Jump to content

Come Piantere L'insalata


andrea_rossi9

Recommended Posts

Dalle mie parti: Piemonte, in questo periodo i campi sono pieni di neve.

Volendo seminare all'interno dell'insalata, come devo fare?

Ho provato con della valeriana vicino al terraio delle tarta ma non nasce niente magari per la temperatura elavata o la poca umidità.

Link to comment
Share on other sites


ciao,

io ho anke lo stesso problema,visto che da me e tutto ghiacciato.

comunque xkè non provi a piantarla in vasetti e poi quando cresce qualcosa la metti con tutte le radici dentro?

 

comunque aspetta anke altri consigli.

 

sicuramente arriveranno

Link to comment
Share on other sites

giusto il consiglio di mari_swuiss :D , allora prendi dei contenitori tipo quelli che usano i vivaisti (è sufficente ad esempio un contenitore qualsiasi in polistirolo che mantiene l'umidità) lo riempi di terra, semini l'isalata che vuoi e lo metti accanto ad una finestra illuminata bene... è importante che copri tutto con un vetro o con della plastica trasparente, in caso di vetro lascia un pò di spazio per far circolare l'aria e, nel caso della plastica, fai dei forellini...

 

quando le piantine sono alla terza foglia puoi procedere al trapianto in terrario :)

Link to comment
Share on other sites

Quindi oltre a stare all'interno ad alta temperatura ci vuole un ulteriore rivestimento? Immagino per l'umidità, vero?

Se lo mettessi in una soffitta fredda ma al coperto e ben illuminata, secondo voi funziona?

Quanti giorni ci vogliono circa?

 

Ciao e grazie

Andrea

Link to comment
Share on other sites

La tua soffitta andrà benissimo purché sia davvero ben illuminata o con una grande finestra a portata di mano (o di vasi)!

Non penso lì la temperatura arrivi sotto zero (comuque ricorda che un'escursione termica di circa 5/7 gradi è fondamentale!).

Il consiglio di Giorgio sulla copertura è fondato ma se hai la possibilità di innaffiare (non allagare) con vaporizzatore a giorni alterni il terriccio umido puoi soprassedere.

Potresti utilizzare del comune polistirolo da semina (quello con i buchi todi per intenderci) con uno strato di telo di plastica trasparente sotto (onde evitare danni).

Non mischiare le varie essenze, onde evitare si creino reciproci danni per i differenti tempi di crescita; tra gli ortaggi in questo periodo puoi andare sul sicuro con lattughe e radicchio, oltre a ravanello, Spinacio, Valerianella e Rucola, buone anche le rape (preferisci quarantine e sessantine).

Con erbe quali il tarassaco, non dovresti poi avere problemi legati alla stagione.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

In casa non va bene in quanto è caldo e setto (dovuto ai termosifoni)!

Magari mettete i vasi sopra ad un recipiente con dell'acqua che però non deve essere a contatto i vasi!

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

Sono stato troppo precipitoso, questa mattina ho notato che i semi di valeriana piantati circa 10 gg fa stanno iniziando a germogliare. Adesso sono piccolissime ma sembra funzionare, sono tre o quattro giorni che le sto innaffiando veramente tanto.

Comunque penso che le pianterò in soffitta cosi ne posso piantare di più.

Ma voi i semi di tarasacco li trovate in giro?

Link to comment
Share on other sites

in commercio ho solo trovato una sorta di cicoria selvatica che assomiglia al tarassaco e che cmq va bene, per avere invece quello da campo conviene usare il metodo morfeus :ph34r: e cioè andare per campi e raccoglierla con tutta la radice per poi trapiantarla :rolleyes:
Link to comment
Share on other sites

Questo w.e. sono andato in un garden shop è ho trovato sia i semi della cicoria selvatica chedel Tarasacco (o dente di leone).

Quindi esiste, ne hanno parecchie buste, se qualcuno è della zona di Asti e gli interessa, posso dirgli dove trovarla.

Io ho preso la cicoria selvatica perchè mi sembrava la stessa cosa del tarasacco solo con la busta di un'altra marca, non mi ricordavo del mex di Giorgio.

Ho preso anche cicoria e misticanza, secondo voi va bene?

C'è nel forum una lista di erbe di campo commestibili alle tartarughe con delle foto?

Mi servirebbe per vedere se riesco a trovare anche semi di altre piante. Se ci fossero le foto è meglio, altrimenti cerco su internet e magari le posto in una nuova discussione.

Perchè ho provato a raccogliere veri tipi di erba dal giardino per proporle alle tartarughe nel terraio ma non le mangiano tutte.

 

Ciao Andrea

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

http://www.tartaportal.it/index.php?showtopic=969

Ciao, non dovesse funzionare il link una discussione sui tipi di piante la trovi nella sezione "Allevamento" e s'intitola "Lista semi"

 

Io sono della prov di Alessandria, se mi dici dove hai trovato i semi di tarassaco mi fai un favorone... :)

 

bye

Link to comment
Share on other sites

x andrea: le piante con relative foto le trovi nel forum "tarassaco"

cicoria e misticanza vanno benissimo e poi, come hai notato, loro sanno scegliere quello che più le aggrada :D

Link to comment
Share on other sites

Perfetto, non l'avevo visto. Quando mi sono iscritto sono andato un pò indietro nel tempo ma me l'ero perso.

Finchè non ci saranno i semi nel shop on-line (mi sembra di aver letto primavera), li puoi trovare al garden shop ad Isola d'asti, sicuramente ti sarà un pò scomodo ma in attesa di trovarli on-line puoi fare un salto.

 

 

Secondo voi l'erba che vendono per gatti va bene per un terraio. E' sicuramente facile da trovare (anche in vascette già nata) e facile da tenere, non penso che patisca il caldo e secco delle abitazioni.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.