.

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

3.jpg

 

Ocadia con coda in ricrescita

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

4.jpg

 

Manie di protagonismo

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

5.jpg

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

6.jpg

 

Questi asparagi sono i famosi Bambù

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

7.jpg

 

E questo è il vecchio acquario con un pezzo di sughero montato in diagonale

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

8.jpg

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Il silicone nel plexiglas non attacca!

 

Ma comprati la quella della zoomed, semmai siliconi le ventose e sei a posto.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ero un po' dubbioso, ma ci speravo. Per adesso è circa 1/3 della parte mancante ed è bianca, ma mi sembra che ricresca anche la pelle.

Speriamo bene.

In fondo alle lucertole ricresce.

Link to comment
Share on other sites

CRI77 Bellooooooo il tuo acquario... i miei 2 sono uno squallore... ho dovuto toglier tutta la ghiaiona in quanto intrappolava troppa cacchina (tu non hai sto problema?)... e dimmi i bambù non potrebbero esser velenosi? Scusa sai io sono ignorante ma immagino ti sarai documentato... fammi sapere! Io mi son doc riguardo eventuali piante da inserire (i due maschietti secondo me dovrebbero non toccare le piante perchè non mangiano nient'altro che le palline della zoomed e di verdura non se ne parla proprio... figurati che il pezzo di osso di seppia che gli ho messo due settimane fa è ancora lì sano sano in balia delle correnti)

Ma quant'è grande il tuo acquario?

E le tarta?

E dimmi il tronco non ti ingiallisce l'acqua?

 

 

O mamma mia!

 

Vediamo di rispondere a tutto

 

1 Fondo. L'idea è quella di fare un ibrido tra il filtro esterno e quello da fondo, ora in disuso ma molto usato fino a una decina di anni fa e quindi antico come me.

Ho collegato la presa d'acqua di un filtro esterno Askoll 400 con zeolite ad un vecchio filtro da fondo a griglia che avevo tra gli avanzi. Coprendo il tutto con il ghiaietto (per colture idroponiche diametro 2 cm). Si forma un primo stadio meccanico all'interno dell'acquario perchè l'acqua viene prima aspirata dal fondo attraverso il ghiaietto.

L'idea iniziale di usare il filtro da fondo come supporto per i batteri l'ho scartata perchè non si riesce ad aerare correttamente il fondo vasca. Si potrebbe provare con l'air sump ma temo che il rumore delle bolle sia una gran seccatura, specie per le tarte.

In più ho messo dalla parte opposta della vaca il primo filtro esterno che avevo preso, che pesca a mezz'acqua e ripulisce l'acqua con il carbone attivo, oltre a muovere la superfice con un effetto pioggia in fase di reimmissione.

 

2 I bambù non sono velenosi, almeno secondo mia cognata che è botanica. Comunque li uso perchè, germogli a parte, le tartarughe sembra non li gradiscano molto e quindi, essendo anche piuttosto robusti, permettono di creare la parte vegetale del ciclo dell'azoto in modo quasi permanente.

Tutte le altre piante fanno normalmente una bruttissima fine perchè vengono triturate e sradicate dalle tarte che istintivamente cercano prede tra le radici.

 

Il ghiaietto protegge anche le radici. Nel vecchio acquario (fondo in sabbia) ho dovuto fare una specie di aiuola sul fondo con sassi abbastanza grossi.

 

L'acquario è 100x40x40.

 

Per preparare il filtro l'ho fatto girare prima per un mese nell'altro acquario, già stabilizzato. Così appena è arrivato quello nuovo è bastato spostarlo e aggiungere acqua declorata.

 

Anche se il mangime zoomed è uno dei migliori, non dare solo quello! Integra il tutto con alimenti freschi e cambia ogni tanto marca, così se in un prodotto manca qualche cosa è probabile ci sia nell'altro. Se non mangiano subito insisti, il secondo giorno senza altro cibo sono molto più disponibili. Anche i germogli di soia non sono molto graditi, però il giorno dopo li trovi tutti masticati.

