Jump to content

pesoforma !


Valentina94

Recommended Posts

Ciao a tutti ho una tartaruga che pesa 306 grammi ed è lunga 10.5 cm di piastrone...

ed una che pesa 220 ed è lunga 9.5 cm

è normale? stanno bene? non riesco a capire se il peso è adeguato nemmeno cercando varie tabelle... riuscite a dirmi se il peso è all'incirca giusto ?

Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti ho una tartaruga che pesa 306 grammi ed è lunga 10.5 cm di piastrone...

ed una che pesa 220 ed è lunga 9.5 cm

è normale? stanno bene? non riesco a capire se il peso è adeguato nemmeno cercando varie tabelle... riuscite a dirmi se il peso è all'incirca giusto ?

 

ciao uno dei due metodi che elenca Jackson seconda la su Scala è questo:

peso in grammi/lunghezza carapace al cubo

dalla divisione ottieni quindi un indice 0, ..........

0,17: tartaruga leggermente sottopeso (meglio non far fare letargo a meno che non si tratti di maschio attivo sessualmente)

0,19: tartaruga con rapporto peso/lunghezza normale (può fare letargo)

0,21: tartaruga con rapporto peso/lunghezza ideale (può fare letargo)

> 0,23: tartaruga troppo pesante. Verificare se è presente obesità, ritenzione idrica, uova, ecc

 

ricorda però, che questa scala è utilizzabile solo con due sottospecie di tartarughe appartenenti alla specie Testudo, cioè con la Testudo Hermanni e con la Testudo Graeca. Per esempio, le Testudo Horsfieldii sono più corte e più squadrate, mentre le Testudo Marginata sono più strette e più lunghe..

Link to comment
Share on other sites

acquaryus ma la lunghezza deve essere espressa in cm? e bisogna elevare al cubo tutto il rapporto o solo la lunghezza?
Link to comment
Share on other sites

acquaryus ma la lunghezza deve essere espressa in cm? e bisogna elevare al cubo tutto il rapporto o solo la lunghezza?

 

Lunghezza in centimetri..devi elevare al cubo solo la lunghezza..

 

Inviato dal mio GT-S5660 con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

Ciao, stando alla Scala di Jackson e alla formula di cui sopra le tue tarte sono lievemente sovrappeso.

Sarebbe utile sapere qual é la loro storia pregressa poiché mi sembra che tu le abbia da poco.

 

Detto questo tu non devi fare nulla: le lasci nel terrario all'esterno (costruito secondo le indicazioni che un po' tutti hanno ricevuto in questi giorni) con cibo e acqua pulita.

Quando ci saranno le temperature giuste si interreranno (media delle temperature stabile sotto i 10°).

Finché il clima é cosaì variabile è normale che ci siano questi cambiamenti anche nelle tarte.

 

Non ho capito che tipo di foglie stanno mangiando.

Come le hai alimentate finora?

Come è costruito il terrario e dove é posizionato?

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

le ho da gennaio 2011 che non hanno fatto il letargo

poi l'anno scorso nemmeno perchè non riuscivo a capire come fare ed avevo paura

e quest'anno che lo fanno...

quindi 2 anni che sono con me

 

sono nel trerrario in balcone VIVO A MILANO

hanno come rifugio 2 cocci e nel terrario dattoche mi sembrava rimanessero sempre molto freddi sopratutto di notte i cocci li ho ricoperti di segatura e poi di foglie delle piante del mio cortile

loro oggi si sono svegliate e hanno mangiato le foglie secche che servivano da riparo per creare un nido per l'inverno

ho smesso di dare da mangiare circa 2 settimane fa quando ha cominciato a fare freddo e le temperature a scendere sotto i 10 gradi !

le temperature sono state anche di 5 gradi quindi non sono uscite per 3 giorni poi tutto d'un tratto le temperature sono tornate a 20 gradi e oggi ho beccato una che si mangiava le foglie secche ....

Le ho sempre alimentate con erbe varie e trifoglio,radicchio rosso e insalata riccia tarassaco.

Link to comment
Share on other sites

le ho da gennaio 2011 che non hanno fatto il letargo

poi l'anno scorso nemmeno perchè non riuscivo a capire come fare ed avevo paura

e quest'anno che lo fanno...

 

Le hai da gennaio 2011 quindi hanno saltato il letargo 2010-2011.

 

Potrebbe essere il motivo della loro stazza.

Comunque non ci hai ancora detto di che specie sono le tue tarte.

