Jump to content

Consigli e idea per sistemazione estiva!


_NerAzzurrA_

Recommended Posts

Salve forum, è da un po che non scrivo ma oggi ho ancora bisogno dei vostri preziosi consigli! Intanto inizio col dirvi che le mie due tartarughe stanno bene e stanno crescendo (Grande misura 8.3 e pesa 127 gr mentre Piccola 6 cm per 51 gr). Ora andiamo al mio quesito, in vista della stagione estiva vorrei sistemare le tartarughe nel mio assolatissimo balcone ma non avendo esperienza in merito ho pensato che fosse meglio chiedere a voi prima di sbagliare! Cercando in giro ho trovato una soluzione che mi piacerebbe tanto, questa:http://www.tartaportal.it/16-terrari-e-acquaterrari/82720-uscita-per-area-emersa però è normale che la zona dovrei "blindarla" al meglio per evitare fughe o cadute. Voi cosa ne pensate? Potrebbe essere una buona soluzione? Grazie mille a tutti!
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 84
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Hai una vasca in vetro o una in plastica?

 

Ti metto l'esempio di come negli anni le ho sistemate io:

 

Plexyglass + rampa in alluminio:

112.jpg

 

Legno e rete metallica:

89.jpg

 

Legno, rete metallica e alluminio:

32.jpg

 

 

E' sempre una buona soluzione metterle fuori... quindi mi trovi completamente d'accordo!!!

 

Altrimenti metti una corteccia di sughero occupandoti solo che i bordi non consentano la fuga. Al massimo alzi i bordi con della rete ripiegata all'interno.

113.jpg

Link to comment
Share on other sites

Leonida grazie per la risposta! Ho la samla da 130 lt e vedendo le tue foto credo che la sistemazione ideale possa essere una tra legno+rete metallica o legno+rete metallica+alluminio! Mi spieghi i procedimenti per creare entrambe le soluzioni e i materiali che necessitano e dove posso trovarli? Al momento come zona emersa c'è la turtle bank però mettendole fuori vorrei concedere più spazio per il nuoto e la zona emersa! Edited by _NerAzzurrA_
Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto prendi le misure :D

 

Compri una lastra di legno compensato (il marino è meglio, ma anche il tradizionale in abete regge) della misura adatta (te lo tagliano anche direttamente al brico).

Quindi, sempre al brico, compra una rete in alluminio... le trovi già di quelle dimensioni, mi pare 50x30 o qualcosa del genere. Se vuoi modificare la dimensione di questa procurati delle buone cesoie, è resistente.

Poi qualche vite in acciaio inox e fissi la rampa al legno. E' parecchio sottile la rampa in alluminio, piegala a mano all'angolo desiderato. Per la rete anti-fuga, ancora, predni prima le dimensioni del perimetro che devi recintare (che dipende strettamente dalla dimensione della base in legno); fatto ciò procurati una rete metallica rivestita di plastica e piegala secondo gli angoli che devi recintare.

Per fare il risvolto, prima taglia i quadretti che si andranno a sovrapporre.

Per fissare la rete al legno, pratica dei fori nel legno stesso, fai passare un filo di ferro da un quadretto della rete e quindi dal buco del legno... e la rampa è fatta.

 

Ci vuole di più a spiegarlo che a farlo, te lo garantisco.

Link to comment
Share on other sites

Ho capito più o meno come fare! Settimana prossima vado a prendere il necessario e inizio a lavorarci su...vedremo cosa uscirà fuori! Volevo chiedere un'altra cosa: il compensato che farà da zona emersa lo lascio così oppure lo ricopro con un substrato o robe simili? A fine lavoro posterò le foto!
Link to comment
Share on other sites

Una domanda, volevo sapere se nel caso uno ha la possibilità di averle fuori però non ha la predisposizione della corrente come deve fare? Più che altro per il filtro
Link to comment
Share on other sites

Una prolunga.

