Jump to content

Letargo acquatiche in frigorifero.


pminotti

Recommended Posts

Lo avete mai fatto personalmente?

 

 

Il problema è che, abitando in un appartamento dove la temperatura minima non scende sotto i 21° (a caloriferi spenti, a causa della conformazione del palazzo) e disponendo solo di una cantina dove la temperatura non scende sotto i 15°, non posso fare ricorso alla natura per abbassare la temperatura delle tartarughe e convincerle ad andare in letargo.

 

Come faccio a farle digiunare e a portarle da 21° a 8°-5°?

Quanto tempo devono digiunare prima di andare in letargo?

Quanto devono restarci?

 

Il "dopo" è già risolto con un frigorifero "Ad hoc".

 

Per farle uscire dal letargo pensavo di alzare progressivamente la temperatura seguendo al contrario lo schema di raffreddamento.

Link to comment
Share on other sites


Assolutamente no!,Scusa ma vuoi SURGELARE la tua amata Tarta!?,Ti do la risposta,non gli fai fare il letargo guarda che per le tarte non è mica necessario sai? E molto riscioso il letargo dentro l'acquario,se vuoi bene alla tua tarta fagli saltare il Letargo
Link to comment
Share on other sites

Ma il problema principale,secondo me,è portarle gradualmente ad una temperatura di 4-5°!Come si fa?Se le prendi e le metti in frigo,le uccidi!Come si fa a portarle gradualmente da 21° a 5°?
Link to comment
Share on other sites

Sinceramente eviterei il frigorifero. Prova a leggere nel mio post, letargo ci siamo quasi. E' il metodo utilizzato dal mio veterinario che ho monitorato lo scorso senza tartarughe ovviamente. I risultati termometro alla mano sono stati soddisfacenti e quest'anno lo applico sicuramente con le tartarughe stavolta.
Link to comment
Share on other sites

Esatto.

 

E non posso nemmeno metterle sul balcone.

 

Come dicevo, in questa casa la temperatura resta sempre altissima perchè sono al centro di un edificio di 7 piani e dò su un cortile.

 

Quindi, per riscaldare i piani superiori scaldano come dannati e ai piani bassi si cuoce.

Link to comment
Share on other sites

Si si...ho visto...prima di vedere quelle foto non lo immaginavo neanche..!ma quando stanno in letargo le tartarughe non mangiano mai??non capita che si svegliano per mangiare???scusate ma per quanto riguarda il letargo sono ignorante..ihihi
Link to comment
Share on other sites

In natura si nascondono nel fango del fondo vicino la riva tra le piante.

 

Ogni 3 o 4 giorni vengono a galla e respirano, ma per lo più se la cavano con la respirazione cloacale (assunzione di ossigeno dalla membrana anale).

 

Quando fà caldo si svegliano e mangiano.

 

Di solito da ottobre a marzo dormono.

Link to comment
Share on other sites

Più che altro mangiano tutto comunque.

 

In letargo, se la temperatura è giusta, perdono si e no il 5%.

 

Il pasticcio è che se la temperatura è alta consumano troppo.

Link to comment
Share on other sites

In effetti è un grosso problema abbassare la temperatura gradualmente. Secondo me tenerle poi in frigo ad una temperatura costante di 4° non è una cosa malvagia se non si dispone di un laghetto.
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
se fatto bene potrebbe riuscire però mi sà che ti serva un aiuto da qualcuno che ha esperienza, e comunq il metodo di jc potrebbe andare bene anche per te. Addirittura anche io mo vedo se anche a me va bene!!
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.