Jump to content

Eccola la piccola


Arwen

Recommended Posts


mamma ke gioellino!!!:)

complimenti! è davvero bella!!!

solo un pocopoco piramidalizzata.

te l'hanno data così? cmq tranne il lato estetico, se la piramidalizzazione nn è esagerata, nn ha problemi:)

è davvero un amoreeeeeeeeeeeeeeee!!!

metti anke qualke foto del piastrone e del carapace:)

abbine cura;)

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao mamoz, lei ha il guscio cosi da sempre, anche il vet l'ha vista ma dice che sta bene!

Ma la piramidalizzazione che roba è? devo informarmi nel sito...

Ho messo pure la foto del terrario, dimmi se ti piace!

Link to comment
Share on other sites

Ciao mamoz, lei ha il guscio cosi da sempre, anche il vet l'ha vista ma dice che sta bene!

Ma la piramidalizzazione che roba è? devo informarmi nel sito...

Ho messo pure la foto del terrario, dimmi se ti piace!

ciao,

come ti ho detto, è l'effetto "tavoletta di cioccolata" del carapace.

e le cause possono essere svariate.

una corretta alimentazione e una giusta esposizione al sole, può bloccare il fenomeno:):)

la tua piccolina è bellabella!!!metti altre foto!

ciao:)

Link to comment
Share on other sites

inoltre:

"La piramidalizzazione non è necessariamente dovuta ad un'alimentazione errata come eccesso di proteine, ma può essere dovuta anche ad un eccesso di cibo anche giusto, con conseguante crescita tropppo veloce e senza pausa fisiologica invernale(letargo)".

 

da una discussione del tci

Link to comment
Share on other sites

Infatti tatty non ha fatto il letargo perchè secondo il vet era pericoloso perchè era piccolissima!

Grazie mamoz, cmq la mia mangia 2 volte al gg.:wink3:

Link to comment
Share on other sites

Si chiama Tatty, l'ha scelto mia mamma, originariamente io e mia sorella avevamo scelto il nome Kelibia!:smile2:
Link to comment
Share on other sites

inoltre:

"La piramidalizzazione non è necessariamente dovuta ad un'alimentazione errata come eccesso di proteine, ma può essere dovuta anche ad un eccesso di cibo anche giusto, con conseguante crescita tropppo veloce e senza pausa fisiologica invernale(letargo)".

 

da una discussione del tci

 

la cosa e' arci-nota da anni (se ne parlava ampiamente in mailing gia' dal 2000) e avviene anche facendo fare il letargo.

 

Da li' deriva anche la necessita' di spingere verdura coriacea, gambucci e gambi.

Link to comment
Share on other sites

la cosa e' arci-nota da anni (se ne parlava ampiamente in mailing gia' dal 2000) e avviene anche facendo fare il letargo.

 

Da li' deriva anche la necessita' di spingere verdura coriacea, gambucci e gambi.

 

ciao,

si, lo so ke la cosa è arcinota, ma nn a tutti; soprattutto ai nuovi utenti:)

 

per i gambucci e le strappaganasce:

io ci provo, ma i gambi li lascia tutti lì...ultimamente nn mi mangia nemmeno le foglie di tarassaco, ma solo i fiori!!! mi sta facendo innervosire!!:mad3:

 

tempo addietro si è parlato di far fare alle tarte un giorno di digiuno alla settimana...

ke ne pensi?

io, proprio nn saprei...

ciao:)

Link to comment
Share on other sites

secondo me non è una cattiva idea mamoz

più che altro il problema sarebbe impedirle di mangiare siccome è libera in giardino senza recinti....ihihihihihihi!!!mi ci voglio vedere a tener a digiuno igor l'affamato.....ahahaha...mangia come un porcellino manco venisse dal terzo mondo....

Link to comment
Share on other sites

Mescola un po' di fieno tritato nel cibo.

 

ciao,

cavolo, sto cercando il tuo post dove parlavi di come eri riuscito a far mangiare fieno tritato alle tarte...dove cavolo sta?!?!:mad3:

ciao:)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.