Jump to content

Nuove arrivate


Boromyr

Recommended Posts

Ciao a tutti.

 

Sono un nuovo iscritto, e non so assolutamente nulla di tartarughe. Me ne hanno recentemente regalate 2, non ho assolutamente idea di che tipo di tartarughe siano, so solamente che sono piccole e carine :-)

 

Come faccio a sapere a che specie/sottospecie appartengono ? ^_^'

Mi hanno detto che sono un maschio ed una femmina... O_o

 

Insieme alle tartarughe, mi hanno regalato una vaschetta in plastica che ho già sostituito con una in vetro, ed in più, abitando al piano rialzato, per motivi di sicurezza chiudo sempre tutte le persiane, quindi ho comprato anche una lampada, la Cosmos 13, che mi ha consigliato un addetto del negozio, e non so l'ho montata in maniera corretta: a quanti cm dalla base dovrebbe stare per non far male alle tartarughine ?

 

Inoltre, sul vostro forum ho letto che le tartarughe sono golosissime e mangerebbero sempre.....le mie non mangiano ! Insieme alle tartarughe e all'acquarietto di plastica, mi hanno regalato anche un barattolo di mangime 100% gamberetti essicati. Non li mangiano perchè non gli piacciono ?

 

Ultima domanda: una sta sempre fuori dall'acqua sveglia ed a prendere la luce, mentre l'altra sta sempre a dormire con la testa sott'acqua....ho letto che vanno in letargo, ma ci vanno tutte ? Anche quelle così piccole come le mie ?

 

Scusate per la dimensione delle immagini che dall'anteprima vedo enormi, ma non sono molto pratico.....giuro che le prossime avranno una misura decente....47.jpg

 

48.jpg

 

49.jpg

 

50.jpg

 

51.jpg

Link to comment
Share on other sites


Quelli deal negozio ti hanno detto parecchie scemenze! Non è possibile stabilire il sesso di una tartaruga così piccola. Molto probabilmente non mangiano perchè non si sono ancora ambientate. I gamberetti essiccati non costituiscono un alimento completo, in più portano malattie. Dagli del pesce intero, preferibilmente di fiume ( latterini ), erbe di campo e piante acquatiche ( se hai la possibilità di procurartele). Il livello dell'acqua lo dovresti aumentare di almeno 10 volte :) !

Se hai un riscaldatore le tue tartarughe non dovrebbero andare in letargo. Molto probabilmente il fatto che una sta sempre fuori dall'acqua e una no dipende dal carattere. Tu peró stai molto attento e se noti che, trascorsi un paio di giorni, la tartaruga non si è ancora ambientata, ma sta sempre sotto l'acqua con gli occhi chiusi portala da un veterinario per un controllo di sicurezza, comunque non dovrebbe essere nulla di grave.

se posti una foto delle guance delle tartarughe ti posso dire con precisione di che ' sottospecie ' sono, comunque sicuramente sono delle Trachemys.

Edited by Matty1818
Link to comment
Share on other sites

Adesso che ci ripenso, se alzi l'acqua di tanto possono scappare, perciò puoi provare a creare una barriera anti-fuga.

quella vasca andrà bene per qualche mese, ma non di più. Dopo ti dovresti procurare una vasca 120x60x60.

Anche se non sembra, le tartarughe crescono moltissimo in pochissimo tempo.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me può alzare il livello dell'acqua fino alla seconda roccia, per ora sono piccole e non hanno appigli sui lati della vasca, credo che al momento possa andare bene la sistemazione, ma per quest'inverno dovrai inserire un riscaldatore e possibilmente un filtro, quindi lo spazio si ridurrà e dovrai trovare qualcosa di più consono.
Link to comment
Share on other sites

Grazie delle info. E' sconfortante però sapere che un negozio che vende questi animali ne sa quanto me ^_^'

 

Ho alzato l'acqua alla seconda roccia, ho provato a tagliuzzare un po' di radicchio (l'ho letto da qualche parte in questo forum, non ricordo dove) che è l'unica cosa "commestibile" che avevo da dare alle tartarughe oltre ai gamberetti secchi, ma non l'hanno calcolato....va bene che ho spento la luce e quindi si sono messe a dormire, però non avranno fame ? :-(

 

Ho poi ordinato in internet un filtro e un riscaldatore, i più piccoli che ho trovato spulciando su internet, così da poter sfruttare il poco spazio a disposizione, nella speranza che questo gli faccia tornare la fame.....

