Jump to content

Riguardo il riscaldatore


LowleafClod

Recommended Posts

Stamattina porto le mie trachemys per la prima volta da un veterinario per rettili e dopo un mese che mi procuro tutte le informazioni e gli accessori che servono vengo a sapere che le tartarughe in natura nuotano in acqua fredda, e che il riscaldatore per loro NON è necessario per vivere. Al contrario, la lampada per riscaldare la zona emersa sì, oltre quella che emana raggi solari: è lì che le nostre amiche trovano il calore necessario per crescere, che deve essere monitorato con il termometro e raggiungere i 30-32 gradi.

 

Cosa ne pensate e cosa dicono i vostri veterinari?

Link to comment
Share on other sites


Io cambierei veterinario. :p

 

È verissimo che il riscaldatore non è necessario alla vita delle tarte, ma questo a patto che, d'inverno, possano fare il letargo.

 

Oppure se siete soliti tenere la temperatura del termostrato a 23 °C anche di notte! XD Visto cosa fa la mia vicina col riscaldamento (tiene 25 °C tutto l'inverno! D: ) non mi stupirebbe nemmeno troppo, ma se in famiglia siete a norma di legge e state sui 20-21 °C (e non accendete di notte) il rischio è il semiletargo: la tarta mangia poco o nulla pur avendo ancora il metabolismo attivo, rischiando di morire d'inedia.

 

Insomma, se vuoi tenere le tue Trachemys in casa d'inverno, quasi certamente è necessario il riscaldatore, impostato a 23°C circa.

Se invece vuoi e puoi seguire il loro ritmo naturale, vanno messe in un locale non riscaldato, in cui la temperatura stia tra i 4 e i 10°C, in poche dita d'acqua. :)

Link to comment
Share on other sites

Lei dice che se la zona emersa è riscaldata è inutile il riscaldatore, però se tieni poche dite d'acqua tu dici si potrebbe stare anche senza... giusto? A questo punto magari tengo sia riscaldatore che spot, ma il riscaldatore a 20 gradi non so...
Link to comment
Share on other sites

Se le tieni in un locale non riscaldato, con temperature tra i 4 e i 10°C, le tarte vanno in letargo e "dormono" fino in primavera, senza mangiare.

 

Se invece vuoi tenerle attive è necessario riscaldatore (impostato a 23°C), lampada spot (con zona emersa a 30°C) e lampada UVB (al 5%, 25-26W).

La vasca dev'essere abbastanza capiente, in modo che abbiano ampio spazio per nuotare.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.