Jump to content

Aiuto


Fran85

Recommended Posts

Ciao ragazzi, avrei bisogno di consigli, ho trovato una tartaruga che è stata abbandonata e ovviamente l ho presa e l ho portata a casa... Le ho comprato una tartarughiera bella grande anche perché lei è circa 15 cm. Volevo avere dei consigli su cosa è bene mangi, quali verdure e frutta può farle male e sull'allestimento della tartarughiera i qualsiasi cosa sia importante sapere per poter rendere la vita della piccolina il miglior possibile. Chiedo scusa se sono impreparata ma trovandola così non ho avuto tempo di "imparare" cosa è meglio o peggio per lei. Grazie a tutti.
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 38
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Allora per le dimensioni della tartarughiera/acquaterrario per un esemplare adulto è definitiva un 120x60x60.

Ci vuole un filtro esterno, con piu o meno il triplo di portata del litraggio della vasca in cui sta.

Illuminazione è indispensabile una lampada o neon UVB al 5% e una lampada a incandescenza spot riscaldante.

Per l'alimentazione puoi dare pesci anche interi vivi o morti come alici, insetti come larve di zanzara lombrichi grilli

Pellets che gia trovi nei negozi di animali.

Sono assolutamente dannosi i comuni gammarus e schrimps che i negozianti tanto consigliano in quanto sono privi di nutrimento e portatori di agenti patogeni che causano la SCUD.

Per i vegetali puoi dare erba di cambo, radicchio, tarasacco e di frutta sono consigliati i frutti di bosco che non fermentano.

Alimentala un giorno si e uno no alternando vegetale e animale con un rapporto di 2:1.

Poi non so se qualcosa non ti è chiara chiedi pure ^-^

Ah dimenticavo lascia nella vasca un osso di seppia, servira per regolare l'apporto di calcio!

Link to comment
Share on other sites

Allora per le dimensioni della tartarughiera/acquaterrario per un esemplare adulto è definitiva un 120x60x60.

Ci vuole un filtro esterno, con piu o meno il triplo di portata del litraggio della vasca in cui sta.

Illuminazione è indispensabile una lampada o neon UVB al 5% e una lampada a incandescenza spot riscaldante.

Per l'alimentazione puoi dare pesci anche interi vivi o morti come alici, insetti come larve di zanzara lombrichi grilli

Pellets che gia trovi nei negozi di animali.

Sono assolutamente dannosi i comuni gammarus e schrimps che i negozianti tanto consigliano in quanto sono privi di nutrimento e portatori di agenti patogeni che causano la SCUD.

Per i vegetali puoi dare erba di cambo, radicchio, tarasacco e di frutta sono consigliati i frutti di bosco che non fermentano.

Alimentala un giorno si e uno no alternando vegetale e animale con un rapporto di 2:1.

Poi non so se qualcosa non ti è chiara chiedi pure ^-^

Ah dimenticavo lascia nella vasca un osso di seppia, servira per regolare l'apporto di calcio!

 

Tutto corretto, solo un paio di precisazioni: per tartarughiera spesso si intende quella con il vetro anteriore più basso e queste non vanno bene perché hanno una capacità ridotta. Cerca i classici acquari per pesci. A proposito di capacità, 120x60x60 va benissimo per un esemplare ma per evitare di far spaventare gli utenti, una sola tarta si accontenta anche di un 100x50x50. Il filtro è essenziale e bisogna farlo maturare a dovere prima che inizi a svolgere il suo dovere. Il pesce non va dato ANCHE intero, va dato SOLO intero quindi con lisca interiora e pelle... I pellet puoi darli una volta a settimana. La frutta una volta al mese, ma non è fondamentale...

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille! Io ho preso una vasca da 120l con tutti i lati alti uguali aperta sopra... Per la maturazione del filtro devo mettere in acqua una specie di additivo consigliato dal negoziante che crea i germi? ( non l'ho ancora usato)

Altra domanda è bene allestire la tartarughiera con sassi piante ecc? Se si quali? C'è qualche " trucco" per vedere se è in salute? Io la trovo molto sveglia socievole mangia ha il guscio bello duro Vi ringrazio molto per i consigli.

Link to comment
Share on other sites

Io le piante vere e artificiali non le uso.

