Jump to content

dubbi sulla cura della mia tartarughina !!


giadagiaq

Recommended Posts

Buonasera,

sono nuova del forum e ho bisogno di alcuni chiarimenti per ciò che riguarda la mia tartaruga.

Proprio oggi mi hanno portato una piccola tartarughina d'acqua ma non mi hanno dato più di tante informazioni.

Purtroppo il paese e piccolo e l'unico veterinario esperto non passerà prima della prossima settimana .. ho cercato indicazioni da rivenditori e su internet ma non so quanto siano adatte perciò chiedo a voi.

Il primo dubbio riguarda l'habitat .. siete a favore o no alle goccioline contro il cloro?

L' altra cosa che mi lascia perplessa è che hanno detto che questa razza di tartarughe (di cui non sapevano nemmeno il nome) mangia esclusivamente insalata, é possibile e non ne causerà una dieta non salutare?

Un' ultima cosa .. ho notato che su l'occhietto sinistro ha una patina bianca ed è ancora chiuso .. ho visto le possibili cause però cosa posso usare in assenza di una consulenza veterinaria? Alcuni dicono di immergere la testolina nella camomilla ..

Insomma di dubbi ne ho molti e vi sarei molto grata se mi aiutasse a curare la mia tartarughina al meglio se non'altro fino all'arrivo del veterinario ..

Grazie in anticipo a chi avrà la pazienza di rispondermi ..

Giada.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 37
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Allora intanto devi postarci delle foto, almeno capiamo la specie della tartarughina.. caricale su un sito esterno come Imagishack e poi incolli qui il link.. per quanto riguarda l'occhio è quasi sicuramente ipovitamosi, quindi serve una cura "pesante" di vitamina A.. somministra del fegato di pollo e pellet di ottima marca.. per l'allevamento molto dipende dalla specie della tarta, ma intanto ci sono delle regole di base che vanno bene per tutte.. intanto serve spazio, tanto spazio.. noi qui sul forum consigliamo l'acquisto di questa vasca, perchè sarà anche un pugno in un occhio, ma costa solamente 14 euro:

 

http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/30102974/#/90102971

 

Ti servirà poi una zona emersa dove la tarta potrà stare completamente all'asciutto, va benissimo una corteccia di sughero.. magari prima falla bollire un pò..

Le gocce per l'acqua non servono a nulla, basta lasciare decantare l'acqua per 24 ore in un contenitore a parte.. in ogni caso i cambi di acqua totali non vanno mai fatti, è proprio per questo che serve un filro esterno sovradimensionato, come questo:

 

http://acquariomania.net/product_info.php?products_id=5242

 

Il filtro è fondamentale, non ne potrai fare a meno..

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno.

innanzi tutto grazie mille per la sua risposta e la sua gentilezza.

Ho provveduto a preparare la vasca e a prendere la cura a base di vitamina A.

Invece ho problemi a caricare le foto sul sito consigliato .. le ho caricate su facebook altrimenti potreste consegnarmi altri siti?

Il link è questo

https://www.facebook.com/giadina.giaquinto/media_set?set=a.10200602758732972.1073741833.1279644481&type=3&uploaded=6.

Per l'occhio invece posso darle qualcosa oltre alla vitamina a?

Grazie ancora.

Giada

Link to comment
Share on other sites

Una precisazione, anche per chi legge questa discussione.. il fegato di pollo va dato al massimo una volta al mese, a certi tipi di tartarughe.. qui l'ho consigliato perchè è molto ricco di vitamina A, non va bene come alimento base...
Link to comment
Share on other sites

Buongiorno.

innanzi tutto grazie mille per la sua risposta e la sua gentilezza.

Ho provveduto a preparare la vasca e a prendere la cura a base di vitamina A.

Invece ho problemi a caricare le foto sul sito consigliato .. le ho caricate su facebook altrimenti potreste consegnarmi altri siti?

Il link è questo

https://www.facebook.com/giadina.giaquinto/media_set?set=a.10200602758732972.1073741833.1279644481&type=3&uploaded=6.

Per l'occhio invece posso darle qualcosa oltre alla vitamina a?

Grazie ancora.

Giada

 

al massimo qualche bagnetto con la camomilla... pero aspetta perchè potrebbe essere superfluo...

 

l'acqua mettila a decantare in un secchio. più l'apertura è grande meno tempo impiegherà il cloro ad evaporare. non farla decantare in quei flaconi (tipo detersivo) che hanno la bocca stretta.

