Jump to content

Tarta non mangia


snake8702

Recommended Posts

Ciao ragazzi, volevo dirvi che la più grande delle mie tre tartarughe è da circa 4 gg che non mangia neanche un gamberetto, le altre invece si, divorano tutto quello che vedono... L'unica cosa che sono riuscito a capire della mia tartaruga che ultimamente è meno attiva, fa poco basking, però vedo che sta sempre vicino alla lampadina UV, infatti ultimamente sta perdendo grandi sfoglie del suo guscio. Un'altra cosa che sono riuscito a vedere, è che la sua faccina, ed anche il suo collo sono diventati un po' più pallidi rispetto le altre due tartarughe... Chiedo consigli che mi sto iniziando a preoccupare.... Grazie ancora per le vostre risposte.

EDIT: Sono appena ritornato in sala a ricontrollare le mie tarta, e vedo che ha sgranocchiato qualche gambero... Tra poco faccio anche delle foto, così posso esservi un po' di aiuto nel darmi qualche consiglio.

Edited by snake8702
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 42
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Gamberi... interi, freschi o decongelati, vero? Mica essiccati? 0_0

Descrivi il metodo d'allevamento, iniziando con l'alimentazione.

Poi, dimensioni vasca, presenza e tipo filtro, lampade, dimensioni tarte.

 

Se posti qualche foto è molto meglio, per farlo caricale su un sito di hosting (come imageshack) e posti il link che ti viene fornito. :)

Link to comment
Share on other sites

Allora, innanzitutto le dò da mangiare prevalentemente gamberi indiani precotti surgelati, quelli da 5 € all'Esselunga. Questi gamberetti sono i preferiti delle mie tartarughe, e li divorano, poi, le dò anche ogni tanto foglie di insalata, le lici (o come si chiamano) che però ne avanzano sempre un sacco, il merluzzo (che anche questo gli piace, però non quanto i gamberetti, infatti anche questo tendono ad avanzarlo)... E poi basta mi sembra... Comunque ho un doppio filtro, uno Tetra da mi sembra o 300 o 350 o 400 l e poi un Black Box interno da 200 l... Penso sia un'ottima combinazione... Poi la luce ho quella UVB.. Poi lo so che l'isoletta per il basking è piccola, però non riesco a trovare niente di meglio che faccia stare tutte e tre sopra... Anche se avevo pensato ha farle un ripiano in pexiglass con una specie di discesa... Comunque ecco le foto:

79.jpg

 

80.jpg

 

81.jpg

 

82.jpg

 

83.jpg

Link to comment
Share on other sites

Quell'acquario è minuscolo per 3 esemplari.. tra l'altro se non vedo male uno ha anche una discreta coda e dovrebbe essere un maschietto.. ti serve una vasca più grossa.. inoltre l'accoppiata filtro esterno/filtro interno non serve a nulla.. il Tetra è originale?
Link to comment
Share on other sites

Si, il tetra è originale comunque ho dovuto per forza usare due filtri, che soltanto il tetra non rendeva l'acqua limpida, ma bensì dopo neanche una settimana diventava nebbia. Comunque lo so che l'acquario è piccolo: quest'acquario è uno sostitutivo ad uno vecchio che è crepato: questo misura 60 in lunghezza - 70 in altezza e 80 in larghezza cm . Quello vecchio misurava 80 x 70 x 80... Però dopo che si è crepato non ci potevo più far nulla... Ora devo aspettare di racimolare qualche altro soldo e costruirmene un altro...

EDIT: Si, quello con il guscio con linee gialle è un maschio e ogni tanto prova ad accoppiarsi con quella più grande.... Comunque inizialmente io avevo soltanto la tartaruga più grande, mentre mio zio aveva le due più piccine... Poi un giorno si era stufato e le voleva buttare, così me le sono prese io. Ora quella più grande ha 7 anni mentre le altre due ne hanno 4-5 penso... Comunque le due piccole erano tenute in condizioni disastrose, cioè, mangiavano soltanto quella specie di tubettini verdi che dovevano dare le proteine alle tartarughe, ah si, mi sembra si chiamino pellet o qualcosa del genere.

