Jump to content

aiuto!!!!freddo in arrivo che faccio con le baby tarte?


seriloo

Recommended Posts

Ciao scusate se vi pongo domande sentite e risentite ma ho davvero paura per questo letargo: allora ho 4 tartarughe di terra due nate pochi mesi fa e due che hanno già un'anno,

- che faccio?

- le mando tutte quante in letargo?

- lascio che la natura faccia tutto o le devo aiutare? mi spiego, io le tengo in giardino in un recinto con terra segatura erbette,

- le lascio li o le metto in una scatola.

- le piccole le tengo sveglie in terrario o faccio fare il letargo anche a loro?

ho paura di sbagliare, da qualche parte ho letto che le piccole non devono fare il letargo il primo anno, da altre parti ho letto che è importante farlo fare anche a loro, non so che fare e ho paura di sbagliare qualcosa!!!!:frown2:

aiuto vi prego!!! sono inesperta e non vorrei perderle per nessuna ragione al mondo magari per qualche stupido errore!

Link to comment
Share on other sites


io quest'anno lascio andare in letargo tutte le mie baby hermanni, l'anno scorso ho tenuto in terrario le mie prime nate e ora sono cresciute un pò troppo, così mi sembra! Le mie baby sono in terrario di legno fuori e quando iniziano a interrarsi e non uscire più le metterò sotto una tettoia dove non arriva troppo sole ( le fa risvegliare oppure non addormentarsi abbastanza e così rischiano di consumare energie) e ovviamente non ci và la pioggia.
Link to comment
Share on other sites

Ciao, anch'iofaccio fare il letargo alle baby nella stessa maniera di kiria e copro il terreno con foglie secche e paglia.

 

Comunque letargo assolutamente si, a patto che le tarta stano bene però

Link to comment
Share on other sites

ma non si svegliano se quando si sono interrate le prendo e le sposto in una scatola? le devo mettere in un terrario di legno come fa kiria e poi spostarle? va bene se le metto in una cassetta di legno con terra e segatura? oppure hanno bisogno di altro?

e le due grandi (per modo di dire perchè hanno solo 2 anni) le posso lasciare nel recinto dove stanno adesso e farle arrangiare?

consigliate prima del letargo di farle vedere ad un veterinario? dicono che se sono malate non ci si accorge subito della cosa!

ad esempio ho due baby tarte nate più o meno lo stesso periodo ma una è il doppio dell'altra!!!!!

grazie mille a tutti di cuore

Link to comment
Share on other sites

io farei fare il letargo sl a quelle d 1 almeno anno!ho sempre paura ke poi nn si risveglino,poi cm c rimani se muoiono?nn t costa niente tenerle 1 inverno sveglie.poi ovviamente lasciale andare in letargo sennò ke tartarughe sarebbero?
Link to comment
Share on other sites

anche io pensavo di farglielo fare solo alle due grandi e le 2 thb e la marginata piccole tenerle sveglie in terrario ma qualcuno dice che gli si sfasa un pò il loro comportamento naturale, insomma o crescono troppo ecc....non so sarei più tentata a tenerle sveglie per non rischiare troppo e magari farglielo fare per poco tempo? tipo una ventina di giorni e poi svegliarle?!? sarebbe da pazzi?!
Link to comment
Share on other sites

seguo il tuo consiglio allora e ben volentieri!

le tengo in casa che all'incirca ho una temperatura di 22-23 gradi e gli metto una lampada uva e uvb dovrebbe bastare no?!

la notte devo spegnerla vero?!

Link to comment
Share on other sites

no,io nn lo farei,te l'ho dt ke mi sembrano trp piccole....nn credo ke x 1 inverno "gli si sfasi il comportamento naturale"...almeno io la penso così....

 

 

Come ti senti tu se non dormi x una notte? Il giorno dopo non sei di certo in piena forma! Solo x una notte!

Il letargo si fa fare! Si preferisce farlo saltare a quelle malate, quelle nate troppo tardi e quelle che non sono cresciute quasi nulla!

