Jump to content

tarta ferita!!!!


naftone1

Recommended Posts

ggi ho trovato una delle mie tarte, una graptemys geographica, ferita, con un grosso pezzo di carapace mancante. il vet mi ha consigliato di disinfettare abbondantemente...

io immagino che questo sia stato il risultato di una lite territoriale anche se questa specie solitamente non è molto aggressiva... voi cosa ne dite? potrebbe essere così? al momento ne ho 3 di dimensioni medio piccole (non oltre i 10cm di carapace) in una vasca 110x50x30). al momento la tarta ferita è separata dalle altre in una teca di vetro che era un tempo il terrario di una pogona, tecca piccola e nella quale non posso mettere acqua, ma è l'unica soluzione possibile a causa degli spazi estremamente ridotti di casa mia... quanto tempo posso tenerla "sulla terra ferma"? un paio di giorni? o idratandola ogni tanto posso tenerla qui fino a guarigione?

Link to comment
Share on other sites


Dunque: una foto non guasterebbe.

E' maschio, femmina? Se maschio, ci sono altri maschi?

 

Sicuramente puoi tenerla nella teca in questione, ma se mangia dovrai spostarla in un punto in cui ci sia abbastanza acqua da farla deglutire. Il veterinario ti ha detto solo di disinfettare?

Nient'altro?

Link to comment
Share on other sites

http://www.sanguefreddo.net/attachment.php?attachmentid=49757&d=1409585481

questa è la ferita. l'animale è troppo piccolo per essere sessato ancora... nella vasca c'è gia un maschio... quindi mangiare in acqua ma per il resto puo stare fuori? magari nebulizzo dell'acqua con uno spruzzino 3/4 volte al giorno... il vet ha detto disinfettare spesso (un paio di volte al giorno), e tanto sole/lampada uvb... non mi ha dato ne prescritto nessun medicinale specifico...

Link to comment
Share on other sites

Eh, è una ferita piuttosto bruttina.

 

Però è pulita, nettissima... sicuro che non sia un'infezione? Gli scuti del lato opposto sono ben fermi?

Cioè, che sia stata staccata da un morso ci credo, ma che sia venuta via così facilmente una parte così grande... mi suona già più strano.

 

Può stare fuori senza problemi, ma appunto per mangiare deve stare in acqua sufficientemente alta (non necessariamente altissima, basta sia più alta del suo carapace).

Io disinfetterai anche 3 volte al giorno (betadine diluito, brucia su ferite aperte) ma aiuterei la ferita a chiudersi... con un cicatrizzante.

Chiedigli se userebbe la connettivina plus, che ha anche effetto antibatterico.

Link to comment
Share on other sites

gli scuti sull'altro lato sono abbastanza robusti... diciamo che non danno l'impressione che se li tiro si staccano... domani provo a sentire il et se consiglia qualcosa che aiuti a rimarginare...
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.