 

Ma i latterini dove posso trovarli ?

 

Poi ho sempre il dubbio sulla distanza della lampada: io l'ho messa a circa 20 cm dalla roccia più alta, come ho letto su internet. Però oggi quando sono tornato a casa, quella che sta sempre all'asciutto era sulla roccia più alta, poggiata sulla pancia e con zampe, testa e coda poggiate a terra, così mi sono preoccupato, ho spento subito la lampada e l'ho messa a mollo :-(

Dovrei alzarla un po' ?

Forse l'ho lasciata accesa troppe ore (circa 10), infatti ho ordinato anche un timer da utilizzare per dare le giuste ore di "sole".

 

Ma una volta che ho riscaldatore e filtro, a differenza della lampada, devono andare sempre giusto ?

Link to comment
Share on other sites

Grazie delle info. E' sconfortante però sapere che un negozio che vende questi animali ne sa quanto me ^_^'

 

Ho alzato l'acqua alla seconda roccia, ho provato a tagliuzzare un po' di radicchio (l'ho letto da qualche parte in questo forum, non ricordo dove) che è l'unica cosa "commestibile" che avevo da dare alle tartarughe oltre ai gamberetti secchi, ma non l'hanno calcolato....va bene che ho spento la luce e quindi si sono messe a dormire, però non avranno fame ? :-(

 

Ho poi ordinato in internet un filtro e un riscaldatore, i più piccoli che ho trovato spulciando su internet, così da poter sfruttare il poco spazio a disposizione, nella speranza che questo gli faccia tornare la fame.....

 

Ma i latterini dove posso trovarli ?

 

Poi ho sempre il dubbio sulla distanza della lampada: io l'ho messa a circa 20 cm dalla roccia più alta, come ho letto su internet. Però oggi quando sono tornato a casa, quella che sta sempre all'asciutto era sulla roccia più alta, poggiata sulla pancia e con zampe, testa e coda poggiate a terra, così mi sono preoccupato, ho spento subito la lampada e l'ho messa a mollo :-(

Dovrei alzarla un po' ?

Forse l'ho lasciata accesa troppe ore (circa 10), infatti ho ordinato anche un timer da utilizzare per dare le giuste ore di "sole".

 

Ma una volta che ho riscaldatore e filtro, a differenza della lampada, devono andare sempre giusto ?

 

La distanza dipenda anche da quanto riscalda.

La roccia dovrebbe essere sui 30° il calore, quindi se hai uno spot da 40w devi calcolare quasi 30cm di distanza.

 

Il radicchio dagli proprio le foglie il rosso le attira, ma non scoraggiarti il mio tremolino ha cominciato ad apprezzarlo dopo un anno.

Puoi comprare anche delle vongole surgelate o quelle semplicemente in acqua in barattolo, l mio va matto per le vongole, perché non sempre si trovano i latterini.

Però sono il cibo migliore perchè hanno tutti i nutrimenti necessari.

Ricordati che mangiano una volta al giorno una quantità pari alla grandezza della testa e rispetta almeno un giorno di digiuno a settimana.

Link to comment
Share on other sites

La distanza dipenda anche da quanto riscalda.

La roccia dovrebbe essere sui 30° il calore, quindi se hai uno spot da 40w devi calcolare quasi 30cm di distanza.

 

Il radicchio dagli proprio le foglie il rosso le attira, ma non scoraggiarti il mio tremolino ha cominciato ad apprezzarlo dopo un anno.

Puoi comprare anche delle vongole surgelate o quelle semplicemente in acqua in barattolo, l mio va matto per le vongole, perché non sempre si trovano i latterini.

Però sono il cibo migliore perchè hanno tutti i nutrimenti necessari.

