Jump to content

Comportamento insolito


capocchio

Recommended Posts


  • Replies 28
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Capocchio dovresti dare qualche informazione in più.... innanzitutto di che spece sono, dove vivono e cosa di solito mangiano....

 

La butto un po' là, magari con il primo freddo sono semplicemente meno attive.

Link to comment
Share on other sites

Si, sono Trachemys Scripta Elegans.

Però per aiutarti ci devi dare un bel po' di informazioni:

 

1. Da quanto tempo le hai?

2. Quanto misura in lunghezza il loro carpace?

3. Quanto pesano?

4. Che dimensioni ha l'acquaterrario in cui vivono?

5. Quanti litri d'acqua ci sono dentro?

6. Qul è il wattaggio del termoriscaldatore?

7. Che filtro usi?

8. Cosa le dai da mangiare?

9. Ogni quanto mangiano?

10. Utilizzi lampade spot e UVB?

11. Puoi mettere qualche foto?

 

Scusate peer le troppe domande.

Nessun problema, anzi..Scusami tu per le troppe domande!! :D

Link to comment
Share on other sites

1)Le ho da 6 anni.

2)Circa una "mano".

3)Non saprei...

4)E'...bello grande,solo ke ho un tronco al centro(per farle emergere)che occupa spazio.

5)Giusto per permetterle di toccare con i piedi sul fondo per farle respirare.

6)Credo si sia rotto dato ke l'acqua e' sempre fredda.

7)E' un filtro interno non esterno.

8)Stik liofilizzati,(con integratori)ma solo una delle tre li gradisce,pero' prima tutte e tre li gustavano.

9)10/15 stik a testa ogni dì.

10)No,lampadine per pasci,pero parte dell'acquario e' sempre illuminato dalla luce solare.

11)Mi dispiace.

Link to comment
Share on other sites

Capocchio, per l'aquaterrario basta che prendi un metro e lo misuri... questo dato è importante perché permette di capire da quanti litri è la vasca e da questo possiamo consigliare un buon riscaldatore e sicuramente un wattaggio adeguato!

 

L'alimentazione va cambiata... fai un giro nella sezione alimentazione e troverai tantissime indicazioni a riguardo.

 

Magari puoi iniziare anche a dare da mangiare a giorni alterni.

Link to comment
Share on other sites

Per avere sei anni ed essere grandi quanto una mano o sono maschi, o sono troppo piccole per la loro età, o hai una mano enorme :D

Puoi essere più preciso sulle dimensioni dell'acquario e sul livello dell'acqua?

A quanto ho capito non hanno molta libertà di movimento e di nuoto a causa del tronco e del livello dell'acqua troppo basso. Le Trachemys gradiscono molto l'acqua alta e tanto spazio sia in superficie che in profondità per nuotare.

Il fatto che ti sembri fredda potrebbe non significare nulla. L'acqua a 24° C risula sempre fredda al contatto con le nostre mani, visto che noi siamo molto più caldi. E' mglio se utilizzi un termometro per verificare la temperatura.

Conoscere il litraggio dell'acquario è importante per capire se il termoriscaldatore che usi è abbastanza potente per riscaldare tutta l'acqua.

 

L'alimentazione è scorretta, gli stick sono integratori vitaminici da usare con parsimonia, ed in quanto tali vanno integrati ad alimentazione di altra natura. Nella fattispecie questa dovrebbe basarsi su pesce fresco intero, gamberetti surgelati, insetti, lumache, lombrichi, camole della farina, carote, radicchio, tartassaco, piante acquatiche.

 

Se la luce solare è filtrata da un vetro è schermata e non fornisce alle tartarughe l'irradiazione di raggi UVB necessaria al loro metabolismo.

 

E' meglio se procuri loro una lampada spot per riscaldare a 30° C la zona emersa e un neon UVB per sopperire alla mancanza di luce solare DIRETTA.

 

Se mi dici le misure dell'acquare, del livello dell'acqua ed il wattaggio del termoriscaldatore e controlli la temperatura dell'acqua vediamo se il termoriscaldatore è da sostituire ;)

Link to comment
Share on other sites

Te l'ho detto, gli stick dovresti darli saltuariamente, anche solo un paio di volte al mese.

La lattuga non è tanto nutriente, è meglio se usi radicchio. I fagiolini vanno bene.

La carne solo bianca, ma è meglio se opti per fegatini e cuiricini di pollo. Ma sempre con parsimonia.

La cosa migliore che tu possa fare è passare al pesce.

 

Quelle misure?

Link to comment
Share on other sites

Aspettiamo con ansia queste misure... Comunque ti consiglio già da adesso di prendere un termoriscaldatore newatt in plastica... per il vattaggio ci serve sapere il litreggio della vasca, di solito si rapporto 1:1 1L - 1W
Link to comment
Share on other sites

Per iniciso: ma le lumache alel quali fate riferimento sono quelle con la casa (chioccia) che escono quando piove?

Si possono usare quelle che escono nel giardino di casa?

Thx

Link to comment
Share on other sites

Il tuo acquario contiene approssimativamente 35 litri d'acqua.

Un termoriscaldatore da 50Watt dovrebbe fare abbondantemente il suo dovere. Come l'hai posizionato? Orizzonatale o verticale? E' completamente immerso nell'acqua?

 

Hai controllato con un termometro l'effettiva temperatura dell'acqua? A quanti gradi hai impostato il riscaldatore?

 

 

Per l'alimentazione non insistere con pellet e fagiolini, prova col pesce fresco.

Link to comment
Share on other sites

E voi le date vive?

Le mie tarta, sebbene fameliche, non sono poi così grandi da spezzettare il guscio!

 

Ti prova a darle lo stesso intere.... ti assicuro che quando si tratta di mangiare riescono a stupire!

 

Capocchio allora?? Hai provato con qualche latterino o simile? Magari anche qualche gamberetto fresco.

 

Per il riscaldatore ti ha già detto tutto Dedeking

Link to comment
Share on other sites

Per il riscaldatore ti ha già detto tutto Dedeking

 

Sembra un vizio di molti, uffa :hissyfit: Si scrive Dedekind :laugh3:

 

E, visto che ci siamo, si pronuncia "Dédechind" :wink3:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.