Jump to content

Costruzione laghetto


ase.84

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho deciso che da quest'anno le mie tre tartarughe d'acqua dovranno stare in un laghetto esterno (decidere è facile, ora il bello è mettere in atto la decisione....).

Dopo aver valutato pro e contro dei laghetti termoformati e quelli fatti con il telo, sarei orientato per uno termoformato: il problema più grande che mi sembra irrisolivibile è quello della profondità, io ne ho visti ma con profondità che arrivano al massimo a 40-50 cm.

Io ne vorrei uno che arrivi se non al metro almeno a 80 cm (un metro sarebbe comunque meglio anche se il letargo glielo faccio fare in garage) anche perché sul fondale vorrei sistemare delle piante acquatiche che facciano da filtro (oltre a quello vero e proprio).

Voi con la vostra esperienza avete da consigliare un laghetto termoformato o in resina profondo 80-100 cm?

 

Io faccio il fabbro e l'alternativa sarebbe costruirmelo da me, ma il lavoro richiede tempo e al momento non ne ho (e comunque il materiale costa).

 

Grazie a chi mi saprà aiutare....

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

le misure minime per tre è 160cm di lunghezza. Per i laghetti termoformati sarà difficile trovarli abbastanza grandi e profondi..io t consiglierei il telo è piu veloce e lo fai quant grande lo vuoi

 

http://www.petingros.it/images/screenhunter05apr091550ia7.gif?osCsid=0ecbe5e1893c

Edited by coccyuto
Link to comment
Share on other sites

ma il telo per dimensioni medio piccole (io vorrei un laghetto massimo di 200x150cm) è consigliabile lo stesso?

inoltre, come filtro potrei usare quello dell'acquario (eheim da 1000 litri) o ha problemi perché deve trovarsi sotto il livello dell'acqua?

Edited by ase.84
Link to comment
Share on other sites

se vedi il link il laghetto è piu grande delle misure che dici tu. per il filtro ti consiglierei uno fatto da te perchè quelli da acquario sono autoinnescanti e no IP65e non vanno bene per esterno. Crearlo tu magari in cascata almeno fa anche un bel effetto
Link to comment
Share on other sites

Allora, il telo l'ho escluso perché non posso fare un laghetto tanto grande purtroppo...

Alla fine ho recuperato una vasca in acciaio inossidabile delle dimensioni di cm 160x60x40 di profondità, alla quale sotto ho saldato praticamente un altra vasca divisa con una rete metallica amovibile per metterci delle piante acquatiche (voglio provare a vedere se servono per far sporcare meno l'acqua, se non funzionano le tartarughe avranno 30 cm di acqua in più).

Ora, le piante totalmente acquatiche dove si comprano? E quali sono le migliori in base al rapporto qualità/prezzo?

Per preparare il substrato basta mettere della terra normale sul fondo?

Come piante palustri prenderò quelle che si trovano vicino ai canali....

Link to comment
Share on other sites

Per il laghetto io ti consiglio questo: http://www.petingros.it/laghetto-termoformato-heissner-1000lt-p-5924.html?osCsid=bc51cbb3633cc88456d01fd2bfa6e0e4 (ti ho messo questo link perché ci sono scritte le specifiche del laghetto, ma lo puoi trovare su altri siti, anche ebay, a un prezzo minore) arriva a 70cm di profondità, ma visto che hai detto che il letargo glielo fai fare in garage non ci sono problemi (anche se forse, dipende da che temperature ci sono da te, è fattibile, ma prima di provare controlla le temperature).

 

EDIT: scusa, non avevo visto l'ultimo post :rofl8yii:

Edited by mimmi95
Link to comment
Share on other sites

grazie, a tutti per le risposte, comunque lo sto costruendo da me a tempo perso (o quasi), spero per sabato di finirlo...

una cosa: per le piante come lo faccio il substrato? credo che tenerle nel vaso patiscano...

Link to comment
Share on other sites

beh se metti la rete come divisorio le puoi mettere in un substrato......

se no anche in vaso tranquillo non ci sono problemi... tuttavia qualora le piante dovvessero crescere e oltrepassare la rete metallica, le tue tarta non avranno pietà :D

Link to comment
Share on other sites

per le piante ci sono 30 cm di acqua, e sono coperte da una rete metallica, se poi le piante superano i 30 cm allora vorrà dire che non avrò bisogno del giardiniere per potarle....

dove si comprano le piante acquatiche?

Link to comment
Share on other sites

si, prenderò anche quelle che si trovano nei fossi...

un altro consiglio: come filtro cosa dovrei mettere come litraggio? il mio laghetto è di 470 litri circa...

Link to comment
Share on other sites

anche per il laghetto dovresti prendere un filtro esterno (più comodo) che vada bene per almeno il triplo dei litri che contiene il tuo laghetto

quindi direi un filtro da 1500 litri

Link to comment
Share on other sites

un filtro che filtri 1500 litri d'acqua in un'ora?

mi sa che prendo una pompa e mi faccio un filtro con un bidone in plastica tipo immondizia...

