Jump to content

Brutta notizia. Vaschetta killer?


reishiki

Recommended Posts

Purtroppo dopo una settimana e mezzo trovo la mia tartina "con la pancia all'insù"... Morta annegata presumo. Non è la prima volta che mi capita di vederla in questo modo. Già una volta l'avevo vista in questo stato ma fortuna volle che mi trovavo in casa e me ne accorsi in tempo salvandola dall'affogamento.

Oggi purtroppo non è stato così.

 

Di pomeriggio, contro ogni aspettativa, degli amici mi hanno regalato un'altra tartaruga. Subito mi sono adoperato per cercare di non farle fare la stessa fine. Ho acquistato una vaschetta da 30 litri (è ancora provvisoria come sistemazione, conto di trovarne una grande il doppio o anche più) e vi ho inserito tanti sassi a formare un'isoletta.

Se la tartina abbia avuto uno spazio maggiore per muoversi sarebbe potuta ribaltarsi da sola?

 

Dato che da questi ultimi giorni il caldo è veramente insopportabile mi chiedevo se questo abbia avuto colpa nella morte della tartaruga e se fosse il caso di lasciare fuori la vaschetta, coprendola con una retina per qualunque evenienza.

Edited by reishiki
Link to comment
Share on other sites


le tarta devono stare con acqua almeno il doppio della loro grandezza proprio perchè se si girano possono rimettersi subito diritte, o meglio diciamo che nell'acqua la mia fa propio le capriole quando mi vede di mattina e si agita per la fame si capovolge, ma in un secondo si ribalta.

e la vaschetta con 2 cm d'acqua al sole nn si mette, con questo caldo si fa bollente e la tarta muore ovviamente;

se proprio vuoi metterla fuori serve una bella vasca con tanta acqua, un buon filtro e una zona d'ombra

Edited by sabbiolina
Link to comment
Share on other sites

è morta perchè non aveva acqua a sufficienza per girarsi evidentemente... il livello d'acqua deve essere almeno il doppio della lunghezza della tarta oltre che per farla nuotare, anche per questo...

 

mi raccomando di cambiare prima possibile alloggio, in 30 litri non ci vivono neanche i pesci..figuriamoci una tartaruga

 

buona fortuna

Link to comment
Share on other sites

Ciao..

Se l'altra tartina aveva poca acqua a disposizione molto probabilmente non è riuscita a girarsi per quello..

Senza un filtro adeguato è meglio tenere la vasca in casa.. altrimenti l'acqua con questo caldo diventa un brodino..

Il filtro comunque è indispensabile ;)

Link to comment
Share on other sites

Come scritto prima la sistemazione è provvisoria. Quanto prima mi procurerò una vasca ancora più grande.

Per quanto riguarda il filtro, su che prezzi si aggirano?

Link to comment
Share on other sites

dipende.. il filtro va scelto in base ai litri d'acqua da filtrare e deve essere sovradimensionato di almeno il doppio..

Come prezzi siamo intorno ai 100€.. ma dipende dalle marche..

Link to comment
Share on other sites

dipende.. il filtro va scelto in base ai litri d'acqua da filtrare e deve essere sovradimensionato di almeno il doppio..

Come prezzi siamo intorno ai 100€.. ma dipende dalle marche..

 

Non spaventare i nuovi utenti! Ahahah con 40 euro + 10 per i cannolicchi compri un ottimo filtro con portata 250 litri

 

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

il mio eheim da 250 litri l'ho pagato 52 euro senza cannolicchi.. poi dipende dalla vasca, se la prende di 30 litri (che a me sinceramente sembrano troppo pochi) se la cava con molto meno :D
Link to comment
Share on other sites

il mio eheim da 250 litri l'ho pagato 52 euro senza cannolicchi.. poi dipende dalla vasca, se la prende di 30 litri (che a me sinceramente sembrano troppo pochi) se la cava con molto meno :D

Ma il filtro è sempre meglio comprarlo definitivo! Altrimenti sì che salgono le spese :hypnotized:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.