Le prime perche vengono divorate nel giro di pochi giorni, le seconde perche se ingerite possono provocare non pochi problemi.

Ma ascolta uno piu esperto, io preferisco acquari con poche decorazioni, meno belli ma piu semplici

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille! Io ho preso una vasca da 120l con tutti i lati alti uguali aperta sopra... Per la maturazione del filtro devo mettere in acqua una specie di additivo consigliato dal negoziante che crea i germi? ( non l'ho ancora usato)

Altra domanda è bene allestire la tartarughiera con sassi piante ecc? Se si quali? C'è qualche " trucco" per vedere se è in salute? Io la trovo molto sveglia socievole mangia ha il guscio bello duro Vi ringrazio molto per i consigli.

 

allora, per il filtro ti linko questa guida. se hai ancora dubbi, chiedi ancora...

 

per vedere se la tarta è in saluta è importanta che faccia.... tutto quello che hai detto, quindi è in salute :)

 

capitolo allestimento acquari: a parte la zona emersa, altre rocce o sassolini o sabbia o legni vari sono inutili, tolgono solo spazio utile al nuoto. per le piante, quelle finte non servono a nulla, puoi mettere quelle vere che aiutano il filtro nell'arduo (non cosi tanto) compito di mantenere l'acqua pulita. ce ne sono diversi tipi, a crescita rapida o lenta, e dovresti sceglierle in base al fotoperiodo della tua vasca. Il tempo, cioè, in cui la vasca è irradiata dai raggi solari e/o eventualmente anche i raggi della lampada uvb. le piante si ciberanno dei nitriti presenti in vasca ma dovrai comunque garantire un minimo di luce, altrimenti morirebbero in breve tempo

 

Io le piante vere e artificiali non le uso.

Le prime perche vengono divorate nel giro di pochi giorni, le seconde perche se ingerite possono provocare non pochi problemi.

Ma ascolta uno piu esperto, io preferisco acquari con poche decorazioni, meno belli ma piu semplici

 

una semplice retine, a isolare le piante, basta a evitare che le piante si trasformino in tarta cibo

Link to comment
Share on other sites

MMMMM, no.

De vi prima caricarla su un sito esterno (TinyPic, Imageshack, Imagebam eccetera) o nella galleria di Tartaportal, poi metti il link nella conversazione.

Se non appare subito è perchè la tua foto deve essere approvata da un MOD

Link to comment
Share on other sites

Anche io dico femmina...

È una trachemys scripta... La sottospecie non è definibile ma è parecchio probabile che sia un incrocio elegansxscripta.

Davvero molto buffa la livrea della testa.

Unconventional turtle :D

Link to comment
Share on other sites

Tutto è possibile ma lo ritengo improbabile.

Vedi la base della "c" che hanno le scripta scripta dietro all'orecchio? Le troosti non ce l'hanno, hanno linee sottili gialle con una striscia più grande che vira all'arancio dietro all'orecchio.

Poi son sempre supposizioni, la certezza è ottenibile (forse) solo con analisi dell'imprinting genomico.

Link to comment
Share on other sites

Se fosse scripta x elegans avrebbe la S molto piu pronunciata con la parte superiore tendente all'arancione, ne ho viste parecchie cosi =S

Poi ovviamente sono supposizioni, per quanto mi riguarda posso dire con certezza

di avere le due grandi ibridate tss x tst e tst x tse

dato che la prima ha la tipica S ma spot su ogni scuto del piastrone, e la seconda ha una delle striscie gialle rossa scusa e spot su ogni scuto del piastrone.

Per quanto riguarda le baby,

ho sicuramente 3 tst diciamo abbastanza pure, 2 tss purissime e 1 tse pura

Link to comment
Share on other sites

Anche io credo che e una scripta x elegans. Una troosti x elegans ha su per giu questo aspetto: 98.jpg Che e ben diversa da quella che abbiamo visto prima. Quindi io dico scripta x elegans!
Link to comment
Share on other sites

Anche io credo che e una scripta x elegans. Una troosti x elegans ha su per giu questo aspetto: 98.jpg Che e ben diversa da quella che abbiamo visto prima. Quindi io dico scripta x elegans!

 

Quello è il tuo maschietto :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.