Jump to content

Consiglio allestimento acquaterrario


aldo21gi

Recommended Posts

Salve sono nuovo di questo forum mi chiamo Aldo e da quasi un anno ho una tartarughina, una Trachemys scripta scripta. comprai l'anno scorso un piccolo acquario di pochi euro su acquariomania questo per essere più precisi: http://www.acquariomania.net/product_info.php?cPath=119&products_id=7194&osCsid=0d891dab14493d42a33d77dd9bab6b72

un piccolo termostato questo: http://www.acquariomania.net/product_info.php?cPath=38_269&products_id=1744&osCsid=0d891dab14493d42a33d77dd9bab6b72

ed un filtro esterno, l'eden 501.

Diciamo che per iniziare andava bene a mio avviso, dopo aver letto vari commenti e consigli.

Ora però la tartaruga sta crescendo e tra poco mi esce dalla vasca quindi ho deciso di prendere un acquario più grande dato anche che mi sono molto appassionato al mondo delle tartarughe e ne vorrei acquistare anche delle altre.

Allora per quanto riguarda la vasca avevo pensato ad una 100x40x50h oppure una 80x40x50h, ovviamente misure approssimative, voi cosa mi consigliate? conviene farsela fare da un vetraio o comprarla gia fatta? io premetto che sono uno studente universitario fuorisede e non ho molto da spendere diciamo per la vasca volevo spedere un 100€ qualcosina in più ma non arrivare a 150€ assolutamente sarebbe troppo per me. poi vorrei passare all'illuminazione cosa mi consigliate? cosa potrei comprare? poi c'è il filtro esterno qual'è un buon filtro definitivo che potrei usare per un tempo molto lungo?

Inoltre volevo qualche consiglio su come allestire l'acquario esteticamente se potete mandatemi qualche foto da cui prendere spunto ve ne sarei grato.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte!!!

Link to comment
Share on other sites


ciao e benvenuto, una vasca 100x50x50, potrebbe essere una soluzione definitiva per una sola tarta, so che è meglio farla fare da un vetraio, si risparmia qualcosina. Le luci devono essere 2 una spot (una lampadina alogena da 28 watt) e una uvb 5.0 come questa http://www.zooplus.it/shop/rettili/materiale_tecnico_terrario/illuminazione_terrario/lampade_terrario/160165, con dei portalampada a pinza o morsetto. Per il filtro, so che i migliori sono gli eheim, i filtri per le tarta devono essere di potenza di filtraggio il doppio/triplo dell'acqua che hai; poi hai bisogno di un termoriscaldatore, e anche qui i watt dipendono dai litri d'acqua (1l=1w).

 

sei di Mugnano, abitiamo abbastanza vicini:D

Edited by sabbiolina
Link to comment
Share on other sites

Ciao..

 

con le trachemys c'è poco da allestire... dato che sono abili nuotatrici e prediligono tanta acqua in cui farsi grandi nuotate... per cui oggetti di bell'aspetto per noi risultano fastidiosi per loro.. a differenza di sternotherus che invece possono avere un habitat abbellitto con utili radici di mangrovia, o più in generale piante acquatiche... Le trachemys poco per volta se le mangiano, o le morsicano lasciandole in giro per la vasca..

 

Come fondale puoi mettere sabbia granulometria 0.3 mm... così se ingerita non crea occlusioni intestinali..

 

con i sassi lo sporco si incastra e si rende difficile la pulizia con il sifone, oltre a tanto stress per la tarta... con la ghiaia si rischia che non venga espulsa..

 

oppure non metti niente... la trachemys non ha necessità di un fondale..

Link to comment
Share on other sites

sabbiolina xkè tu di dove sei? scusa mica conosci un vetraio che me lo farebbe ad un buon prezzo per la zona?

ho visto anche vari passo passo per costruirsi un acquario da soli conviene e quanto sarebbe il prezzo solo dei vetri in linea di massima? qual'è il metodo secondo voi migliore?

per l'allestimento io ora nel mio piccolissimo acquario che se ho la possibilità vi farò vedere ho solo un po di sabbia finissima come lessi su questo sito a suo tempo e un paio di legnetti piccolini ma di sicuro lo abbellirò quello nuovo.

Grazie!!!

Link to comment
Share on other sites

io sono di Nola, putroppo nn conosco nessuno, perchè l'acquario che ho mi è stato regalato. Come ti ha detto Dj, le trachemys hanno bisogno solo di tanta acqua, a parte la sabbia e qualche pianta acquatica, nn c'è molto da mettere
Link to comment
Share on other sites

ragazzi secondo la vostra esperienza un acquario 100x40/50x50h conviene prenderlo già assemblato di marca o prendere i vetri e farselo fare o farselo da solo diciamo il prezzo è così molto diverso tra le varie tipologie? voi quale acquario mi consigliate? in linea di massima quali sarebbero i prezzi onesti per dei vetri per un acquario di quelle dimensioni? grazie
Link to comment
Share on other sites

Prova in qualche sito dell'usato...trovi ottime offerte.

