Jump to content

FOTO: L'ACQUARIO NUOVO NUOVo!! Yeah!!:-)


Recommended Posts

Dopo qualche giorno di modifiche e smanie varie ho messo le bimbe nell'acquarione nuovo.. Mi stava venendo da piangere per l'emozione di vederle nuotare in così tanto spazio!!!:rolleyes3::tongue3:

 

Ecco le prime foto...

Mi piacerebbe fare una specie di "sump" in miniatura dove inserirò i bamboo e metterò delle piantine che mangeranno sicuramente... bene, bene, molto bene...!:mad3:!!:laugh3:

qualche bacino di gioia!!!ihihih:kiss:

http://img521.imageshack.us/img521/1476/acquarione014zd0.jpg

e qui.. via verso il largo!!:wink3:

118.jpg

 

119.jpg

 

120.jpg

 

da notare, dietro, l'allegra famigliola di ampullarie.. in realtà sono 54.. 4 grandi e 50 piccole!!!:confus:

 

http://img522.imageshack.us/img522/3904/acquarione022ed6.jpg

 

che ne pensate????Vi piace?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 44
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Brava!Molto carino davvero!Come piante,potresti mettere delle pallette di muschio di jawa,sono molto carine e decorative,non hanno radici,quindi le tarte possono sballottarle senza distruggerle e non credo le mangino!
Link to comment
Share on other sites

Brava!Molto carino davvero!Come piante,potresti mettere delle pallette di muschio di jawa,sono molto carine e decorative,non hanno radici,quindi le tarte possono sballottarle senza distruggerle e non credo le mangino!

è vero!! grazie che bell'idea!!! poi se anche le assaggiano ono tenere...

son contenta che ti piaccia!:rolleyes3:

Link to comment
Share on other sites

ahahha...quasi quasi vorrei essere una delle tue tarte....

 

molto bello, capisco la tua emozione, quando ho finito il mio laghetto e hi messo dentro Uga, la mia TSE di 12 anni, a momenti mi venivano le lacrime agli occhi.

 

Per chi ha la nostra passione, vedere le tarte stare davvero bene, e' una soddisfazione immensa, sbaglio?

 

Una curiosita': l'acqua e' giallognola come mai?

 

2: hai pensato a mettere qualche arredo?

 

3: vedo dei tubi sulla sx, usi il filtro Pratiko?

Link to comment
Share on other sites

rispondo ad andreas: il giallo dell'acqua è dovuto al tannino.. quello purtroppo resta!:mad3: però alla fine è un disinfettante per cui non bado all'estetica e se fa pure bene alle tarte.. non mi interessa.. l'acqua alla fine è pulita l'importante è questo! per gli arredi... si certo.. sto cercando piante e metterò qualche pietra ma rima di allestire il tutto voglio decidere bene dove mettere la vsca per il momento è all'ingresso.. devo trovare un supporto per spostarla in un'altra stanza..:rolleyes3:

 

davide83: il sughero è incastrato tra i vetri..

Link to comment
Share on other sites

ahahha...quasi quasi vorrei essere una delle tue tarte....

Per chi ha la nostra passione, vedere le tarte stare davvero bene, e' una soddisfazione immensa, sbaglio?

 

3: vedo dei tubi sulla sx, usi il filtro Pratiko?

 

:wink3:

 

no non sbagli...

si è il pratko 200

Link to comment
Share on other sites

Complimenti molto molto bello:D, mi piace tanto la parte emersa in sughero, sembra un promontorio a forma di lingua
Link to comment
Share on other sites

okkio al tannino:

 

Effetti antinutrizionali del tannino:

 

"I tannini hanno la capacità di precipitare le proteine della saliva, dando così il tipico sapore di astringenza. Inoltre si combinano in modo aspecifico con le proteine alimentari, formando complessi resistenti alle proteasi gastrointestinali. I tannini inoltre, inibiscono gli enzimi digestivi, poiché anch’essi sono delle proteine.

