Jump to content

La mia tarta si è sbiadita nel carapace


manfro1981

Recommended Posts

Ciao la mie cuccioline stanno facendo la muta ,perchè vedo che cambiano spesso la pelle ,in questo periodo,una sempra sbiadita ,sta x cambiare gli scuti ,loro hanno meno di un anno ,la più grande capo è attiva e mangia regolarmente ,nel carapace gli scuti sembrano sbiaditi ,ma il veterinario mi ha detto che entrambe stanno calcificando il piastrone,e normale ,si è leggermente ingrossata ,pesera sui 20-35g l'altra stara sui 15 è un pò più piccola, approposito capo la più grande non vuole le verdure mangia solo o pesce o carne ,o pallet duri ,io glio do il thetra baby e ogni tanto un pò di krill, e gamberetti mhysis della ocean nutrition .Ciao grazie dell'attenzione,più avanti publico le foto di capo sbiadita .
Link to comment
Share on other sites


Ciao, benvenuto..

 

ok l'alimentazione con pesce..ma la carne (e DEVE essere bianca) va data una volta al mese.. non rientra tra le priorità alimentari delle tartarughe.

 

Per la verdura puoi fare una cosa semplice:

 

ogni giorno metti un po' di radicchio rosso in acqua..se non viene mangiato a fine giornata lo togli..e il giorno dopo metti un'altra foglia.

 

Vai avanti così finchè non lo morsicano per non morire di fame... in questo modo impareranno ad apprezzare anche la verdura.. :)

 

 

 

Aspettiamo le foto allora..

 

Metti comunque (se gia non l'hai fatto) un osso di seppia in vasca...serve per l'apporto di calcio.

 

 

 

Devi poi dirci se hanno le 2 lampade spot + uvb oppure sono esposte direttamente ai raggi solari all'aperto.

Link to comment
Share on other sites

l'osso di seppia va bene quello per gl'uccelli ,ho ne vendono di specifici,perchè in giro ho visto solo quello,per la carne era meglio saperlo prima gli ho appena dato un po di macinato ,loro sono in soggiorno e sono esposte verso una delle finestre per gli uvb uso una lamapada agnciata alla vasca di circa 20w ,per la verdura provedero,la piccola si mangia anche l'albicocca e il cocomero,quella grande capo, ogni volta mi guarda come per dire "ve ti sempro un erbivoro",ma l'affamero un pochino cosi si per disperazione la mordichiera almeno come lampade per ora hanno solo la uvb gli uva non so se serve una lampada apposta,mi sempra che il veterinario mi abbia detto che sono gli uvb a essere filtrati dai vetri quindi credo per deduzione logica che uva passino ,in tal caso da quel lato del soggiorno siamo pieni di piante quindi di luce ,non è mai chiusa la tapparella ,appunto per le piante ,d'estate anche sempre aperta.alcune foto sono già online non so se sono accesibili provo a linkare url http://www.tartaportal.it/gallery/u40130-manfro1981.html se non mi si pianta il pc oggi 4 volte si è piantato ,strano perchè con ubuntu non dovrebbe ma va be ,ora le publico e posto il link come risposta,in tanto grazie
Link to comment
Share on other sites

ciao e benvenuto, l'osso di seppia è quello degli uccelli (penso esista solo quello), nn ho capito bene che lampada hai, ma le lampade emanano sia uvb che uva, quella adatta per le tarta è come questa http://www.zooplus.it/shop/rettili/materiale_tecnico_terrario/illuminazione_terrario/lampade_terrario/160165 una lampada 5.0, cioè 30% di uva e 5%di uvb (quella da 26w)

meglio evitare la frutta perchè fermenta, dai uno sguardo a questo link circa l'alimentazione http://www.tartaportal.it/23-alimentazione/39722-cibo-da-dare-o-evitare-per-le-tartarughe-d-acqua

Link to comment
Share on other sites

Ciao ,ho letto la pagina sulla dieta ,sono cose che avevo già letto su un libro che ho preso apposta per informarmi su come allevare delle tartarughe,comuqne grazie,la lampada e una lampada uvb apposta per le tartarughe sono simile a quella del link che mi hai postato,sono sicuro vada bene perchè la ho preso da un negozio di acquari di fiducia ,dove mi ha dato la lampada controllando che fosse apositamente concepita per irradiare uvb ,infatti quando è accesa scalda di più di una alogena standard,la frutta la evitero ,pensavo che visto che capo non mangia la verdura ,che avendo loro la lingua e la lingua di ogni essere vivente e fatta per sentire le tracce di zucchero ,che magari l'avrebbe gradita di più ma solo gozzilina per ora approcia i vegetali, già stasera gli ho messo una foglia di radicchio e se la sta morsicando ogni tanto,capo provo ad affamarlo un pò ,per oggi sara difficile ,si è pappato palletati , il krill ,e un pochino di macinato, sicuramente a poco appetito anche se effetivamente sono delle piccole trita tutto , quando gozzilina addenta qualcosa ,non c'è verso più tosto si fa letteralmente pescare ma non molla la pappa ,ogni tanto gli do del tonno e dello sobro al naturale,va bene quello o meglio rimanere sul pesce stile krill ,pesce azzuro ?,grazie dell'attenzione
Link to comment
Share on other sites

Ciao :)

Ti do un consiglio: cerca di utilizzare un po' di punteggiatura quando scrivi (punti, punti e virgola, accenti, punto e a capo), così che sia più chiaro e fluido da leggere, altrimenti viene il mal di testa :D

 

Per quanto riguarda l'alimentazione, non farle mangiare più volte al giorno; basta una sola volta (al mattino).

