Jump to content

infiammazione


barbarae

Recommended Posts

ragazzi un aiuto veloce la mia tarta ha la coacla completamente infiammata senza necrosi e' solo molto molto gonfia , il maschio lo allontanato, ma il problema e' che da tre giorni ha iniziato a fare frechetto e hanno iniziato a mangiare di meno.Cosa faccio?
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

scusate nel panico non mi sono spiegata bene.La coacla non presenta nessuna ferita esterna ha pero' due bozzi laterali e la pelle e' leggermente livida. Ho provato a contattare la mia veterinaria ma rientra lunedi' a roma e senza vederla mi ha semplicemente consigliato di pulire con lavaggi a base di flebo la parte ed eventualmente di metterla in terrario interno almeno finche' non la visita.Ma se lo faccio(ovvero metterla in casa) non le creo casini per il letargo?:frown2:
Link to comment
Share on other sites

scusate nel panico non mi sono spiegata bene.La coacla non presenta nessuna ferita esterna ha pero' due bozzi laterali e la pelle e' leggermente livida. Ho provato a contattare la mia veterinaria ma rientra lunedi' a roma e senza vederla mi ha semplicemente consigliato di pulire con lavaggi a base di flebo la parte ed eventualmente di metterla in terrario interno almeno finche' non la visita.Ma se lo faccio(ovvero metterla in casa) non le creo casini per il letargo?:frown2:

 

gonfia e infiammata puo' essere colonizzata dalle larve, sia esternamente che internamente.

E' successo piu' di una volta. E non sempre si vedono le larve, quando sono interne. :(

Quindi massima attenzione.

 

Se la vet c'e' domani o dopodomani, puoi mettere semplicemente la tarta in una scatola di cartone, in casa e al buio. Non succede nulla.

Link to comment
Share on other sites

Se ha un'infezione in corso non farla andare in letargo.

 

Paolo, fa in tempo a guarire prima del letargo.

 

Tenere un'adulta terrestre sveglia in terrario e' uno dei peggiori incubi che si possa augurare ad un tartamante.

Link to comment
Share on other sites

ragazzi grazie questa mattina lo presa e pulita ben bene con betadine chirurgico( naturalmente allungato con l'acqua perche' brucia un casino) poi piano piano con del cotone le ho pulito tutto intorno alla coacla e mi sono accorta che nella piega superiore ha una specie di abrasione, allora ho preso di nuovo la soluzione e con una siringa senza ago le ho mandato alcune goccie all'interno ,ma non c'e' foro comunque per il momento l'ho rimessa all'interno del terrario senza riscaldamento sole con le luci (ero gia' pronta a buttare il tutto)e ho messo l'auremicina pomata che avevo gia' usato per i morsi dei topi gli scorsi anni.incrocio le dita
Link to comment
Share on other sites

ok.

 

Senti dalla vet se l'uso di Dermaflon puo' essere considerato. Velocizza molto la chiusura delle ferite.

 

Sempre massima allerta (e occhio attento) con la deposizione di uova di mosche. In questi casi sono il pericolo piu' grande.

Link to comment
Share on other sites

ciao anna ho appena parlato con la vet mi ha consigliato dei bei lavaggi e il dermaflon con l'aggiounta di baitril almeno per 5 giorni,Ora quel che mi chiedo e' se mettessi il terraro all'esterno togliendo le luci e mettendo sopra un foglio di zanzariera pensi possa andare in letardo?la tp di notte dalle mie parti e' di 12/15 gradi al momento, ma con l'antibiotico puo' andarci in letargo?
Link to comment
Share on other sites

scusate, una domanda

 

ma se le larve sono interne, a che serve fare i lavaggi esterni ?

 

 

in questi casi non si dovrebbe aprire con bisturi, pulire tutto

 

e poi disinfettare disinfettare disinfettare ?

