Jump to content

piccola tartarughina


Fulvio Angelozzi

Recommended Posts

salve a tutti sono nuovo e trovo questo sito molto ben fatto.:lashes::lashes: Volevo dei consigli,la mia ragazza mi ha regalato una tartarughina e credo sia piccola di eta' perche' e' piccina. non riesco a capire quanti anni possa avere ma per rendere l'idea e piu piccola del palmo di una mano. mangia poco poco le ho preso sia i gamberetti per uno snak e sia un alimento completo di vitamine per la crescita.volevo dei consigli anche in base a come comportarmi ovvero la temperatura dell'acqua in estate quanti gradi deve essere e poi se ci sono consigli su come costruire un tartarugaio perche' non voglio lasciarla nella vaschetta di plastica lager:arrogant: grazie a tutti
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 97
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao e benvenuto sul forum.. ti copioincollo una discussione di un altro post così ti puoi fare un'idea di ciò che devi fare:

 

1) Appena puoi DEVI cambiare la dieta.. Penso che le tue tartarughe siano Trachemys Scripta Scripta (sono le più comuni, quelle con le orecchie gialle): devono mangiare, finchè sono baby vbglossarlink.gif , 6 volte la settimana, lasciando così un giorno di digiuno.. dai da mangiare, sempre la mattina, una porzione di cibo pari al volume della testa compreso il collo.. i gamberetti essiccati buttali, non contengono nutrimenti e anzi possono portare parassiti vbglossarlink.gif .. dovrai dare pesce di piccole dimensioni, come i latterini (il pesce non va pulito, devi dare testa lische e interiora), che trovi in pescheria o al supermercato congelati, verdure, gamberetti decongelati (quelli che mangiamo noi) e se vuoi qualche insetto, come le camole della farina o del miele.. una volta al mese puoi dare del fegato di pollo.. il cibo lo puoi congelare e la mattina basta che lo metti in acqua tiepida per qualche minuto prima di somministrarlo alle tarte vbglossarlink.gif .. devi poi lasciare in vasca un osso di seppia vbglossarlink.gif , in pescheria li regalano.. una volta alla settimana puoi dare del pellet vbglossarlink.gif , ma se l'alimentazione è corretta non serve.. ti posto una guida, leggila bene:

http://www.tartaportal.it/23-aliment...arughe-d-acqua

 

2) L'allevamento: avrai bisogno di una vasca più grande, anche perchè queste bestiacce crescono molto velocemente.. una soluzione pratica ed economica può essere questa, una vasca Ikea (la più grossa che c'è): http://www.ikea.com/it/it/catalog/pr...972/#/90102971 io la sto usando e torna benissimo.. avrai poi bisogno di un filtro esterno sovradimensionato di 2-3 rispetto ai litri di acqua della vasca, questo può andare bene: http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=6940.. il filtro deve maturare, nel senso che deve formarsi al suo interno una colonia batterica che elimini le sostanze prodotte dalle tarte, ecco gui una guida: http://www.tartaportal.it/16-terrari...rare-il-filtro.

Dovrai poi fornire una zona emersa, dove le tartarughe potranno stare completamente all'asciutto..

Hai la possibiltà di tenere le tartarughe all'aperto di estate? Perchè se puoi metterle fuori per adesso e fino a fine settembre sei a posto così.. puoi mettere la vasca all'aperto, la zona emersa deve essere al sole, mentre se ci riesci sarebbe meglio tenere l'acqua all'ombra.. mi raccomando se tieni la vasca fuori al sole abbonda con l'acqua (anche più di 30 cm di altezza di acqua) perchè altrimenti fai il brodo di tartaruga.. se invece devi tenerle in casa ti servirà anche una lampada a raggi Uv-b al 5% da 26 w, puntata sulla zona emersa a non più di 20 cm di distanza, come questa: http://www.zooplus.it/shop/rettili/m...errario/160165.. di inverno poi le tartarughe dovranno in ogni caso stare in casa, e avrai bisogno anche di una lampadina spot, anche questa puntata sulla zona emersa; va benissimo una normale lampadina ad incandescenza da 28 w che trovi da un ferramenta (costa 1-2 euro); inoltre avrai bisogno di un riscaldatore con una potenza di watt pari al litraggio della vasca.. se compri la vasca Ikea avrai all'incirca 130 litri, ti servirà un riscaldatore da 150 w, come questo (mi raccomando che sia di plastica e non di vetro): http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=1820.. La temperatura dell'acqua deve essere sui 25-26 gradi di inverno

