Jump to content

Sono nuova e con tanti tanti dubbi


dotafri

Recommended Posts

buongiorno a tutti, scrivo nella speranza di trovare qualcuno che mi possa dare informazioni .. ad Aprile mi hanno regalato una tartaruga d'acqua già grande (per intenderci il carapace è grande come una mano aperta) e l'abbiamo sistemata in un laghetto artificiale (di quelli già fatti da interrare) al quale abbiamo aggiunto due filtri (ma che ogni settimana comunque svuotiamo per ripulirmo come si deve)..a questa tartaruga poi se ne sono aggiunte altre 4: due piccole e due un pò più grandicelle... ora il mio dubbio è questo: per l'inverno cosa mi consigliate di fare? il negoziante mi ha detto di sistemarle in un contenitore di plastica (tipo quelli dell'ikea per intenderci) con poca acqua (???????) e di metterle in taverna dove la T° rimane costante sugli 8°C in modo da mandarle in letargo...però leggendo un pò ho capito che questa è una pessima idea!! allora cosa devo fare? devo prendere un acquario per l'inverno e metterle in casa con termostato ecc? poi un'atra cosa ora volevamo costruire noi un laghetto molto più grande mi sapete dare qualche dritta per realizzarlo al meglio (materiale, misure, profondità)????? grazie davvero a chiunque mi risponderà!!
Link to comment
Share on other sites


E invece stavolta il negoziante ci ha visto giusto: il letargo controllato si fa proprio così.

La poca acqua consente all'animale di respirare senza fatica, la temperatura costante a 8 gradi permette un letargo buono, l'importante è che non ci siano troppi sbalzi termici. E' fuori discussione che possono fare questo tipo di letargo SOLO ED ESCLUSIVAMENTE esemplari che siano in ottima forma. C'è chi lo sconsiglia ad esemplari troppo giovani.

Mi spieghi perchè svuoti ogni settimana il laghetto? Così impedisci allo stesso di raggiungere un equilibrio biologico (circa 1 mese) da cui difficilmente si scosta successivamente. Se il filtro c'è non ti stare a dannare per le alghe, spariranno.

Per un laghetto più grande (direi che è necessario visto che si parla di 5 esemplari) cerca nella sezione le discussioni sui laghetti con telo o di cemento e vedrai che troverai tutto quello che desideri. Te ne metto un paio che secondo me sono significative:

http://www.tartaportal.it/17-laghetti-e-recinti/70036-laghetto-in-costruzione-foto

http://www.tartaportal.it/17-laghetti-e-recinti/57079-progetto-laghetto-partono-i-lavori

http://www.tartaportal.it/17-laghetti-e-recinti/82481-cronaca-del-mio-laghetto-under-construction

Link to comment
Share on other sites

grazie mille!! cambiamo l'acqua perchè si formano le alghe e l'acqua diventa torbida!! i filtri non bastano a tenerla pulita..ma se dici che non è un problema per le tarta allora lasciamo stare anche perchè è un enorme dispendio di energia x noi!! ma se sul guscio si forma la patina?? noi le puliamo sempre una volta a settimana è sbagliato?? quindi secondo te posso farle fare il letargo a tutte e 5 così come mi ha detto il negozioante o solo a quella grande?? scusa le infinite domande ma sono proprio inesperta!! grazie per la tua disponibilità!!
Link to comment
Share on other sites

se vuoi fai fare il letargo solo alla grande, è sconsigliato farlo fare agli esemplari con meno di un anno di vita.

se hai un laghetto profondo più di un metro il letargo può farlo anche li.

quanti litri di acqua hai nel laghetto? e che potenza hanno i filtri? sai che un filtro deve avere una potenza di filtraggio 2-3 volte superiore ai litri che hai nel laghetto? perchè le tarta sporcano molto. e poi se svuoti sempre il laghetto, il filtro nn maturerà mai e quindi nn sarà cosi efficiente

come le alimenti?

le tarta nn si lavano e si toccano il meno possibile, in natura nessuno le pulisce

Link to comment
Share on other sites

ciao, x qnt riguarda il letargo sono d'accordo sul fatto ke esemplari nn riescono a fare il letargo perchè hanno ancora un metabolismo troppo veloce..

la patina sul carape puo essere la muta della tarta, ovvero si staccano gli scuti vecchi x fare posto agli scuti nuovi,..

x il filtro, puoi dirci che filtro è di preciso?