Link to comment
Share on other sites

un filtro che filtri 1500 litri d'acqua in un'ora?

mi sa che prendo una pompa e mi faccio un filtro con un bidone in plastica tipo immondizia...

È un'idea! :) Se sei pratico coi lavori manuali può venire fuori anche un bel lavoro!

Credo che un contenitore da 25-30 litri andrà bene, devi poi valutare il diametro del foro d'uscita; ti consiglio anche di mettere un troppo pieno che tiri fino quasi in cima al contenitore, così se si dovesse intasare non ti ritrovi il laghetto svuotato. :)

Link to comment
Share on other sites

ho giusto un contenitore vecchio che usavo per fare la birra, chiusura ermetica e capienza 32 litri, la pompa ha i tubi da 1 pollice, quindi userò 1 pollice anche sul filtro, sia in entrata che in uscita...

il troppo pieno dove dici di metterlo, non ho capito se lo devo mettere sul filtro... (il filtro non deve avere solo entrata e uscita ed essere a tenuta?)

 

altra cosa. il materiale filtrante può essere spugna, cannolicchi e argilla espansa? cos'altro potrebbe funzionare? i filtri delle cappe da cucina?

 

grazie...

Link to comment
Share on other sites

ho giusto un contenitore vecchio che usavo per fare la birra, chiusura ermetica e capienza 32 litri, la pompa ha i tubi da 1 pollice, quindi userò 1 pollice anche sul filtro, sia in entrata che in uscita...

il troppo pieno dove dici di metterlo, non ho capito se lo devo mettere sul filtro... (il filtro non deve avere solo entrata e uscita ed essere a tenuta?)

 

altra cosa. il materiale filtrante può essere spugna, cannolicchi e argilla espansa? cos'altro potrebbe funzionare? i filtri delle cappe da cucina?

 

grazie...

Ah beh se lo fai a tenuta allora non serve! :) Non pensavo avessi la disponibilità di un contenitore stagno!

 

Materiali: spugna grana grossa-grana fine-materiale biologico che ti mette bene. Se ha dei cannolicchi vanno benone, se no va bene anche l'argilla espansa (occhio che galleggia...), l'alfagrog, il lapillo lavico... metti ciò che ti mette meglio reperire, ovviamente non TUTTI cannolicchi se no devi fare un mutuo! :p

Link to comment
Share on other sites

 

allora tra i primi due sono sicuramente meglio i secondi, in vetro sinterizzato, però come ti ha già detto pasta ti conviene mettere anche altri materiali oltre ai cannolicchi, sennò ci dovresti spendere veramente tanto!

 

i terzi che hai messo non li conosco, ma leggendo la descrizione mi sembra di aver capito che funzionino sia da filtro biologico (i cannolicchi) che da filtro meccanico (spugne)

ecco cosa ho trovato su internet:

 

"Le sfere filtranti biologiche sono indicate per l'insediamento batterico utile alla decocosizione organica, ideale anche per ogni tipo di filtro.

La grande cavità interna dei cannolicchi ceramici, permette di rimuovere meccanicamente dall’acqua le particelle di impurità più grandi. Le sfere distribuiscono il flusso dell’acqua in varie direzioni, assicurando così che l’acqua passi regolarmente attraverso il filtro.

Le biosfere agiscono su una vasta superficie (62 cm2 ogni sfera) e favoriscono l’accrescimento dei batteri che apportano benefici all’aquario."

Link to comment
Share on other sites

Vanno bene più o meno tutti e tre, tra i due cannolicchi meglio appunto i secondi. In ogni caso questi materiali vanno ad integrare del materiale meno efficiente, che può essere argilla espansa, lapillo o alfagrog. :)

Il filtro per le cappe sinceramente non so come e soprattutto DI COSA sia fatto, quindi non so se sia efficiente (=se non s'intasa subito) e se potrebbe rilasciare sostanze dannose... Prova ad informarti!

Link to comment
Share on other sites

infatti il mio dubbio è se rilascia sostanze tossiche, se non funziona poco male lo si cambia dopo un po' e si sostituisce...

 

alla fine come funzionalità sono meglio i cannolicchi mi pare di capire, solo che costano di più, giusto?

 

altra cosa: la lampada uva è necessaria? io ho il laghetto che fa 155x50x70 di profondità, di quei 70 cm una parte (30 cm) sono tutti per le piante e stanno divisi con una rete metallica, la lampada è comunque necessaria?

e, se lo è, devo metterla prima del filtro? o dentro la vasca? questo non sono riuscito a capirlo...

Link to comment
Share on other sites

la lampada non è necessaria perché serve a ricreare i raggi solari, essendo il laghetto all'aperto c'è il sole che fa il suo compito! :)
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.