Jump to content

Helpatemiiiiiii


Ugo91

Recommended Posts

RAgazzi non so che è sucesso...xo un giorno mi sono svegliato e le mie ughe avevano delle cicatrici enormi in testa...alcune le avevano gia e non vi dico come le hanno avute...xo queste erano nuove :( ed è da un po di tempo che quando li do da mangiare una fa delle mosse strane :(

si alza sulle zampette finche sono tutte tese, tira in dentro la zampa frontale rivolta verso me e alpre la bocca x mangiare... xo e come se ha quasi paura che lo ''meno'' con il pezzetto di carne si lancia in dietro e torna in avanti piano piano :( solo che questa cosa non sembra normale :(

xke quando si lancia in dietro chiude la bocca quasi come se fosse x azzannare il pezzo di carne :(

le mie sorelle dicono che è anticappata ma prima era molto + socievole...

appena faccio delle foto cerchero di metterle cosi mi dite anche la specie :p

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 27
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Ugo... sicuro che siano cicatrici e non la normale muta?? Di solito quando cambiano pelle sulla testa compare tipo una cicatrice appunto...

Per tutta la danza che dice di fare per mangiare... non ho capito bene quello che fanno... ma la carne la fai mangiare dalle tue mani o la lanci??

Link to comment
Share on other sites

La carne iela da dalle mani come ho sempre fatto altrimenti va sul fondo della vasca...

il fatto e che non l'ha mai ma mai fatto :(

x le altre 2 sono normali come sempre...una ha paura ma lo prende subito e l'altra lo prende e basta...

Link to comment
Share on other sites

Bhe Ugo, prova a metter la carne nella vasca, magari ha semplicemente paura di mangiare dalle mani. E' capace che magari una volta l'hai presa male o comunque le hai fatto paura e non si fida più tanto di te.... niente di preoccupante ma è normale. E comunque è sempre meglio evitare di avere troppi contatti con gli animali.

 

Ritornando alle cicatrici, se è la muta tra qualche settimana dovrebbe tornare tutto apposto... se invece ne spuntano altre è meglio che metti qualche foto. Ma se sono delle Trachemys tranquillo che è solo della semplice muta.

 

Poi ovviamente le domande di rito

Da quanto le hai?? Dove le tieni? Cosa mangiano? E come si chiamano!!!

Link to comment
Share on other sites

ok niente + cibo dalle mani

cmq sono cicciona, tartina e schizzo

non so di che specie sono hanno delle ''guancie'' rosse, le tengo da 10 anni

il negoziante mi ha detto che non le posso tenere xke sono in via di estinzione :(

Link to comment
Share on other sites

Ah... sono delle Trachemys Scripta Elegans. Si non si possono tenere liberamente c'è bisogno di una autorizzazione e cmq vanno segnalate alla guardia forestale. Se vai nella sezione "Legislazione" di questo forum trovi tutte le info a riguardo. Comunque io ne ho una e sono bellissime lo so.

 

Dove le tieni? Ci posti qualche foto?

Link to comment
Share on other sites

Si volevo dire quelle sono molto eleganti ma non volevo dire che le altre sono brutte...

cmq x farmi capire...io vivo in una villetta e le lascio livere sul terazzo (una decina di metri quadri + o - non lo mai misuato realmente ma di sicuro strette non stanno) x terrazzo intendo il tetto della casa ho una specie di gazzebo in cemento che li da ombra la maggior parte del tempo...lunico problema e la vasca del acqua...e una semplice vascetta senza filtri o niente...x cambiare l'acqua la rovescio e la riempio + volte al giorno (la vasca non è molto grande ma non so dirvi quanti litri e :p

Link to comment
Share on other sites

forse non mi sono spiegato XD ho capito che e il nome con eleganti volevo dire che erano + belle delle atre cmq non riesco a trovare legislazione...
Link to comment
Share on other sites

Com'è sistemata la zona del terrazzo in cui le lasci libere?

E' completamente asciutta? E' presente una zona d'acqua capiente in cui possano rifugiarsi quando vogliono?

Se non c'è dovresti proprio provvedere a crearla. Il pavimento è in cemento o è morbido? Sarebbe meglio terroso..

 

Per quanto riguarda il comportamento della tartaruga, se lo fa solo ultimamente, è facile che qualcosa l'abbia spaventata, quindi ora si comporta in maniera molto più cauta rispetto al solito. Tra un po' di tempo le passerà, con le mie succede continuamente.

 

Puoi descrivere meglio queste cicatrici?

Una cicatrice non compare dalla sera alla mattina, le ferite ci mettono del tempo a guarire.

 

Credo siano indispensabili delle foto!