Il letargo è un esigenza non un optional!!

Link to comment
Share on other sites

le mie lo scorso anno l'hanno fatto tutte, la + piccola pesava 18 g quando si è svegliata, prima del letargo non l'avevo pesata!

In ogni caso non stare con l'ansia! Prendi una decisione con sicurezza e tienila! Non si cerca di spaventare gli utenti qui, solo di spiegare ciò che dovrebbe essere giusto e ciò che è sbagliato, sucessivamente ognuno fa la sua scelta!

Il terrario ha anche lui i suoi diffetti! Si ammalano molto più spesso in terrario che all'aperto!

Link to comment
Share on other sites

allora lo faccio saltare solo alla piccolina perchè non è cresciuta per nulla!

oddio non so che fare. non vorrei sbagliare!

 

pensa che l'anno scorso ho avuto una baby nata a settembre di 14 gr. che ha fatto tranquillamente il letargo,

 

quest'anno ne ho ben 8 appena nate e faranno ovviamente il letargo,

 

non bisogna farsi scrupoli ne tantomeno ascoltare i "sentito dire" che il primo anno ecc. ecc.

 

da 200 milioni di anni queste bestiole seguono il loro corso di vita nello stesso modo, sono rettili e d'inverno vanno in letargo,

 

solo, soltanto ed esclusivamente possiamo intervenire, facendo saltare un letargo, nel malaugurato caso di animali con problemi di salute,

 

non vedo perchè quindi tu debba stravolgere il loro istinto solamente perchè sono "piccole", vai tranquilla :)

 

provvedi solo a far si che il posto sia sicuro, che sia protetto da intemperie e che sia tra lo 0 e i 10° ;)

Link to comment
Share on other sites

il posto non è un problema perchè le piccole le metto in una cassetta di legno con terra e segatura e le metto sotto la tettoia di casa mia e la temperatura è quella invernale del trentino, ogni tanto va anche sotto lo zero, in quel caso che devo fare? lasciarle li o metterle in cantina?

e lo faccio fare anche alla piccola che non cresce molto?

scusate le tante domande ma è il mio primo letargo! come sicuramente avete capito...

Link to comment
Share on other sites

il posto non è un problema perchè le piccole le metto in una cassetta di legno con terra e segatura e le metto sotto la tettoia di casa mia e la temperatura è quella invernale del trentino, ogni tanto va anche sotto lo zero, in quel caso che devo fare? lasciarle li o metterle in cantina?

e lo faccio fare anche alla piccola che non cresce molto?

scusate le tante domande ma è il mio primo letargo! come sicuramente avete capito...

 

Vedo che al nord non polare anche se freddo, se ben riparate, tengono botta. Meglio quelle con il contenitore a contatto con la terra di quelle sollevate da terra.

 

Se dici quanto sottozero andate, per quante volte, e per quante giornate consecutive, penso che gli amici nordici si possano fare un migliore quadro della situazione.

 

Se poi vuoi tagliare la testa al toro.... prendi un termometro con sonda e la memoria minima massima. Metti la sonda dentro la cassetta, il corpo del termometro ovviamente fuori, e verifichi cosa succede. Se fa troppo freddo le sposti in cantina. E fai verifica ogni 15 gg dell'umidita' in scatola.

 

Ovviamente metti un termometro in cantina subitissimo, in modo da non trovarci poi con temp esagerate in cantina....

Link to comment
Share on other sites

chiarissimo, le temperature non scendono di più di 5-10 gradi salvo rarissimi casi, ma ad esempio l'inverno scorso non è successo e credo neanche quest'anno.

ultima domanda giuro, io adesso le tengo in giardino recintate con tutto quel di cui hanno bisogno e non sono riparate, nel senso che quando piove ci metto un telo sopra in modo da non farle prendere acqua, potrei lasciarle li o meglio metterle sotto la tettoia tutte e 5?

grazie ancora a tutti!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.