Se assunti in dosi elevate interferiscono con l'assorbimento del ferro e dello zinco e anche di alcune vitamine."

 

almeno questo e' quanto si legge in internet poi, se sbaglio tanto meglio, ma io a causa del tannino ho perso un pelodiscus, e' morta dopo due giorni.

Link to comment
Share on other sites

okkio al tannino:

 

Effetti antinutrizionali del tannino:

 

"I tannini hanno la capacità di precipitare le proteine della saliva, dando così il tipico sapore di astringenza. Inoltre si combinano in modo aspecifico con le proteine alimentari, formando complessi resistenti alle proteasi gastrointestinali. I tannini inoltre, inibiscono gli enzimi digestivi, poiché anch’essi sono delle proteine.

Se assunti in dosi elevate interferiscono con l'assorbimento del ferro e dello zinco e anche di alcune vitamine."

 

almeno questo e' quanto si legge in internet poi, se sbaglio tanto meglio, ma io a causa del tannino ho perso un pelodiscus, e' morta dopo due giorni.

 

:eek3: oddio non mi dire così... che devo fare?? nonposso farlo bollire! è troppo grosso!!!

Link to comment
Share on other sites

PORK:confus::confus::confus::confus::confus:

sono anchio nella stessa situazione...

da quando ho il sugherone ....

 

Azz....è davvero dannoso per le tarta ??

siam sicuri...:ooh::confus::eek3::hissyfit::sad3::mad3:

Link to comment
Share on other sites

PORK:confus::confus::confus::confus::confus:

sono anchio nella stessa situazione...

da quando ho il sugherone ....

 

Azz....è davvero dannoso per le tarta ??

siam sicuri...:ooh::confus::eek3::hissyfit::sad3::mad3:

da quanto tempo ce l'hai il sughero?? l'hai fatto beollire? devo farlo bollire per forza???:hissyfit: non ho una pentola di 50 cm d'altezza....:confus:

Link to comment
Share on other sites

Mettilo in un catino con acqua bollente,cambi l'acqua ogni giorno,sempre bollente,fino a che non si ripulisce per bene!oppure,prendi una di quelle isole preconfezionate che si attaccano con le ventose!
Link to comment
Share on other sites

Per quanto sia più "naturale", il sughero ha questo maledetto difetto, il tannino.

Ti consiglio di costruire una zona emersa utilizzando della lamina di acciaio inox (cos'ì non arrugginisce), di vetro o di plastica. e ricoprirla con il prato finto verde o foglio di sughero (a secondo dei tuoi gusti).

Guarda qua ===> http://www.tartaportal.it/index.php?ind=articoli&op=entry_view&iden=94

e qua ===> http://www.tartaportal.it/index.php?ind=articoli&op=entry_view&iden=3

 

Io ho utilizzato il prato verde ^___^

Link to comment
Share on other sites

allora, mia moglie e' un chimico, e mi dice del tannino: e' un composto polifenolico comune nelle piante.

 

Le fonti più ricche di tannini sono le corteccie di piante come quercia, castagno, abete, acacia.

 

http://www.infoerbe.it/index.php?option=com_infoerbe&task=termine&idg=268

 

ho trovato un bell'articolo sui FLAVONOIDI, leggilo e' interessante.

 

I FLAVONOIDI e il tannino: A rigor di logica chimica non esiste una separazione netta tra flavonoidi e tannini. Il termine tannino è, infatti, un termine confuso, che specifica una funzione (astringenza) piuttosto che una caratteristica chimica o biogenetica.

 

 

Dai che ci facciamo una cultura...:wink3:

Link to comment
Share on other sites

Mettilo in un catino con acqua bollente,cambi l'acqua ogni giorno,sempre bollente,fino a che non si ripulisce per bene!oppure,prendi una di quelle isole preconfezionate che si attaccano con le ventose!

