Jump to content

Letargo coppia hermanni-hermanni baby


mix

Recommended Posts

Salve, mi hanno appena regalato una coppia di baby hermanni di 3 anni, e avvicinandosi l'inverno ho un piccolo dubbio: il letargo.Premesso che posseggo già una tartaruga da più di dieci anni che fa regolarmente il letargo in giardino, per le due baby mi comporto allo stesso modo oppure le metto in una terraio all'interno e gli faccio affrontare il letargo come mi è stato consigliato? Preciso che mi trovo ad un altitudine di 450 mt s.l.m. e che gli inverni sono abbastanza rigidi (quest'anno ha fatto un mt. di neve)

Grazie per i consigli.

Link to comment
Share on other sites


Ho solo un dubbio, le temperature rigide che si raggiungono di inverno dove mi trovo e l'età delle tarta.Chi me li ha regalate mi ha assicurato che hanno tre anni, ma mi ha consigliato di tenerle all'interno per quest'inverno. Se puo essere utile hanno un carapace di 6 cm.
Link to comment
Share on other sites

Il metodo scatole cinesi è ottimo, io lo uso sempre per le baby.

Devi solo posizionare le scatole in un luogo con temperature comprese fra i 4 e i 10° e nebulizzare con uno spruzzatore pochissima acqua sulle foglie.

Link to comment
Share on other sites

Scusate, da quando mi hanno regalato questa coppia mi stanno venendo un sacco di dubbi. Con la grande non mi sono mai preoccupato di niente. La tengo in giardino e puntualmente va in letargo e si risveglia da oltre 10 anni. Appena la trovai gli costruii all'interno del recinto dei rifugi che lei non ha mai utilizzato per andare in letargo se non per ripararsi dal sole durante l'estate. Il letargo lo affronta sempre sotto il terreno e per di più senza protezioni. Adesso ho costruito una casetta in tufo con tetto in legno e riempita di foglie secche, all'interno del recinto. Potrebbe andare bene per la coppia di tre anni per affrontare il letargo (insieme alla grande) all'aperto senza preoccuparmi di temperature e umidità da controllare durante l'inverno all'interno di un garage o di una cantina?
Link to comment
Share on other sites

Scusate, da quando mi hanno regalato questa coppia mi stanno venendo un sacco di dubbi. Con la grande non mi sono mai preoccupato di niente. La tengo in giardino e puntualmente va in letargo e si risveglia da oltre 10 anni. Appena la trovai gli costruii all'interno del recinto dei rifugi che lei non ha mai utilizzato per andare in letargo se non per ripararsi dal sole durante l'estate. Il letargo lo affronta sempre sotto il terreno e per di più senza protezioni. Adesso ho costruito una casetta in tufo con tetto in legno e riempita di foglie secche, all'interno del recinto. Potrebbe andare bene per la coppia di tre anni per affrontare il letargo (insieme alla grande) all'aperto senza preoccuparmi di temperature e umidità da controllare durante l'inverno all'interno di un garage o di una cantina?

Da te fa abbastanza freddo quindi qualche precauzione bisogna prenderla, il metodo delle scatole cinesi non è complicate, se vuoi lasciarle in giardino allora ti consiglio di leggere questa guida: Letargo: metodo del cumulo-nido

Edited by Anna17lisa
Link to comment
Share on other sites

Quindi ricapitolando puo essere utilizzata la casetta in tufo che gli ho costruito nel recinto e una volta che si sono interrate, coprire con foglie secche e tessuto non tessuto. Questa soluzione la gradiscono già adesso. La notte la passano la dentro per poi uscire la mattina.
Link to comment
Share on other sites

tutte le soluzioni sono rimedi efficaci per tutte le tartarughe, dalle baby alle adulte, la piu' sicura e' quella delle scatole cinesi, poi abbiamo quella del cumolo nido cge' e' un letargo all'aperto un po' piu' protetto e infine abbiamo il letargo all'aperto..

(esiste il letargo in frigo ma lasciamo stare)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.