Edited by snake8702
Link to comment
Share on other sites

Hai fatto davvero un bel gesto a prenderle, non leggere le mie parole come un'accusa ma come un consiglio.. tre tartarughe necessitano di molto, molto spazio.. probabilmente la soluzione migliore sarebbe un laghetto.. Tornado al post, il Tetra ha un problema: non è fornito di serie dei materiali filtranti giusti, più nello specifico manca di materiali filtranti biologici.. Dovresti comprarli a parte.. se prendi materiali di qualità il filtro esterno basta e avanza.. inoltre dovrai farlo maturare, e sarà un pò rognoso.. un altro appunto.. le Trachemys adulte hanno bisogno di una dieta più ricca di vegetali.. diciamo un rapporto di 70/30 tra verdura e pesce.. dovresti dare radicchio rosso e erbe di campo.. l'insalata ha pochi nutrienti... infine se non sbaglio vedo una pianta finta.. dovresti toglierla
Link to comment
Share on other sites

Il laghetto già ce l'ho pronto: praticamente tra un anno degli amici dei miei genitori si trasferiranno in una casa cui ha proprio un laghetto, che dovrebbe essere bello grande ed anche molto profondo. Infatti appena sarà il momento, mi sa che gliele darò, a meno che, prima del momento, non mi faccio un acquario bello grande... Comunque si, appena finisco di scrivere la tolgo la pianta... Comunque un consiglio, in che senso un rapporto 70/30 ? Che le mie tartarughe le faccio mangiare un giorno si ed uno no, come c'è scritto in una guida sull'allevamento delle tartarughe... Comunuqe il radicchio rosso è reperibile in supermercati come appunto l'esselunga? E poi le erbe di campo in che senso, quelle del giardino?

Poi un' altra cosa, io a volte quando gli do l'insalata ne daranno al massimo un morso a testa... Non è che con il radicchio rosso sarà la stessa cosa?

Un'altra cosa ancora, mi potresti fare gentilmente una specie di schema settimanale sul cosa far mangiare alle mie tartarughe?

Link to comment
Share on other sites

Per due esemplari di norma ci vuole un acquario 120x60x60, fai i tuoi conti... :D

L'alimentazione: OK un giorno sì e uno no, ma una volta pesce e una verdura, grossomodo.

In linea di massima c'è questa tabella:

1 Pesce

2 -

3 Vegetali

4 -

5 Pesce/Insetti

6 -

7 Vegetali/Frutta

8 -

9 Pesce

10 -

11 Carne/Vegetali

12 -

13 Vegetali/Insetti

14 -

Radicchio rosso:

https://www.google.it/url?sa=i&rct=j&q=&esrc=s&source=images&cd=&cad=rja&docid=Z9q4CEvSyVZcVM&tbnid=kY-o6g6me89NDM:&ved=0CAUQjRw&url=http%3A%2F%2Fwww.mr-loto.it%2Fradicchio-rosso.html&ei=CoIbUqvDGIHBtAaBh4HoAQ&bvm=bv.51156542,d.ZGU&psig=AFQjCNH6iuXjv9q2yNBdt6pDIRLc8oY98A&ust=1377620868964010

Sì, lo trovi al supermercato di norma. :)

Altri vegetali:

Tarassaco, Malva, petali di rosa. Le mie non mangiano la malva né il radicchio, ma varia in base ai loro gusti. :D

Link to comment
Share on other sites

Ti hanno detto tutto ma aggiungo la lista della spesa da Esselunga:

Il radicchio rosso c'è, ci mancherebbe

C'è anche l'indivia, altra erba molto buona per la loro alimentazione

Tralascia la lattuga (si fa presto a dire insalata, non sono tutte uguali!!!)

Banco pesce fresco: mazzancolle tropicali, latterini, acquadelle, triglie di fango, alici (secondo disponibilità del supermercato).

Non togliere gli organi interni e congela quello che ti avanza.