Edited by Nicola17
Link to comment
Share on other sites

ciao e grazie cmq si credo sia una trachemis scripta solo che e' talmente tanto piccona che fa fatica pure a mangiare ci prova e avvolte gli scivola dalla boccuccia =( a mangiare mangia ma mangia poco.ora momentaneamente voglio metterla in una bacinella grande perche' non voglio lasciarla nel lager con le palme per intenderci, almeno fino a quando non le posso comprare una tartarughiera grande o almeno costruirgliela
Link to comment
Share on other sites

La bacinella può essere una soluzione TEMPORANEA.. dovrai fornire quanto prima una sistemazione.. l'accessorio più importante che dovrai prendere è il filtro esterno.. compralo il prima possibile.. quello che ti ho indicato è gia pronto all'uso, nel senso che non devi comprare nient'altro.. dovrai solo farlo maturare.. tra l'altro con il filtro esterno non dovrai mai cambiare totalmente l'acqua, dovrai solo fare cambi parzialo del 10% dell'acqua.. un'altra cosa importante: quando cambi l'acqua devi sempre usare acqua decantata da almeno 24 ore in modo da far evaporare il cloro, che è fastidioso per gli occhi delle tartarughe e distrugge la colonia batterica del filtro..
Link to comment
Share on other sites

salve a tutti sono nuovo e trovo questo sito molto ben fatto.:lashes::lashes: Volevo dei consigli,la mia ragazza mi ha regalato una tartarughina e credo sia piccola di eta' perche' e' piccina. non riesco a capire quanti anni possa avere ma per rendere l'idea e piu piccola del palmo di una mano. mangia poco poco le ho preso sia i gamberetti per uno snak e sia un alimento completo di vitamine per la crescita.volevo dei consigli anche in base a come comportarmi ovvero la temperatura dell'acqua in estate quanti gradi deve essere e poi se ci sono consigli su come costruire un tartarugaio perche' non voglio lasciarla nella vaschetta di plastica lager:arrogant: grazie a tutti

Benvenuto, sarebbe da conoscere prima la specie. Un'idea è che sia una Trachemys Scripta, ma una foto sarebbe l'ideale.

 

Non puoi sapere l'età di una tartaruga, nemmeno dalle sua dimensioni: può avere pochi mesi come qualche anno.

La crescita è dipendente da fattori quali l'alimentazione, l'esposizione ai raggi uvb, lo spazio a disposizione.

 

Ti rimando subito ad una scheda di alimentazione, quella che stai tenendo ora è totalmente errata (checché ne dica il venditore; l'ultima persona che devi stare ad ascoltare): http://www.tartaportal.it/23-alimentazione/39722-cibo-da-dare-o-evitare-per-le-tartarughe-d-acqua

 

Per quanto riguarda la vasca... pensa già che la tua piccola tartaruga rimarrà piccola per poco tempo: se apprezzi le soluzioni economiche prendi una vasca in plastica di grandi dimensioni (questa ad esempio http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/90102971/) e riempila con TANTA acqua. Basterà per 3-4 anni.

Altrimenti vai sugli ACQUARI (non una tartarughiera, sono soldi buttati) già di dimensioni consistenti 100x50x50 o superiori. La spesa la fai subito e sei a posto per sempre.

Ogni vasca va dotata di un filtro, esterno e sovradimensionato. Questa è probabilmente la spesa maggiore (80-100 euro all'incirca per un prodotto di qualità e definitivo) ma la si fa una volta sola.

Per l'estate mi viene da dirti che la tua tartaruga sta meglio fuori che in casa... ma solo a patto che ci sia tanta acqua a proteggerla da eventuali surriscaldamenti. in 10 cm di acqua NON esporla direttamente al sole, rischi di ucciderla.

 

La tartaruga necessita anche di una zona emersa che sia asciutta, completamente asciutta ed esposta al sole: se la vasca decidi di tenerla in casa hai bisogno anche di 2 lampade (una per il calore e una specifica per rettili http://www.zooplus.it/shop/rettili/materiale_tecnico_terrario/illuminazione_terrario/lampade_terrario/160165).

La zona emersa puoi farla da solo o comprarne una già fatta del genere: http://www.hobbyzoo.eu/image/cache/data/turtle_bank_use-500x500.jpg

 

Insomma l'allestimento iniziale costa qualche soldo, ma se consideriamo la vita media di questi animali (20-35 anni a seconda dei casi) sono soldi spesi bene.

Sui siti di usato (subito.it e ebay annunci) si trovano tante vasche usate anche di grandi dimensioni, zone emerse usate e anche filtri (occhio che però non godono di alcuna garanzia e non si hanno dati mai certi sugli anni di servizio).