Ricordati che mangiano una volta al giorno una quantità pari alla grandezza della testa e rispetta almeno un giorno di digiuno a settimana.

 

La lampada è 13w, quindi immagino che 20cm vadano bene.....sono in attesa di un termometro con sonda, così posso verificare tutto, temperatura roccia, temperatura acqua (per quando arriverà il riscaldatore). Una volta che ho quello, avvicino/allontano, ma visto che stanno la maggior parte del tempo là sopra, immagino che la temperatura sia buona.

 

Ho provato proprio a mettere il rosso del radicchio, gliel'ho messo sulla roccia, e quando sono tornato lo hanno buttato in acqua.....il cibo dove lo metto all'asciutto o nell'acqua ?

Altra domanda sui pescetti/vongole: se li prendo surgelati, logicamente li faccio scongelare, e poi li metto in acqua, ma interi oppure a pezzi ?

 

Una volta al giorno la grandezza della testa....beh allora per il momento mangiano poco, quindi magari hanno mangiato senza che me ne accorgessi !

 

In ogni caso posto altre 2 foto

53.jpg

In questa si può notare quella di sinistra, che di solito sta sempre in acqua con la testa sotto, finalmente salita sulla roccia, quindi da quello che ho capito si sta ambiendando (il pezzetto nero sul guscio è solo un pezzo di radicchio, poi gliel'ho tolto....), mentre quella a destra è quella che sta perennemente sulla roccia, ed è proprio quella la posizione che mi ha spaventato, appoggiata sulla pancia con le zampe a penzoloni....ogni giorno la trovo così e penso sia morta :-(

 

54.jpg

In questa invece ho fotografato le guance, almeno di una in primo piano, ma sono molto simili.

Link to comment
Share on other sites

Sì, va bene, ma controlla che i wat della lampada siano pari a 35/40 delle vecchie lampadine, altrimenti non riscandano nulla.

Il cibo è sempre meglio in acqua perché le aiuta a deglutire, loro non masticano.

Considera che le volgole ne mangeranno una o due a testa a seconda di quanto sono grosse, ovviamente sì, devi scongelarle.

Per le pose, tranquillo, lo fanno e ruotano le zampine a seconda di dove sentono il calore, se le tenessi fuori, dato che i raggi del sole girano, ti accorgeresti più facilmente di come anche loro ruotino le zampine, sopratttuto i piedini.

I lattarini sono piccolini, ma se vuoi puoi spezzarli, però controlla che ognuno di loro mangi la stessa quantità e un pescetto intero, perché devono prendere tutte le sostanze dalla testa alla coda.

Link to comment
Share on other sites

Sì, va bene, ma controlla che i wat della lampada siano pari a 35/40 delle vecchie lampadine, altrimenti non riscandano nulla.

Il cibo è sempre meglio in acqua perché le aiuta a deglutire, loro non masticano.

Considera che le volgole ne mangeranno una o due a testa a seconda di quanto sono grosse, ovviamente sì, devi scongelarle.

Per le pose, tranquillo, lo fanno e ruotano le zampine a seconda di dove sentono il calore, se le tenessi fuori, dato che i raggi del sole girano, ti accorgeresti più facilmente di come anche loro ruotino le zampine, sopratttuto i piedini.

I lattarini sono piccolini, ma se vuoi puoi spezzarli, però controlla che ognuno di loro mangi la stessa quantità e un pescetto intero, perché devono prendere tutte le sostanze dalla testa alla coda.

 

Purtroppo anche per la lampada mi sono fidato del ragazzo del negozio. Mi ha venduto la lampada di cui vi posto le immagini a 50 euro, dicendo che era in assoluto la migliore che avevano per le tartarughe. Non che ne avessero tante, ne avevano 3 modelli....compresa nella scatola c'era anche una lampadina da 13w, che sinceramente non so a quanto corrisponda come potenza rispetto ad una vecchia lampadina, però sono appena andato a controllare, e dopo 8 ore di luce, la roccia più vicina alla lampada non è per nulla calda, anzi è freddina, quindi questa lampada non scalda nulla....