 

Se invece vuoi fartelo fare devi andare da qualche vetraio così hai un po' di preventivi.. mi raccomando lo spessore del vetro di 8mm o meglio 10mm

 

 

 

Se compri un acquario nuovo di norma c'è un filtro interno che ti basterà rimuovere...però di buono c'è che avresti gia una plafoniera a cui potrai attaccare un neon uvb..

 

Se invece compri una vasca spoglia paghi solo l'assemblaggio dei vetri ed il loro costo...o se vuoi lo puoi fare tu..ci sono un po' di guide in giro..

Edited by DJ Icetorm
Link to comment
Share on other sites

ho letto varie guide ma c'è chi usa un metodo chi un altro e non so quale è meglio usare voi quale guida mi consigliate e per il prezzo intorno a quanto si aggira?
Link to comment
Share on other sites

Il prezzo non è fisso... io personalmente non ho mai fatto fare preventivi..

 

Devi andare a chiedere dalle tue parti..e valutare rispetto al prezzo di una stessa identica vasca gia assemblata.. poi scrivi pure qui i prezzi e ti diciamo se ne vale la pena.. :)

Link to comment
Share on other sites

ragazzi secondo la vostra esperienza un acquario 100x40/50x50h conviene prenderlo già assemblato di marca o prendere i vetri e farselo fare o farselo da solo diciamo il prezzo è così molto diverso tra le varie tipologie? voi quale acquario mi consigliate? in linea di massima quali sarebbero i prezzi onesti per dei vetri per un acquario di quelle dimensioni? grazie

 

a parer mio è meglio prendere solo i vetri e assemblarlo da se (ma solo se si è capaci)

qualche settimana fa sono andato a a domandare dal vetraio per un 100*50*50 (spessore 1cm) e voleva meno di 100 euro gia ammolato (pronto per essere assemblato)..

conta il fatto che nei vetri di questo spessore, paghi 2 euro ogni 50 cm d'ammolatura..

Link to comment
Share on other sites

quindi la spesa non è tantissima io pensavo peggio avevo visto chi diceva 200€ o simile e pere l'incollaggio tu quele tecnica usi ne ho lette di diverse su internet

quale silicone usi? mica quando la fai mi faresti delle foto passo passo e mi speghi come fare perchè sai non so se poi la faccio e non viene bene...

Link to comment
Share on other sites

beh certo dovresti fare un giro e vedere a quanto si aggira il prezzo dalle tue parti..

dalle mie come ti ho detto si trovano a quel prezzo..

io il primo acquario (quello che ho per il momento) l'ho assemblato da solo..il successivo se ne parla il prossimo anno..

ma se vuoi posso lo stesso aiutarti e darti indicazioni su come fare..

come silicone ho usato il saratoga sil 3004 trasparente, e una volta asciugato, messo a mollo in acqua per 48h, per il rilasco delle sostanze tossiche..

a quei tempi non sapevo che esistessero siliconi per acquari..

questo va per acquari fino a 100l http://www.tricaricoferramenta.it/saratoga-silicone-per-acquari.html

se cerchi su ebay poi ne trovi svariati tipi..

Link to comment
Share on other sites

bene dammi dei consigli io ho letto che l'incollaggio si può fare sia mettendo il silicone prima sul vetro e poi attaccandolo all'altro o posizionando le due lastre ad una distanza di circa 2mm e poi riempiedo lo spazio con il silicone secondo te qual'è il metodo migliore? per il silicone questo è per un 100l ma non credo che in un acquario 100x40x50 ci vadano solo 100l ma molti di più anche se non lo riempi del tutto! cmq grazie
Link to comment
Share on other sites

bene dammi dei consigli io ho letto che l'incollaggio si può fare sia mettendo il silicone prima sul vetro e poi attaccandolo all'altro o posizionando le due lastre ad una distanza di circa 2mm e poi riempiedo lo spazio con il silicone secondo te qual'è il metodo migliore? per il silicone questo è per un 100l ma non credo che in un acquario 100x40x50 ci vadano solo 100l ma molti di più anche se non lo riempi del tutto! cmq grazie

 

La tecnica che ho usato io è stata quella di mettere il silicone sia ai bordi dei vetri e quindi pressarli con delle "molle" e successivamente una volta pressati tutti i lati dei vetri, metterlo all'interno, fino a ricoprire gli angoli..

Magari se non capisci bene te lo spiego passo passo tramite mp..

 

Inviato dal mio GT-P3110 con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.