 

LOL.... l'isola galleggiante non mi regge le due grassotelle...

regge solo il maschio di elegans che pesa circa mezzo chilo...

al momento la uso come "rampa" per il sugherone"

 

@tartachumbino non l'ho fatto bollire,

non ho una pentola cosi' grande

HAHAHAHAHAHA

è stato a mollo due giorni ,

poi una settimana nell'acquario con filtro e piante...

e da giovedì è con le tartarughe...

 

Bha...per ora mi sembrano "distruttive come al solito"

:laugh3::laugh3::laugh3:

www.tartaportal.it

Link to comment
Share on other sites

Non c'è bisogno di bollirlo.

 

Caso mai spazzolalo.

 

il problema è che se mi dicono che una tarta è morta dopo due giorni per il tannino... butto via tutto!! non è certo una questione di estetica.... sti cavoli il color giallognolo. son preoccupata per le tarte!!!:hissyfit:

spazzolarlo??? perchè?:ooh:

Link to comment
Share on other sites

comunque ora che ci penso.. Andreas parlava di una pelodiscus...

Azz vogliamo mettere la delicatezza di una "principessina" con la resistenza di due Trachemys??? le trachemys in natura vivono negli acquitrigni pieni di tannino sostanza presente nei frutti e nei vegetali in decomposizione...

sbaglio???

Link to comment
Share on other sites

Si, la tryonix sinensis (la pelodiscus) e' decisamente piu' delicata delle tue tarte e la concentrazione di tannino nel mio piccolo acquario era decisamente piu' alta rispetto al tuo.

 

Il mio appunto e' dovuto al fatto che volevo creare (come e' stato) una certa riflessione, ok?

 

Il forum deve essere anche culturale, si e' vero si parla di tarte, ma estendere le nostre conoscenze e' sempre una buona cosa.

Link to comment
Share on other sites

Si, la tryonix sinensis (la pelodiscus) e' decisamente piu' delicata delle tue tarte e la concentrazione di tannino nel mio piccolo acquario era decisamente piu' alta rispetto al tuo.

 

Il mio appunto e' dovuto al fatto che volevo creare (come e' stato) una certa riflessione, ok?

 

Il forum deve essere anche culturale, si e' vero si parla di tarte, ma estendere le nostre conoscenze e' sempre una buona cosa.

 

sono pefettamente d'accordo..!! alla fine bisogna sapere un pò di tutto anche perchè ci si può trovare di fronte a 3000 situazioni che richiedono competenze diverse...ringrazio anche tua moglie per l'info fornita.:wink3:

Purtroppo quando tante cose non si sanno ci si spaventa facilmente e infatti è quello che è successo..:rolleyes3:

ma anche la mia voleva essere una riflessione per quelli che insieme a me hanno visto subito nel tannino un pericolo mortaleeeeeeeee:shocked3::laugh3:!!!.

P.S. Mi dispiace per la tartina...:sad3:

Link to comment
Share on other sites

Pericolo mortale nel tannino?

 

Ma dai!

 

Fate un giro e date un'occhiata all'acqua di una palude.

 

A parte che nella corteccia di sughero di tannino ce n'è ben poco.

 

E' nelle parti "vive" delle piante.

 

Ho un tronco Mopani che lo butta fuori ancora dopo 2 anni.

 

Il tronco di mangrovia dava un po' di problemi.

 

La corteccia al massimo è sporca.

 

Qualche volta ci sono i tarli.

Link to comment
Share on other sites

Pericolo mortale nel tannino?

 

Ma dai!

 

Fate un giro e date un'occhiata all'acqua di una palude.

 

eheheh qui ogni cosa saltiamo dalle sedie!!!:laugh3:

ci ho pensato dopo.. effettivamente...

ma ti piace la vasca???:rolleyes3: non me dì che è piccola chepoverate!!!:wink3:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.