Non togliere il carapace alle mazzancolle.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Ragazzi, anche dopo questi consigli, la tartaruga più grande è rimasta ancora "pallida" rispetto alle altre tartarughe... Inoltre come detto dall'inizio della discussione, anche dopo più di due mesi non mangia ancora veramente pochissimo: al massimo un morso piccolo piccolo su un gamberetto, sembra non avere neanche la forza di mangiare. Cosa posso fare?
Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, anche dopo questi consigli, la tartaruga più grande è rimasta ancora "pallida" rispetto alle altre tartarughe... Inoltre come detto dall'inizio della discussione, anche dopo più di due mesi non mangia ancora veramente pochissimo: al massimo un morso piccolo piccolo su un gamberetto, sembra non avere neanche la forza di mangiare. Cosa posso fare?

 

Ma la tartaruga ha fatto basking?

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Scusa se rispondo solo ora, ma non ho avuto internet in questi giorni...

Comunque si, fa puntualmente basking però comunque non mangia, o per lo meno, finchè ci sono io in casa non mangia, però non penso che "mi prenda in giro", perchè tutte e tre le tartarughe appena mi vedono in cucina iniziano a fare rumore sbattendo le zampe sull'acqua in modo da farsi sentire e farsi quindi dare da mangiare, tranne appunto la più grande che in questi due mesi non è più così attiva..

Link to comment
Share on other sites

No, non gli viene appetito, e comunque, non si agita neanche più quando vede il mangiare, invece le altre due tartarughe si. Inoltre, passa la giornata a fare basking senza andare neanche una volta sott'acqua e senza muoversi, e non "allunga" neanche le zampe mentre fa basking, rimane immobile e tiene gli occhi chiusi, però non appena mi avvicino subito li riapre e rimane ferma. Invece le altre due sono sempre attive e vivaci...
Link to comment
Share on other sites

È sempre il solito problema delle tartarughe comprate dalle mer.de dei negozianti che alimentandole a gamberetti secchi (quando se ne ricordano) e tenendole in condizioni pietose : si prendono l'ipovotaminosi. Quando noi le proponiamo le giuste condizioni c'è un cambiamento e la reazione scaturisce nella manifestazione della malattia diventando apatiche.

 

Serve il vet

Link to comment
Share on other sites

Ma hanno buoni 4-5 anni a testa le tartarughe, e io le ho dato da mangiare gamberi secchi soltanto il primo anno di vita perchè non sapevo ancora di come farle mangiare, e di come trattarle (acquario vero, luce, termostato, ecc) Loro sono da circa 4 anni che mangiano cibo vero... Mi sembra strano che la tarta più grande si sia accorta solo ora di questo cambiamento.... Capisci? A me sembra strano questo suo cambiamente in questi 2 mesi...
Link to comment
Share on other sites

Acquarion, hai comunque ragione sull' ipotaminosi... Ho cercato un po' su internet, e corrisponde perfettamente ai sintomi della mia Tarta... Come posso rimediare per la tarta? Comunque ecco una foto dei suoi occhietti, spero si veda bene, e spero potreste darmi qualche conferma e suggerimento.

57.jpg

Link to comment
Share on other sites

E si... E attento, non ci vuole niente a passare dall'ipovitamimosi alla congiuntivite.

 

Puoi fare qualche bagnetto in acqua e camomilla per "addolcire" gli occhi, ma una visita dal veterinario serve. Potrebbe prescriverti iniezioni di vitamina A

Link to comment
Share on other sites

Ma cosa gli hai dato negli ultimi 4 anni?

Scrivevi gamberetti indiani sgusciati... ma del pesce intero da esselunga lo hai comprato?

Pellets ne ha mangiati?

 

Perchè sembrano occhi da ipovitaminosi... ma è rarissima in esemplari così grandi.

Aggiungi la Spot alle lampade, ne servono necessariamente 2.

La lampada UVB quando è stata messa?

 

Mi accodo: una visita dal veterinario direi che è d'obbligo.