Per tonno e sgombro al naturale intendi quelli in scatola??

Link to comment
Share on other sites

vedi se sulla confezione c'è scritto 5.0 tutte le altre nn vanno bene, nn vorrei sbagliarmi ma nn basta che sulla confezioni sia scritto "emana raggi uvb/uva), ne esistono diversi tipi per svariati rettili.

 

una piccola domandina: ma quante volte mangiano al giorno le tue tarta? devono mangiare una volta al giorno, di mattina, in inquantità pari alla propria testa e un solo alimento, nn le devi ingozzare può creare problemi.

 

io eviterie di metter lo zucchero è una cosa che in natura le tarta n trovano.

per i tipi di pesce, le risposte le trovi nella guida che ti linkato regola base: da dare spesso pesci di ACQUA DOLCE e con parsimonia gli altri

Link to comment
Share on other sites

io per ora le sto alimentando due volte pallettato thetra baby al mattino poi al pomeriggio alterno i vari pesci ,si tonno e sgobro in scatola al naturale in piccoli pezzi, mi sembra che ne siano golose ,gozzilina addirittura si attacca e morsicando avanza sul pezzetto cibo che gli do appena vede del cibo lo punta se lo prende non molla.

la lampada direi che sia giusta ,non trovo la scatola,ma sono sicuro che mi hanno dato quella giusta,la ragazza ha controlllato che andasse bene per le tartarughe, infatti a cambiato il neon che c'erA nella plafoniera che era rosa con la lampada che ha tirato fuori da una conferzione,ora non trovo più la scatola ma sono quasi certo ,vado in quel negozio da anni ,mi conoscono e ,non mi darebbero mai una cosa che non va bene ,loro gl'animali li trattano bene hanno solo roba askol e thetra che sono due grossi marchi ,qundi sicurmente non è robaccia ,se mai la fotografo e la posto forse in qualche foto e venuta ripresa,controllo,scusate il mio modo di scrivere ,cerchero di mettere più punteggiatura .

Edited by manfro1981
Link to comment
Share on other sites

Il problema non è la marca... ma è ciò che viene venduto perchè utile per quell'animale..ma che in realtà non va bene:

 

 

La Tetra fa i gammarus, lo sapevi? Ma darglieli come alimento principale ed unico E' SBAGLIATO :D

 

Un filtrino interno della Askoll sarà funzionante...ok...ma di certo non per una vasca da 100 litri.

 

I pellet della Tetra sono utili..ma dati UNA VOLTA A SETTIMANA..

 

 

 

E' meglio se controlli quello che hai acquistato...se in quel negozio sono ignoranti in materia puoi aver ricevuto info errate per anni..anche se ti conoscono.. Magari pensano che sia giusto ciò che fanno con questi animali ma in realtà non va bene.

 

Sto ipotizzando.. sarò ben felice di essere smentito.. ovviamente :)

 

 

 

Le tartarughe mangiano UNA VOLTA AL GIORNO..al mattino..se fai mattina e pomeriggio le ingozzi.. la porzione deve essere pari al volume della testa.

 

Evita le cose in scatola... sono poco naturali.. meglio roba fresca di pescivendolo o surgelata.. come i latterini..

 

Non farti ingannare dal loro continuo appetito...devi dosare tu le porzioni.

Link to comment
Share on other sites

ciao , la lampada è 5.0% uvb da 50 hrz .

Questa e la foto di capo ,non se si nota ma negli scuti laterali ha dove ha le macchie verde chiaro ,prima era più scuro ora più chiaro ,se guardi alle foto che ho postato forse si vede meglio la differenza http://www.tartaportal.it/gallery/member-galleries/p8263-capo-e-gozzinlina.html ,per la lampada direi che sia giusta ma controllero ,male che vada il mio veterinario che è specializato in rettili ,ha anche lui accesori ,ho visto ,male che vada mi faccio dare una lampadina uvb da lui ,che non sbaglio ,effettivamente ogni volta che mi vedono vengono a cercare il cibo ,ho notato che di notte dormono vicine e che si muovichiano è possibile che sognino? perchè a volte muovono le zampine o la testa ,gozzilina lo beccata addirittura che dormiva con tutta la testa di fuori puntata in su poi dopo un pochinino la piegata in giù ,a volte la muovono di lato ,sembrano come una persona che si rigira nel letto mentre dorme.Grazie sui consigli per l'alimentazione sono alle prime armi con le tartarughe e al primo sbadiglio le porto dal veterinario ,meglio una visita in piùper nulla che una per quando c'è motivo .

2012-07-12_08_18_38.jpg 2012-07-05_14_53_23.jpg 2012-06-16_15_54_42.jpg 2012-07-11_20_19_39.jpg 2012-06-26_14_08_44.jpg

ho aggiunto delle foto al messaggio l'ultima e gozzilina che prende la luce dalla lampada .

Grazie dell'attenzione.

DJ Icestorm ,complenti ho visto le foto delle tue,sono bellisime ,non vedo l'ora che le mie diventino cosi grandi .

Edited by manfro1981
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.