Jump to content

accoppiamento...


giorgio

Recommended Posts

intanto complimenti per il sito :) l'ho appena scoperto e mi riservo di visitarlo in toto ma approfitto subito per chiedervi se ? il caso, o meno, di separare la coppia di tarte in mio possesso in quanto il maschio (pi? piccolo della femmina) passa quasi tutta la giornata a rincorrerla e morderla per potersi accoppiare... ma lei pare molto infastidita... e questo praticamente tutti i giorni e per tutto il periodo in cui sono "vive".

 

Spesso le allontano ma dopo pochi minuti lui torna alla carica, ho paura che possa farle delle ferite in quanto spesso la morde entrando con la testa nel carapace di lei che cmq essendo pi? grossa riesce quasi sempre a liberarsi ma, questa mattina, per la prima volta ho trovato la femmina capovolta e il maschio le azzannava una zampa tanto fortemente che ? rimasto appeso quando l'ho sollevata per sistemarla... inoltre ho la sensazione netta che lei faccia di tutto per scappare ed ho paura che prima o poi possa trovare il modo di uscire dal giardinetto... che dite ? il caso di tenerle separate oppure ? tutto nell'ordine della lora natura?

 

grazie :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


  • Administrators

Certo che le devi separare! :)

Considera che in natura i maschi e le femmine si incontrano molto raramente! Per questo motivo sono cos? focosi!

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

Giorgio, intanto mi unisco al tuo coro e mi complimento per la bellezza e l'utilit? di questo sito con chi di dovere!!!

 

Io ti volevo rendere partecipe di una piccola esperienza che ho avuto.

Quest'anno ho provato a far accoppiare il mio "piccolo" con una femmina di pari et? (sette anni), ma invece di salvare lei dalle grinfie di lui, ho dovuto fare il contrario!!!

 

Le cose sono due: - il mio Tristano ha orientamenti sessuali dubbi

- Matilde era decisamente contraria ad accoppiarsi con lui.

 

Io credo che il mio sia un bel tartarugo, ma ? normale che le femmine si rivoltino con tale violenza nei confronti di un maschietto?

In natura ho sempre visto (ad eccezione degli scorpioni) il maschio sovrastare la femmina su tutta ola linea, ma in questo caso? cos'? successo?

 

Ciaooooooooo :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Basta con titti questi complimenti se no inizio a mantarmi la testa! eheheh

 

Di solito infatti sono le femmine quelle che rischiano (in alcuni casi anche la vita) a stare con il maschio e non il contrario! :)

 

Il tuo Tristano mi sa che ? un p? fiacco! :)

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

Riccardo la prima volta siamo tutti un po' impacciati.....

Tristano si affaccia ora a certi tipi di esperienze e per forza di cose deve sperimentare le varie situazioni.

Personalmente mi ? capitato di essere intimorito d'innanzi l'audacia di una donna, ...... questo mi porta a pensare che anche tra le tartarughe si sviluppa il sado!!!!! :D

 

Il prossimo anno prover? nuovamente.

 

Sottolineo che ho spostato Tristano e non la femmina, ma in rete ho trovato scritto da qualche parte che bisognerebbe fare il contrario!!!! magari ? stato quello.

 

Ti terr? informato Rick.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Si ma considera che le tartarughe sono MOLTO pi? focose di una persona! eheh

B? si, se gi? Tristano c'e l'hai da poco tempo, in pi? l'hai portato in un nuovo ambiente, ? probabile che siad ovuto a quello!

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

morfeus... hihihihih... ormai ? noto il carattere dominante di molte donne, chi ci dice che anche tra gli animali non esista il sadomaso? Nel mio caso il dominante ? decisamente lui pur essendo molto pi? piccolo anche fisicamente di lei... cmq ora porto il maschio (solo perch? ? pi? mattutino) in giardino per almeno mezza giornata, poi porto anche lei per farla sgranchire, ma devo stare attento a fare in modo che lui non la assalti... finir? che far? fare mezza giornata a testa di solitudine (o libert?) oppure dividere il giardino, gi? piccolo, in due parti <_>
Link to comment
Share on other sites

dunque, ho un piccolo giardino pensile (5m x 1) al primo piano dove hanno la tana e passano la notte e ovviamente il letargo.

 

ne giardino al piano terra le tengo durante la giornata ma ma la sera non mi fido dei gatti e delle persone anche se vedo che sanno imboscarsi bene quando vanno a nanna e quindi le riporto su... dove potrei lasciale anche di giorno ma lo spazio ? davvero poco e poi nel pomeriggio ? surriscaldato dal troppo sole.

 

le piccole le tengo ancora recintate altrimenti mi scappano.

Link to comment
Share on other sites

Porca paletta, ma allora esistono questi problemi!!!

 

Credo che il sogno di tutti i tartapap?/tartamamme sia di far procreare le piccole ma non credevo ci fossero dietro tutte queste attenzioni!!!

 

Prover? nuovamente a Settembre, quando stanno per cominciare ad abbassarsi le temperature, ...... magari riescono a gestirsi con pi? tranquillit?. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.