 

Oppure un sistema fotovoltaico... come quello che ho io al laghetto: http://www.tartaportal.it/17-laghetti-e-recinti/88290-il-laghetto-in-trasferta?highlight=

Però deve essere fatta una cosa un po' costosa e dedicata... tipo pompa fotovoltaica e filtro esterno passivo oppure a cassetta.

 

E tante piante, sempre.

Link to comment
Share on other sites

Però precisando una cosa.. rete metallica solo quando si parla di piccole dimensioni delle tarte... nel mio caso camilla la piegherebbe?

 

Marco from Galaxy Note 2

Link to comment
Share on other sites

I lavori per la sistemazione estiva procedono alla grande! Alla fine ho optato per la soluzione della seconda foto postata da Leonida solo che, al posto del compensato ho usato una lastra di pexyglass che mio suocero non usava più! Va bene anche così? Poi volevo anche sapere come coprire il resto della vasca per creare la zona d'ombra e non fare surriscaldare l'acqua! Devo usare dei materiali particolari? Infine una domanda che non c'entra nulla con il titolo del topic, vorrei sapere per pura curiosità, se il sesso della tartaruga più grande che misura più di 8cm è già riconoscibile. Grazie mille!
Link to comment
Share on other sites

Bene, il plexyglass va benissimo.

Per ombreggiare la vasca puoi usare sia della rete ombreggiante magari non attaccata alla vasca ma sospesa, altrimenti metti tante piante in vaso intorno che facciano da schermo (in parte) alla luce. Puoi anche combinare le due cose.

 

Oppure metti una tavola non trasparente, anche se è la soluzione meno esteticamente valida.

Una foto della tartaruga per vedere se il sesso si può riconoscere?

Link to comment
Share on other sites

Appena sarò a casa posto le foto sia della sistemazione che della tarta! Anche se il risultato non sarà esteticamente bello devo fare a meno delle piante...nella parte di balcone dove verranno sistemate se metto le piante non possiamo più uscire fuori :o avevo pensato a mettere dei teli, tipo quelli che molta gente usa per coprire pezzi di cancelli o di ringhiere, magari più di un telo messi uno sopra l'altro!

 

Inviato dal mio GT-I8190 utilizzando Tapatalk

Edited by _NerAzzurrA_
Link to comment
Share on other sites

17.jpg

 

18.jpg questa sarebbe la rampa d'accesso alla zona emersa ancora da sistemare però...l'ho messa così solo per rendere l'idea di dove verrà posizionata

 

19.jpg

Mio suocero mi ha costruito queste basi della misura interna della vasca per fare in modo che sia più stabile

 

Come sembra?

 

Inviato dal mio GT-I8190 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Spero che abbia considerato che un minimo la vasca tende ad allargarsi. Comunque mi sembra un bel lavoro, le tarta ne saranno più che felici
Link to comment
Share on other sites

Si infatti una è qualche cm in più rispetto alle reali dimensioni! Appena sarò a casa metto le foto della tarta!

 

Inviato dal mio GT-I8190 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Metto qui le foto della tartaruga Grande

 

Lei

20.jpg

 

Il piastrone con la coda

21.jpg

 

La coda mentre sta in acqua

22.jpg

 

E gli artigli

23.jpg

 

24.jpg

 

Inviato dal mio GT-I8190 utilizzando Tapatalk

Edited by _NerAzzurrA_
Link to comment
Share on other sites

Femmina, anche se ancora piccolina. Ma dubito che possa rivelarsi un maschio.

 

Si farà un anno che è con noi ad agosto! Ti sembra tenuta bene?

 

Inviato dal mio GT-I8190 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

E' quasi tutto pronto per la sistemazione estiva, mi manca solamente la prolunga per collegare il filtro che tra poco vado a prendere e il "recinto" che finirò oggi insieme alla zona d'ombra! Quello che volevo sapere è come comportarmi in caso di pioggia o forti temporali, perché domani vorrei già metterle in balcone ma viste le previsioni sono titubante...cosa fare?

 

Inviato dal mio GT-P3110 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.