 

Le trachemys tendono ad essere carnivore, specie se giovani. Se la femmina mangia la verdura lasciali insieme e vedrai che dopo un po' inizieranno anche loro.

 

Per l'osso di seppia c'è un trucco. Sfregagli sopra una pallina della zoomed e dagli l'osso di seppia prima di farle mangiare. Prima lo annusano e poi lo mangiano.

 

Per il tronco di sughero non so se scolorisce, perchè è li da 6 giorni. Il vantaggio è che costa poco ed è rugoso per permettere una facile arrampicata ma morbido per evitare abrasioni. Il fatto che galleggi crea qualche problema di stabilizzazione. Quello nella vecchia vasca si è per fortuna incastrato, però temo delle evasioni.

 

Nella nuova, visto che le tarte sono piccole, l'ho fissato con un sasso grosso appoggiato sotto che schiaccia i due semitronchi sul tronco mopani che sta sul fondo. Con le due grosse resisterebbe 1 minuto.

A differenza degli altri legni che ho usato finora (mopani, mangrovia) il sughero non ha assolutamente sporcato l'acqua, a parte un po' di pezzettini galleggianti.

 

Per l'illuminazione, in via di completamento, uso 2 neon da 18W 60cm, uno UVA-UVB Reptystar per le tarte e un Life-Glo2 per le piante + uno spot UVA da 60W, su supporti Osram (costano pochissimo 9€) e collegati ad un timer

 

Per il riscaldamento uso un riscaldatore in plastica da 150W a prova di tartarughe, dopo che le grosse hanno fatto fuori uno di quelli in vetro. Meno male che il salvavita funziona e che erano tutte e due sul tronco quando hanno provocato la frana.

 

Le tarte sono:

 

Angela Trachemys Scripta Scripta femmina; aprile 2005

Ugo Trachemys Scripta Scripta maschio; aprile 2005

 

Pol Pot Ocadia Sinensis maschio giugno 2005

Gengis Kahn Ocadia Sinensis maschio giugno 2005

 

Fuggi Fuggi Graptemy Pseudogeographica Kohnii maschio Settembre 2005

Scappa Scappa Graptemy Pseudogeographica Kohnii femmina Settembre 2005

 

Le date sono quelle di acquisto. La loro età effettiva è difficile da stabilire perchè i commercianti le mandano in letargo forzato svegliandole quando sono richieste.

Ciao :)

Link to comment
Share on other sites

bel post paolo, complimenti :)

 

una domanda: ma le acquatiche non hanno gli stessi problemi delle terrestri? mi spiego, ho visto che hai coppie e mi chidevo se i loro rapporti siano normali e non feroci come nelle terrestri visto che cmq le tieni insieme, mentre io le mie hermanni le devo dividere per tutto il giorno... altrimenti povera femmina

Link to comment
Share on other sites

Ciao Giorgio.

No, non ho problemi particolari. almeno da quando ho diviso le SS dalle altre.

Il maschio della Trachemys corteggia continuamente la femmina, ma visto che è molto più piccolo ogni tanto lei lo butta via e si fa i fatti suoi.

 

Le Ocadie corteggiavano anche loro Angela, che ci stava! Però Ugo si è innervosito ed ecco il perchè delle code mozzate. Adesso però sono senza femmine e ogni tanto il più grande minaccia il più piccolo che si ritrae, e tutto finisce li. Sto cercando una o due femmine per vedere se si tranquillizzano. (Non vorrei dover cambiare i nomi in Dolce e Gabbana)

 

Le due Graptemys, come puoi capire dai nomi, sono molto coraggiose ed evitano qualsiasi problema fuggendo velocissime.

 

Tra di loro sono molto affettuose, sembra quasi che si bacino perchè si avvicinano annusandosi il muso e toccandosi delicatamente. Siccome sono le prime della loro razza che ho e hanno solo 5 mesi non ti so dire se è normale. Tra l'altro è strano perchè invece di rubarsi il cibo come le altre si aiutano a romperlo in piccoli pezzi.

 

Vedi i vantaggi di averle davanti alla scrivania!

 

In compenso non faccio più un tubo!

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.