Link to comment
Share on other sites

per le note tecniche dei filtri e del litraggio ve lo dico domani dato che se ne occupa il mio compagno... per l'alimentazione gli stiamo dando vegetali (lattuga, radicchio ecc) e il loro pellet (la marca mi sembra raptor??può essere? non ricordo bene). grazie mille ragazzi!! allora letargo solo alla grande e le piccole? le metto in casa? come?
Link to comment
Share on other sites

alimentazione: http://www.tartaportal.it/23-alimentazione/39722-cibo-da-dare-o-evitare-per-le-tartarughe-d-acqua la grande dovrebbe mangiare più verdura, le piccole anche il pesce ti consiglio di seguire la guida, per una corretta alimentazione.

e questa è la scheda base per allevare le tarta d'inverno senza farle fare il letargo http://www.tartaportal.it/23-alimentazione/39722-cibo-da-dare-o-evitare-per-le-tartarughe-d-acqua se hai qualche dubbio su qualcosa chiedi pure.

controlla per il filtro, perchè se il filtro va bene per i litri che hai e con tanta paziena lo fai maturare, nn dovrai mai più cambiarla.un

ultima cosa, controlla che la più grandicella nn aggredisca o ferisca le piccoline, è una cosa che puo capitare con la differenza d'età e se nn hai abbastanza spazio per tutte

Edited by sabbiolina
Link to comment
Share on other sites

grazie davvero..ora scarico tutto il materiale e lo leggo per bene.. cmq per ora la grande non ha manifestato aggressività verso le piccole anzi le piccole si nascondono sotto la grande!!! le terrò cmq controllate!!! domani vi faccio sapere le note tecniche!! grazie grazie grazie
Link to comment
Share on other sites

Ti hanno già detto praticamente tutto: non toccare le tartarughe, niente letargo agli esemplari giovani (in casa con riscaldatore, UVB e spot, vasca con filtro), non cambiare l'acqua del laghetto per un mesetto; vedrai che si stabilisce un equilibrio, se puoi mettici qualche pianta acquatica.

sabbiolina

,attenzione: le regole di filtraggio per i laghetti non sono le stesse che per gli acquaterrari. Un filtro è necesario e qui non si discute, ma la portata biologica può anche essere inferiore in quanto anche nella melma stessa del laghetto (che si forma sempre se lasciato stare) ci sono batteri utili alla pulizia.

La dimostrazione sta anche nella discussione http://www.tartaportal.it/17-laghetti-e-recinti/79177-come-organizzare-laghetto-senza-filtro in cui, anche grazie al contributo delle piante, l'acqua si mantiene decente.

Link to comment
Share on other sites

e vabbe scusa leonida nn lo sapevo andavo solo per logica, ma se applichi le stesse regole dell'acquaterraro anche per il laghetto nn penso sia cosi grave si avrà solo un filtro molto sovradimensionato.

 

per dota: ti ho messo la skeda base di tutto l'occorrente che serve per evitare il letargo alle piccoline, se metti le luci e il termoriscaldatore a 24°, d'inverno,nn vanno in letargo

Link to comment
Share on other sites

e vabbe scusa leonida nn lo sapevo andavo solo per logica, ma se applichi le stesse regole dell'acquaterraro anche per il laghetto nn penso sia cosi grave si avrà solo un filtro molto sovradimensionato.

Addirittura le scuse??? :D

Era solo per informazione, si rischia di spendere tanto anche se non necessario (non solo di acquisto ma pure di mantenimento in quanto una pompa sta sempre accesa)

Link to comment
Share on other sites

Addirittura le scuse??? :D

Era solo per informazione, si rischia di spendere tanto anche se non necessario (non solo di acquisto ma pure di mantenimento in quanto una pompa sta sempre accesa)

 

ma hai ragione è giusto dare informazioni corrette

Link to comment
Share on other sites

e vabbe scusa leonida nn lo sapevo andavo solo per logica, ma se applichi le stesse regole dell'acquaterraro anche per il laghetto nn penso sia cosi grave si avrà solo un filtro molto sovradimensionato.

 

Per dota: Ti ho messo la skeda base di tutto l'occorrente che serve per evitare il letargo alle piccoline, se metti le luci e il termoriscaldatore a 24°, d'inverno,nn vanno in letargo

 

 

scusami sabbiolina ma dove la trovo la scheda??

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.