Per il resto naviga sul forum e troverai tante idee geniali e tanti spunti di discussione.. questo mondo è a mio parere interessantissimo.

Link to comment
Share on other sites

ok ragazzi grazie mille =) tante cose non le sapevo purtroppo, anche perche' la piccina c'e' l'ho da un paio di giorni ma gia mi ci sono affezzionato =) una domanda...ma se la metto fuori al sole all'incirca quanta acqua devo metterle?considerando che cmq la tengo in camera sulla scrivania e la mattina batte parecchio sole
Link to comment
Share on other sites

Il sole innanzitutto non deve essere filtrato da nulla, nemmeno dai vetri.. deve essere diretto e deve battere sulla zona emersa, dove la tarta può stare completamente all'asciutto.. quanto è grossa la vaschetta in cui la tieni? io le tengo fuori, stanno nella vasca Ikea che ti ho postato, e hanno circa 23 cm di acqua di altezza (ci sono circa 100 litri di acqua, (0,78*0,56*0,23)*1000)
Link to comment
Share on other sites

bhe la vasca che ho trovato momentaneamente e quella del frigorifero dove si mettono le verdure per capirci...pero' ho letto in altri forum dove non si capiva bene ,c'era chi diceva ci volesse poca acqua perche' e' piccola chi diceva che piu' acqua ha meglio e'?! cmq il sole non e' filtrato perche' ho la finestra aperta 24/24 h
Link to comment
Share on other sites

La vasca da quello che ho capito è piccola.. se riuscissi a darmi le dimensioni sarebbe meglio.. cmq se è una Trachemys puoi tranquillamente abbondare con l'acqua, mentre con altre specie bisogna fare più attenzione.. come ti ha scritto Leonida però dovrai provvedere il prima possibile a trovargli una sistemazione definitiva.. io ti ho consigliato la vasca Ikea semplicemente perchè costa 14 euro..
Link to comment
Share on other sites

si si ero gia indirizzato per quella vasca ma volevo costruirla una di vetro fatta bene pero' nel frattempo li va bene cmq appena riesco le faccio una foto e la metto cosi' vedete che specie e'=) per quanto riguarda il mangiare e' normale che mangia pochino? giusto due pezzettini di cibo poi si ferma e sembra quasi che voglia essere imboccata =( li vuole davanti al musetto
Link to comment
Share on other sites

è normale deve abituarsi alla nuova sistemazione.. mi raccomando cambia alimentazione però.. l'alimentazione sbagliata è una delle prime cause di morte
Link to comment
Share on other sites

Cerca di alzare il livello dell'acqua il più possibile, evitando però pericoli di fuga.. quella vaschetta è cmq troppo piccola per essere lasciata al sole.. appena avrai la vasca Ikea potrai mettere anche 40 cm di acqua..
Link to comment
Share on other sites

mettila al sole la vaschetta ma fai in modo che ci sia ombra nell'acqua e lascia al sole la "zona emersa" altrimenti l'acqua diventera' troppo calda in troppo poco tempo...
Link to comment
Share on other sites

Può darsi che non stia nemmeno troppo bene... Con questo caldo dovrebbe essere molto attiva. Spostala al sole (con le giuste precauzioni) il prima possibile. È stata comprata in negozio o ad un banchetto?
Link to comment
Share on other sites

buongiorno..non so me l'ha regalata la mia ragazza credo ad un banchetto ma i signori hanno anche un negozio in citta' quindi credo sia sicura=( cmq stamattina l'ho messa al sole e ha cominciato a fare la matta =) era vispa,poi si e' rimessa all'ombra e per fortuna ha mangiato un po di piu'
Link to comment
Share on other sites

Hai già comprato del pesce? Quello va fatto prima di subito. Prendi dei piccoli pesci da frittura (latterini, acquadelle) e daglieli senza pulirli.
Link to comment
Share on other sites

Caricale su un sito di hosting del tipo imageshack.com o tinypic.com e poi copii il link qui sul forum

 

Inviato dal mio Galaxy S2 con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

http://imageshack.us/photo/my-images/838/ssbi.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/443/80m4.jpg/

http://img163.imageshack.us/img163/7344/ufum.jpg

se si vede e' lei

si vede che e' piccolina? quanto potra' avere ed e' una trachemys?

Edited by Fulvio Angelozzi
Link to comment
Share on other sites

Si vedono... ma caricale un po' più grandi!!! Scegli ottimizza senza ridimensionare quando le carichi.

 

Ti stupiresti di vedere come riescono a mangiare, dai retta. Mettigli un pesce davanti e ne riparliamo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.