Jump to content

Convivenza Emys


avengingod

Recommended Posts

Raga mi serve un consiglio:

da premettere che tengo 3 baby konhii con 3 baby elegans, vorrei prendere(mi arrivano tra mezz'oretta) 4 baby emys, posso tenerle insieme? sono tutte piu o meno stessa misura...

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

le emys con le americane non devono stare insieme. Le americane sono più aggressive e provengono da continenti diversi.

Mamma mia hai un calderone in quella vasca. Quanto misura per curiosità?

Link to comment
Share on other sites

Ma si sono messi a regalare le Emys quest'anno?

 

Direi che sarebbe meglio evitare di metterci anche le Emys.

 

Se no partono le code.

 

Graptemys e Trachemys non sono l'ideale ma può andare.

Link to comment
Share on other sites

Le foto appena possibile, visto che dovrei farle con il cell perche non ho macchina digitale, e la qualita' fa schifo assai. le tartu elencate(3elegans e 3 graptemys) sono piccole, di quest'anno.

Sono andato in negozio, e praticamente il mio amico mi ha fatto trovare 2 esemplari adulti di 3 anni, me li ha passati per coppia, solo che non so esattamente come distinguere il sesso.

2 le differenze:

- una delle 2 ha i disegni sulla testa mentre l'altra no

- una ha delle macchie piu scure sul carapace(maschio)

Li mettero' necessariamente a parte...

 

E' vero che si distinguono per questo?

 

Piccola parentesi: in un altro vascone ho 4 scripta, 1 elegans e una pelomedusa, convivono senza problemi...

Il laghetto e' in costruzione :p

Link to comment
Share on other sites

2 le differenze:

- una delle 2 ha i disegni sulla testa mentre l'altra no

- una ha delle macchie piu scure sul carapace(maschio)

Li mettero' necessariamente a parte...

 

E' vero che si distinguono per questo?

 

No..Il sesso si capisce dalla dimensione della coda e, in alcune specie (Trachemys), dalla lunghezza delle unghie anteriori. In altre specie si capisce anche guardando le piastre cloacali (Sternotherus).

 

Dai disegni della testa e dai colori del carapace si distinguno le specie, non il sesso.

 

in un altro vascone ho 4 scripta, 1 elegans e una pelomedusa

Non va bene!

La Pelomedusa dovrebbe stare in una vasca a parte, ha necessità troppo diverse e restrittive rispetto alle Trachemys!

Link to comment
Share on other sites

Domanda, le emys sono abbastanza grandi e in buona salute. Se dovessi avere problemi posso metterle nel vascone interrato che ho in giardino?

E' profondo 50/60 cm e contiene gia una pelodiscus sinensis, non si creano problemi tra di loro? voglio evitare che queste meravigliose tartarughe magari vengano morse da lei o cosa... la vasca e' da circa 200 litri, tutta interrata quindi isolata, con qualche centimetro di terra sul fondo, limnee(lumachine), gambusia(si sono riprodotte e ne avro' un centinaio, quindi il mangiare non manca), giacinti d'acqua e ninfee. Purtroppo pero' non ci sono appigli, il massimo che posso fare, visto che non la posso riempire di pietre perchè la pelodiscus sta sempre sul fondo e rischierei di schiacciarla, e' mettere una rete fina, sulla quale le tartarughe possano arrampicarsi per salire in superficie, messa in obliquo... Che ne pensate?

Oppure potrei mettere qualche tronco/legno galleggiante ancorato di lato.

Se mi dite che le emys sanno nuotare bene allora posso farlo, se non sono ottime nuotatrici allora avro' qualche problema, visto che il vascone e' profondo, ed e' rettangolare...

Aspetto consigli preziosi. Grazie

Link to comment
Share on other sites

No..Il Sesso si capisce dalla dimensione della coda e, in alcune specie (Trachemys), dalla lunghezza delle unghie anteriori.

 

Questo è giusto ma per le americane!!!

per le emis valgono colori (addirittura anche quelli degli occhi mi pare) e, se abbastanza grandi, la concavità del piastrone che nei maschi di emys è presente al contrario delle americane

Link to comment
Share on other sites

secondo me è megilo che metti la pelodiscus in una vasca poiche soggetta a micosi quindi deve avere un acqua pulitissima e ben filtrata con un particolare fondo. io purtroppo non sono proprio portato per le guscio molle ma secondo me metti le emys
Link to comment
Share on other sites

insieme no vero?

cmq le emys mi hanno assicurato che sono di sesso diverso, hanno lo stesso disegno su piastrone e carapace, solo che quello del maschio e' un po piu scuro(piastrone) e ha la testa con i disegni un po' meno marcati...

Per intenderci sono quelle coi disegnini a raggiera su ogni placca e hanno la testa puntinata, dovrebbero essere specie galloitalica se non erro... Sono nate in cattivita' ma credo da genitori presi in natura qui in sicilia

Link to comment
Share on other sites

Il maschio ha la concavità.

La pelodiscus può stare benissimo in laghetto, ma deve stare sola. Se i llaghetto è abbastanza grande puoi mettere un'altra pelodiscus di sesso opposto. Ma non puoi mettere ne emys ne trachemys ne altre americane. Le pelodiscus provengono dall'asia orientale quindi sempre continenti diversi e poi morderebbe furiosamente e di contro le altre tartarughe possono ferirla con le unghie o con morsi.

Link to comment
Share on other sites

Forse è meglio mettere fuori le Emys e tenere in acquario la Pelodiscus.

 

 

infatti! quello che dico pure io.

scusate ma in un laghetto normale la pelodiscus non rischia micosi ed altre infezioni del carapace?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.