Link to comment
Share on other sites

Il terrazzo è tutto in cemento ma sto preparando una zona terrosa in un altro posto la vasca ce ma x salire ce una pietra...le sto spostando xke una delle tarte ha una gamba rotta (e stata rotta quando le ho lasciate momentaneamente a degli amici) come dicevo la vasca ce ma e piccola x quanto riguarda le cicatrici cerano un po xke erano riuscita a scappare e cercavano di scendere le scale xcio si sono rotte la testa (ora non scappano + sono stati fatto dei lavori e le tarte non riescono ad entrare)la cicatrice e molto + grande...naturalmente io non analizzo le mie tarte tutti i giorni tutte le volte li davo da mangiare e hanno tirato fuori la testa e il ''buco'' era molto + grande...purtroppo non hanno avuto un infanzia facile e a me dispiace di aver comesso degli errori che hanno portato a tutto questo...

cmq speriamo che la tarta smette presto di fare questi movimenti xke mi preoccupano:sad3:

Link to comment
Share on other sites

Il luogo in cui le allevi non è per nulla adatto, poi le tartarughe vanno controllate tutti i giorni per evitare spiacevoli incovenienti.

L'acqua non deve trovarsi in salita ma più in basso del livello della zona asciutta come avviene in natura per qualsiasi pozza d'acqua; il fatto di non poter entrare in acqua agevolmente provoca grandissimi stress agli animali.

Il pavimento in cemento non va per nulla bene, si sgretolano le loro unghie e si massacrano i piedi. Le cicatrici possono esser conseguenza di un ingresso in acqua non agevole e di un substrato emerso non adatto.

Considera poi che le ferite nei rettili se non sono ben curate e l'acqua non è ben pulita possono evolvere facilmente in necrosi dei tessuti con conseguenze disastrose per la salute dell'animale.

Detto ciò non voglio spaventarti, ma dirti che non il caso di attendere oltre a cambiare sistemazione e comportamenti diffidenti non sono altro che la conseeguenza di questi continui stress. Secondo me è già tanto che mangino.

Farle mangiare dalle mani comunque non è uno stress se la tartaruga viene volontariamente a prendersi il cibo stile coccodrillo. Il problema semmai avviene quando sono troppo abituate a mangiare dalle mani. Far mangiare un'adulta dalle mani diventa un problemino data la potenza dei morsi e farle abituare di colpo a mangiare il cibo lanciandolo in vasca non è sempre facile.

Link to comment
Share on other sites

Ok se non volevi spaventarmi non ti preoccupare xke ci sei riuscito...

so che è sbagliato dare da mangiare agli animali dalle mani non è naturale

x quanto riguarda la zona ci sto lavorando ma come ho detto da qualche altra parte non ho gli oggetti e non sono in condizioni economiche di comprarli...devo usare lastre di acciaio (riciclate da pannelli x la refrigerazione industriale (se vi state chiedendo cosa ci fa questo con quei pannelli vi posso dire che la loro nuova ''casa'' sta venendo costruita nel terreno dell azienda in un posto dove all inizio dovevano esserci dei fiori...)

orai problemi sono: le troppe pietre che trovo nella zona di terra, le lamiere devono essere messe sotto terra cosi da evitare una specie di fuga da dotto la costruzione (impossibile xke ce un muro di cemento armato intorno al perimetro) e il problema + grosso....non ho....i muscoli x il lavoro...ci sto provando da tutta l'estate ma è troppo lavoro e non ostante ho fatto molti progressi la meta è lontana :( io ci sto provando so che le mie tarte soffrono...ma purtroppo stanno pagando il prezzo della mia ignoranza...quando le abbiamo comprate abbiamo subito pensato... un po d'acqua...un po di spazio...e il gioco e fatto...xo su questo forum ho imparato parecchie cose :( e mi state aiutando moltissimo grazie :)

 

 

p.s. ci tengo a chiarire che il problema sta nel sotterare le lamiere (che sicuramente non sono adatte) e scavare il ''buco'' x l'acqua...tutto il resto sara uno scherzo :tongue3:

Link to comment
Share on other sites

Dai, se fate carpenteria metallica o frigo industriali fare una vasca è uno scherzo.

 

Poi lavori di lima, così diventi specializzato!:wink3:

 

(N.B. anche se adesso faccio il commercialista, a 3 anni ho manovrato il mio primo tornio per fare un perno in bronzo, in fabbrica con papà, come i nonni e i bisnonni. Peccato che adesso non lo facciamo più!)

 

Per il resto, cerca un badile e vedrai che la buca la fai eccome.

 

Basta fare piano e non farsi prendere dalla foga.

 

Però in tre mesi non dovrebbero nemmeno vederti più da fuori:laugh3:

Link to comment
Share on other sites

xD non sto scavando giorno e nottee poi non butto la terra fuori dal buco :( non volevo sporcare fuori... ho diviso il buco in 2 da una parte ci metto la terra e dal altra scavo....sto facendo dei progressi ma quando avro finito sara tutto in discesa...parlo del recinto il filtro ecc... :)
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.