 

64.jpg

65.jpg

Link to comment
Share on other sites

Quella é una lampada uvb di una marca che non ho mai visto ma dovrebbe andare bene, in teoria sarebbe meglio da 25 watt ma la tua da 13 potresti utilizzarla lo stesso penso tenendola però il più vicino possibile.

Oltre a questa lampada ti servirà anche la spot, una normale lampadina però opaca che puoi trovare anche nei supermercati, ti consiglio questa da 42w:

82.jpg

La puoi montare su qualsiasi portalampada fatto a mollettone.

Per il resto va benissimo tenerle accese 10 ore, in quanto dovrebbero sostituire il sole ed é normale che le tartarughe nel fare basking facciano pose "strane".

Per il mangiare mangiano solo in acqua quindi butta pure tutto in acqua che fanno tutto da sole, se proprio vuoi dividere le porzioni dallo te da mangiare dalle tue mani ma sempre in acqua

 

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Ho cercato di seguire tutti i vostri consigli.

 

7.jpg

 

8.jpg

 

Ho messo un riscaldatore nell'acqua tarato sui 25°, vicino ho messo un filtro orizzontale che pesca l'acqua vicino al riscaldatore e poi la manda in giro con anche qualche bollicina d'aria che noterete nelle foto, e crea anche una leggera corrente. Ho aggiunto un'altra lampada con la lampadina consigliata ed infatti ora la prima roccia è della temperatura corretta. Ho aggiunto acqua per farle stare meglio e preso anche le vongole surgelate per farle mangiare.

Il riscaldatore l'ho attaccato alla presa principale, quindi non appena c'è bisogno si attiva. Luce UVB e filtro, restano attivi 10 ore, mentre la lampada spot si attiva 2 ore dopo quella UVB e si spegne 2 ore prima.

 

Dopo tutto questo, quella che prima stava sempre in acqua a dormire, è diventata attivissima, sale e scende in continuazione dalla roccia, nuota controcorrente, tra ieri sera (non appena si è spenta la luce spot)e questa mattina (appena si è accesa la luce UVB) ha mangiato tutte le vongole che avevo messo dentro (erano 2 porzioni....ma è la prima volta che mangia in 2 settimane ^_^ ), anche perchè è l'unica che entra in acqua. Per quella che prima rimaneva sempre sulla roccia, non è cambiato nulla. Ho provato a prenderla e metterla in acqua, ma il tempo di aprire gli occhi e capire dov'è che torna subito sulla roccia. Ho provato anche a metterle davanti il cibo in un cucchiaino con l'acqua, ma nulla, non mangia, rimane sempre lì, giorno e notte, ogni tanto cambia posa e si sposta, ma scendere in acqua a mangiare assolutamente no, anzi, quando la metto in acqua sembra dargli fastidio :-(

 

Che dite, devo farla vedere da un veterinario ? Ed in questo caso, voi che avete più esperienza, per il "trasporto" verso il veterinario come fate ? ^_^'

Link to comment
Share on other sites

Per il trasporto si consiglia di metterle in un contenitore con uno straccio bagnato in modo da tenerle umide. Ti consiglio anche di sostituire al più presto quella vasca in vetro con una più grande (120-150 litri) in plastica, si trovano ovunque e con una decina di euro te la cavi.

Riguardo alla salute delle due tartarughe non saprei proprio cosa dirti. Aspetta qualcuno più esperto o prova a contattare un veterinario

 

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Aggiornamento: finalmente entrambe mangiano tranquillamente !!! Sto alternando pesce (per ora vongole) e radicchio/carote o cmq quello che ho in frigo anche per me. Quando finirò le vongole, prenderò altri pescetti. Ho smesso di dare i gamberetti secchi che tanto, a quanto ho letto sulle varie guide, è come dargli da mangiare del cartone.....

 

Però dopo aver letto molte guide, un dubbio mi è rimasto: nonostante il filtro che ho messo, giorno dopo giorno l'acqua si sporca, ma da nessuna parte ho letto del "cambio acqua", anzi, ho letto che prendere le tartarughe in mano (cosa obbligatoria per il cambio acqua), crea stress.....quindi come si fa con l'acqua ? ^_^'

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.