 

 

 

oggi si sono svegliate e hanno mangiato le foglie secche che servivano da riparo

 

Questa cosa mi sembra molto strana.

 

Comunque lascia il cibo fresco con cui si alimentano di solito e acqua pulita.

Saranno loro a limitare o fermare l'alimentazione.

Non intervenire.

 

Il fondo del terrario deve essere di almeno 30 cm di torba mista terriccio universale.

I cocci come riparo vanno bene ma devono essere privi di fondo.

Quando si saranno interrate copri con foglie e paglia.

 

Lascia stare altri materiali.

 

Ti potrebbe tornare utile un termometro con sonda, la sonda nel terreno quando si saranno interrate.

Tieni presente che finché le temperature non saranno stabilmente sotto i 10° continuerai a vedere le tarte.

 

La temperatura del luogo di interramento non dovrà scendere sotto i 2°.

Quando la temperatura dell'ambiente sarà prossima allo zero proteggi le pareti del terrario con tnt oppure con fogli di polistirolo per evitare il congelamento all'interno.

 

Il terrario deve essere posto in un angolo del terrazzo che sia riparato dalla pioggia e poggiare a terra.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

hanno saltato 2 letarghi !

sia quello 2010-2011 sia quello 2011-2012 ...non mi sentivo pronta l'anno scorso volevo farlo fare ma non avevo a disposizione tante info e non volevo fare del male alle tarte, ma il letargo devono farlo!!!!!

il terrario è nell'angolo...le temperature passano da che ci sono per una settimana 5 gradi a che esce il sole e ce ne sono 20 magari dopodomani ritornano 4 gradi e loro hanno lo stomaco pieno... non so proprio cosa fare

comunque il terrario è riparato e poggia a terra ma quando fa freddissimo con le temperature sotto zero lo metto in box..

 

Sono hermanni hermanni... scusate è che avevo un vecchio account che non so cosa sia successo ma non riesco piu ad entrarci.quindi ho creato questo dove non ho caricato ne foto ne spiegazioni ne niente !

Edited by Valentina94
Link to comment
Share on other sites

le temperature previste sono

tra i 10 e i 13 per i prossimi 2 giorni poi rimangono tra i 6 e i 10 per le 2 settimane seguenti.... dite che va bene lo stesso fornire cibo ?? non è che poi rimane nello stomaco ?

Link to comment
Share on other sites

le temperature previste sono

tra i 10 e i 13 per i prossimi 2 giorni poi rimangono tra i 6 e i 10 per le 2 settimane seguenti.... dite che va bene lo stesso fornire cibo ?? non è che poi rimane nello stomaco ?

 

Lascia il cibo e l'acqua.

Non ti preoccupare per il resto.

Le mie vivono in giardino a terra e hanno a disposizione le piante di cui si alimentano.

Hanno smesso di mangiare e si sono interrate.

 

L'unica cosa di cui mi preoccuperei é per il fatto che mangiano foglie secche, se così fosse le toglierei e le rimetterei solo quando le tarte sono interrate.

 

Cerca di manipolare le tarte il meno possibile e sposta la cassetta in cantina o box solo quando le tarte sono stabilmente in letargo.

Se la temperatura non va sotto zero non spostare il box.

 

Accertati inoltre che nel box le temperature rimangano stabili sotto i 10°.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao.

Il fatto che non hanno fatto gli ultimi 2 letarghi spiega il motivo per cui sono cresciute magggiormente e più velocemente rispetto alla media. Per avere 3 e 4 anni sono grandi un bel pò!!!

Tieni conto comunque che in confronto alle dimensioni, il peso è nella media, logico mi auguro che la crescita così veloce non abbia creato gibbosità o "piramidalizzazione" al carapace !!!!!

Consiglio per il letargo sin da ora ti consiglio di trovare un posto stabile per il tuo terrario (non so se è di legno o vetro) , inoltre non condivido quanto detto sopra, personalmente non devi più dargli niente da mangiare, solo una ciotolina d'acqua, delle foglie e della paglia sopra (anche se quest'ultima rispetto alle foglie marcisce prima formando la muffa) bastano proteggerle dal ghiaccio (logico il terrario comunque deve essere protetto bene) ma fondamentale è tenere umida la terra e le foglie bagnando il tutto ogni tanto !!!!!!!!! Temperatura ideale per il letargo è 4 gradi (min.2 gradi max 8 gradi).

Edited by Lucio78
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.