 

vai su tinypic.com --> scegli file --> resize: default (non dovresti toccare niente cioè) --> upload now --> completa la richiesta per andare avanti (di solito devi trascrivere due parole) --> scegli link da copiare e poi lo incolli esattamente cosi come lo prendi, come faccio io di seguito

 

7.jpg

Edited by Acquarion
Link to comment
Share on other sites

Le foto non si vedono, forse hai le impostazioni private di fb. Riprova con imageshack: se hai le foto sul computer devi caricarle dove c'è scritto "upload' cercandole dal click su "browse". poi clicchi su "upload now", parte il caricamento si apre un'altra pagina e sulla destra c'è scritto "continue to the image link". si apre l'altra pagina con tutti i link sulla sinistra, prendi quello forum code che inizia per URL...

 

Per l'occhio ricordo che c'erano delle goccette da mettere nell'acqua ma non ti saprei dire il nome, sono passati tanti anni... prova a fare una telefonata a qualche veterinario, che anche a distanza spiegando i sintomi può indirizzarti verso la giusta cura.

Link to comment
Share on other sites

grazie a tutti.. ho cambiato le impostazioni su facebook e al massimo viene amici di amici e ho provato a caricare una foto ma dice che prima deve essere approvata ..

per "cura" intendevo i due prodotti che mi avevi indicato "del fegato di pollo e pellet vbglossarlink.gif di ottima marca" .. scusate ma non sono molto pratica

Link to comment
Share on other sites

Allora Giada mi ha inviato le foto, non riesco a caricarle perchè troppo pesanti, nemmeno con Imageshack.. in ogni caso sono quasi sicuro che sia un Mauremys Sinensis (Ocadia).. Intanto ti posto una guida:

 

http://www.tartarughe.info/Schede%20tartarughe%20acquatiche.html

Edited by Nicola17
Link to comment
Share on other sites

Allora questo è l'allevamento base di una Trachemys, ma va benissimo anche per la tua tartarughina.. aggiungo che io metterei nella vasca un legno, magari fallo bollire 10 minuti, così che rilasci tannino nell'acqua.. questa diventerà giallastra, ma il tannino è un disinfettante..

ti serviranno, se hai la possibilità di tenere la vasca all'aperto e al sole di estate:

 

- Una vasca più grossa, intanto potresti prendere questa, è economica e per 2 anni potrebbe bastare: http://www.ikea.com/it/it/catalog/pr...978/#/90102971

 

- Un filtro esterno sovradimensionato da circa 300 litri, come questo: http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=5242

 

- Una zona emersa, va benissimo una corteccia di sughero, o ancora meglio, una zona emersa sopraelevata..

 

Se invece devi tenere la vasca in casa ti servirà anche:

 

- Una lampada Uv-b al 5% da 26 watt puntata sulla zona emesa a non più di 20 cm di distanza, accesa dalle 8 alle 20: http://www.zooplus.it/shop/rettili/m...errario/160165

 

Di inverno poi la vasca va portata in casa e, oltre a quello che ti ho scritto prima, avrai bisogno anche di:

 

- Un riscaldatore con un wattaggio pari ai litri della vasca, diciamo da 150 watt: http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=1820

 

- Una lampadina riscaldante puntata sulla zona emersa, accesa dalle 10 alle 16; va benissimo una ad incandescenza da 28 watt: http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/40152812/

 

Il livello dell'acqua puoi tenerlo anche a 35/40 cm di altezza, devi solo evitare vie di fuga per la tarta.. per le lampade prendi i timer.. il filtro va fatto maturare, ecco una guida:

 

- http://www.tartaportal.it/16-terrari...rare-il-filtro

 

Per le lampade prendi due timer: la Uv-b deve restare accesa dalle 8 alle 10, la spot riscaldante dalle 10 alle 16

Passiamo all'alimentazione.. devi buttare i gamberetti perchè non portano nutrimenti e anzi possono contenere parassiti.. dovrai fornire della verdura, come radicchio, cicoria o erbe di campo.. deve mangiare la mattina, per ora 6 giorni la settimana.. Io darei anche del fegato di pollo temporaneamente.. ecco qui una guida, è per le Trachemys, ma puoi prendere spunto per la verdura e le erbe di campo, leggila bene:

 

- http://www.tartaportal.it/23-aliment...arughe-d-acqua

 

Ti dico già che se è una femmina diventerà un carrarmato, parliamo di 30 cm, quindi avrai bisogno di uno spazio adeguato, la cosa migliore sarebbe un laghetto esterno..

Link to comment
Share on other sites

La specie è proprio Mauremys Sinensis... Ma non ha una bella cera, anzi sembra piuttosto apatica. Dalle foto sembra pure che tenga gli occhi chiusi... Mi sbaglio?

Vai da un veterinario, magari non è già troppo tardi... Ma se non adegui l'allevamento come ti hanno scritto c'è poco da fare.

Purtroppo sono specie relativamente comuni e parecchio delicate, specie da piccole.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.