Jump to content

Ugo boccheggia sott'acqua!


GiuliaUgo

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Ho comprato una Trachemys Scripta Scripta una settimana fa, è attiva, nuota, cammina normalmente e mangia (pesce e qualche verdura, il mangime per le baby lo rifiuta). Con molta frequenza però, quando è sott'acqua apre e chiude la bocca, inizialmente l'ho attribuito alla fame perchè inizia anche a mordere anche qualche pietra, ma inizio un po' a preoccuparmi, non vorrei fosse malata!

Nella vasca ho diverse pietre che gli permettono di fare basking e una lampada spot accesa 10 ore al giorno circa.

Grazie in anticipo! ;)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 36
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Ho solo una lampadina spot, il commesso del negozio di animali esotici mi ha detto che dovrebbe essere sufficiente, anche se dovrei metterne anche una uvb...per la foto, ora provo a caricarla!
Link to comment
Share on other sites

Ok comprerò una lampada uvb :) per quanto riguarda il filtro, cambio l'acqua un giorno si e un giorno no, va bene?

Per le foto, se clicco su "inserisci immagine" mi chiede solo l'url, se provo a caricare la foto in un album mi da sempre errore, boh!

Link to comment
Share on other sites

Allora..

 

Cambiare l'acqua spesso non va bene, in quanto sottoponi la tarta a sbalzi di temperatura che provocano, prima o poi, malattie di tipo respiratorio e difficoltà digestive. Il filtro è quindi necessario, anche per consentire alla tarta di vivere in condizioni igieniche adeguate.

 

Purtroppo, la vasca che ti è stata venduta risponde al nome di "vaschetta lager"; non è assolutamente adatta per ospitare una tartaruga.

 

Le lampade vanno puntate sulla zona emersa, che dovrà avere una temperatura di circa 30°C.

 

Leggi bene le guide che ti ho linkato prima, ti sono utili per capre come allevare bene una tartaruga acquatica.

 

 

 

@alex: sai bene che il filtro va scelto in relazione alla quantità d'acqua da filtrare, quindi prima di consigliare un modello specifico occorre prendere in considerazione questo.

Edited by veronica88
Link to comment
Share on other sites

Ma mi sembrava abbastanza grande visto che Ugo è grande quanto una moneta da 2 euro, ecco perchè l'ho comprata. Poi ho letto che l'altezza dell'acqua varia in base alla grandezza della tartaruga, quindi il tipo di filtro dovrei cambiarlo sempre?
Link to comment
Share on other sites

Se compri una vasca definitiva lo compri una volta sola...

 

Ugo, se diventa una femmina, arriva a 25 cm di lunghezza... e avrà bisogno di tanta acqua in cui nuotare..

 

Puoi risolvere temporaneamente il problema comprando un grosso contenitore di plastica che si usa per mettere i vestiti...e lo allestisci come vasca...tipo così:

 

13.jpg

Link to comment
Share on other sites

Le trachemys sono ottime nuotatrici, quindi più acqua c'è meglio è, su questo non c'è dubbio. Come profondità, dovrebbe essere almeno il doppio rispetto alla lunghezza del carapace.

E' sempre meglio attrezzarsi sin da subito con materiale definitivo, quindi vasca di dimensioni adeguate per ospitare un esemplare adulto, filtro abbastanza potente, ecc ecc.. Il tutto per evitare spese continue e inutili per adeguare tutta l'attrezzatura mano mano che la tarta cresce.

 

Le dimensioni raccomandate per un singolo esemplare sono 100*50*50.

Mi rendo conto che una vasca in vetro di queste dimensioni è abbastanza impegnativa, sia dal punto di vista economico che dello spazio.. Però l'errore che purtroppo la maggior parte delle persone fa è quello di acquistare questi animali senza sapere effettivamente di osa necessita e a cosa sta andando incontro con l'acquisto.

Tornando a noi, comprare una vasca del genere in un negozio per animali è un salasso; ti consiglio di farti fare dei preventivi da qualche vetraio della tua zona. In alternativa puoi dare un'occhiata agli annunci dell'usato, a volte si trovano delle grandi occasioni.

Una buona soluzione è rappresentata dalla vasca samla ikea da 130l (non deve essere per forza ikea, va bene qualsiasi contenitore capiente), con 16€ puoi offrire alla tua tarta una vasca molto capiente in cui di certo non le mancherà lo spazio per nuotare tranquilla e felice.

 

Il filtro dovrà essere sovradimensionato rispetto ai litri d'acqua contenuti nella vasca in quanto le tartarughe sporcano molto. Cambiare filtro di volta in volta è una bella spesa; meglio prenderne subito uno definitivo.

Link to comment
Share on other sites

SI!!

 

Devi cambiare al più presto vasca.... devi fornirgli almeno 50 litri....e sarà contenta... le trachemys sono abili nuotatrici...così sono paralizzate..

 

Provvedi al più presto a metterti a posto... leggi le utili guide...e se hai dubbi chiedi :)

Link to comment
Share on other sites

Grazie dei consigli!Resta comunque il dubbio iniziale, perché boccheggia in acqua :thinking: quando dorme e resta sott'acqua per molto tempo non lo fa, solo quando nuota e si sposta...
Link to comment
Share on other sites

Non ho un termometro nella vasca quindi non lo so, ma lo spot è sempre acceso quindi non è fredda...in più mangia, eccome, dunque deduco che la temperatura sia giusta
Link to comment
Share on other sites

Non dedurre...

 

lascia che sia il termometro a dirti la temperatura giusta :)

 

Bisogna avere certezze...sempre...

 

La temperatura deve essere di 25° anche a mezzanotte.. non solo durante la giornata..

Link to comment
Share on other sites

Il termometro è un'altra di quelle cose indispensabili che dovresti avere in vasca; la lampada spot ha un altro scopo, che è quello di scaldare la zona emersa.. la notte, a luci spente, chi la scalda l'acqua??

Poi considera che in una vasca così piccola e con così poca acqua la temperatura ci mette un attimo a diminuire bruscamente.

Dovresti avere 24-25°C circa...tutto il giorno

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non sono cose che mi sono inventata io, credevo che il negozio di animali esotici ne capisse qualcosa!E ha detto che lo spot può andar bene perchè l'acqua è ancora bassa e il termoriscaldatore non posso ancora metterlo, parole sue!
Link to comment
Share on other sites

Non l'ho manco presa da lui la tartaruga, ma ad una fiera...mi aveva proposto lo spot oppure dei tappetini che si mettono sotto la vasca e che riscaldano...potrebbe essere una soluzione per ora che non posso mettere il classico termoriscaldatore?Non voglio che soffra, ci sto praticamente incollata per controllare come si comporta, ed eccetto la questione della bocca sembra tutto normale...eccetto il fatto che sia molto schizzinoso :)
Link to comment
Share on other sites

Il problema del boccheggio si POTREBBE risolvere tenendo l'acqua a 25° fissi... non si risolve guardandola ogni giorno...

 

anzi, meglio lasciarla tranquilla... le tartarughe sono timide..

Link to comment
Share on other sites

Per il tappetino non so cosa dirti, non ne ho sentito parlare benissimo e, se non sbaglio, costa di più di un normale riscaldatore ad immersione.

L'unico che ti ha detto che per ora non puoi mettere il riscaldatore è il negoziante :p

I riscaldatori meno potenti che puoi trovare in commercio sono quelli da 25w, che di solito sono pre-tarati su 25-26°C

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.