Link to comment
Share on other sites

ciao anna ho appena parlato con la vet mi ha consigliato dei bei lavaggi e il dermaflon con l'aggiounta di baitril almeno per 5 giorni,Ora quel che mi chiedo e' se mettessi il terraro all'esterno togliendo le luci e mettendo sopra un foglio di zanzariera pensi possa andare in letardo?la tp di notte dalle mie parti e' di 12/15 gradi al momento, ma con l'antibiotico puo' andarci in letargo?

 

quella dell'antibiotico e' un bel pasticcio :(

 

speriamo che il tempo tenga abbastanza, non si puo' farla andare in letargo subito dopo un trattamento antibiotico

Inoltre se il tempo e' buono lavora anche meglio il medicinale.

Link to comment
Share on other sites

i vermi non sono batteri

 

 

uhm...giusto ! quindi serve giusto per evitare altri ulteriori guai...

 

 

ripeto la domanda:

 

se le larve sono interne, a che serve fare i lavaggi esterni ?

 

in questi casi non si dovrebbe aprire con bisturi, pulire tutto

 

e poi disinfettare disinfettare disinfettare ?

 

 

baci

Link to comment
Share on other sites

salve a tutti.sono appena tornata dalla vet,odio sempre piu' il traffico della metropoli(sonoo partita alle 13/30)non ci sono bigattini la ferita si stava rimarginando da se' e il gonfiore era un po' di pus per colpa della punte di una spina che era rimasta dentro,perche' la mia bimba prende il sole sotto la rosa nana che hanno nel recinto ma che entro la settimana sparira' visto il danno che ha creato.purtroppo devo farle per forza l'antibiotico e le previsioni danno brutto tempo per qualche giorno ma incrocio le dita e speriamo che non faccia freddo,vi terro' informata sulla guarigione e su i suoi tempi.baci:laugh3: :laugh3: :laugh3:
Link to comment
Share on other sites

salve a tutti.sono appena tornata dalla vet,odio sempre piu' il traffico della metropoli(sonoo partita alle 13/30)non ci sono bigattini la ferita si stava rimarginando da se' e il gonfiore era un po' di pus per colpa della punte di una spina che era rimasta dentro,perche' la mia bimba prende il sole sotto la rosa nana che hanno nel recinto ma che entro la settimana sparira' visto il danno che ha creato.purtroppo devo farle per forza l'antibiotico e le previsioni danno brutto tempo per qualche giorno ma incrocio le dita e speriamo che non faccia freddo,vi terro' informata sulla guarigione e su i suoi tempi.baci:laugh3: :laugh3: :laugh3:

 

 

perchè, se fa tempo brutto che può succedere ?

 

(anche io sto a roma.)

Link to comment
Share on other sites

josephine la vet mi ha spiegato che quando bagli le ferite e si presume che ci siano dei bigattini,i lavaggi fatti con determinati prodotti(io ho usato il betadine chirurgico)fanno si che i vermi si stacchino dalla carne di cui si nutrano e sia cosi' piu' semplice da eliminarli senza bisogno di un intervento invasivo.nel mio caso la tartla non era "infetta" quindi mi serve per mantenere la ferita pulita. se ti interessa le chiedero' piu' informazioni cosi poi ti informo
Link to comment
Share on other sites

josephine la vet mi ha spiegato che quando bagli le ferite e si presume che ci siano dei bigattini,i lavaggi fatti con determinati prodotti(io ho usato il betadine chirurgico)fanno si che i vermi si stacchino dalla carne di cui si nutrano e sia cosi' piu' semplice da eliminarli senza bisogno di un intervento invasivo.nel mio caso la tartla non era "infetta" quindi mi serve per mantenere la ferita pulita. se ti interessa le chiedero' piu' informazioni cosi poi ti informo

 

 

si si, mi interessa, grazie!

 

per fortuna la tua nn li ha, però mi domandavo (un domani potrebbe essermi utile) come si fa a raggiungere i bigattini con il disinfettante se i bigattini stanno dentro ..interni.

 

 

in quel caso secondo me, avoja a lavare....

 

 

boh forse mi sbaglio ma avendo il papà medico mi viene da trasporre tutto quello che so perchè lo " respiro " a casa , al mondo delle tarte...

 

 

certi principi sono gli stessi!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.