Link to comment
Share on other sites

L'ho scritto cosa gli davo da mangiare, e appunto in questi anni sono stati i gamberetti indiani sgusciati surgelati, il merluzzo, e certe volte qualche pezzo di pesce che facevamo anche in casa tipo lo sgombro, ovviamente non cotto ma sempre fresco... Non manca che ogni tanto gli dia qualche wurstel o pezzo di prosciutto, ma questi due solo rarissimamente... La Lampada UVB ne cambio una all'anno, penso vada bene... Lo Spot è l'unica cosa che non ho e questo lo so che lo dovrei comprare, però i miei genitori non vogliono, così ho la scelta tra UVB e spot, e preferisco UVB che è tecnicamente migliore per le tartarughe... Comunque dopo provo a fargli un infuso di camomilla e vediamo se ci siano miglioramenti... Comunque di pellets non gliene dò, in quanto li rifiutano amaramente... Ah ultimamente ho aggiunto nella loro dieta anche le carote, e gliele dò a filetti e della lattuga... Le carote le mangiano più preferibilmente della lattuga... Ovviamente la tarta più grande rimane sempre inappetente, oppure sgranocchia qualcosa, ma sempre in piccolissime quantità...
Link to comment
Share on other sites

Si ma è inutile dare la polpa del pesce.. Bisogna dare tutto, perchè proprio le vitamine sono contenute nelle interiora e nel fegato dei pesci.. Se dai la polpa dai solo proteine.. Inoltre devono mangiare verdura, quindi radicchio rosso, tarassaco, malva, petali di rosa, cicoria, ecc.. La lattuga evitala, in pratica è solo acqua..

Prosciutto e wurstel proprio, le vuoi avvelenare?

Questo vale per una tarta in salute, tu devi fornire un concentrato di vitamina A, quindi pellets e fegato di pollo.. La spot serve, primo perchè invoglia la tarta a salire sulla zona emersa, secondo perchè il calore da questa prodotta è necessario per l'assimilazione del calcio.. Se la accendi dalle 10 alle 16 ti costerà si e no 1,5 euro al mese di elettricità, una visita dal veterinario specializzato in rettili 30 euro minimo (ma proprio nella migliore delle ipotesi, a me hanno chiesto di più).. Cosa ti conviene?

Link to comment
Share on other sites

Comunque ora sto dandogli anche la verdura... La tarta dopo l'infusione di camomilla si è un pochettino ripresa... Ma ora queste infusioni, gleile devo continuare? Se si, quante volte al giorno-settimana?

Nicola, lo so che è necessario lo spot, però proprio non riesco a prenderlo perchè i miei non vogliono, cioè, se lo comprassi, potrebbero pure arrabbiarsi e darle a qualcunaltro oppure buttarle in un fiume... Quindi preferisco stare senza, che voglio troppo bene alle mie tartarughe...

Comunque l'ho scritto che la carne gliela dò rarissimamente, questo equivale a quando non ho più pesce da dare alle tarta, cioè quas mai essendo che io prendo sempre due pacchi di pesce alla volta, e appena ne finisco uno, ne compro un altro per scorta...

Comunque la tarta si sta riprendendo un pochino, spero soltanto si riesca a riprendere più velocemente... Intanto sto accumulando un po' di soldi per costruire un altro acquario più lungo di 20 cm... quindi 60cm a 80-85 vorrei farlo... Così rimane comunque sul muretto che divide la sala da pranzo e la cucina... I filtri ovviamente lascerò quei due, che sembrano filtrare molto bene l'acqua, o almeno, è già da due mesi che rimane cristallina, quindi è un ottimo risultato... Comunque come "integratore" di vitamina A per la tarta cosa potrei darle?

Grazie dei vostri consigli, e spero di riceverne altri per la tarta...

Link to comment
Share on other sites

come sarbbe a dire:" se lo comprassi, potrebbero pure arrabbiarsi e darle a qualcunaltro oppure buttarle in un fiume... "

spero vivamente che i tuoi NON si inventino un giorno di buttarla in un fiume, essendo questa pratica l'origine del "disastro"...per sicurezza meglio che gli spieghi che è vietato!!!

Edited by DVD83
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.