Jump to content

Graptemys, che specie? E foto crescita


Rudi1635584864

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi, come in molti già saprete è da natale che sono in possesso di 2 graptemys, ma siccome sulla loro sottospecie fino ad ora ho fatto solo ipotesi ora è arrivato il momento di averne la certezza.

 

Ecco queste sono le foto di appena prese:

 

Questa è Alfa:

28.jpg

 

29.jpg

 

30.jpg

 

Come potete vedere le striature sulla testa di questa tarta non sono uguali, quella sulla sua sinistra è continua, mentre quella sulla sua destra e interrotta.

 

Questo è Romeo:

 

31.jpg

 

32.jpg

 

33.jpg

 

34.jpg

 

Ecco, che mi dite?

 

 

Questo invece è il progresso che c'è stato da natale fino al mese scorso.

Le foto del progresso riguardano solo Romeo, cioè la seconda tarta postata sopra.

Domani provvedo a mettere i progressi anche di Alfa e altre foto per individuare magari meglio la specie.

 

Progresso di Romeo:

 

35.jpg

 

36.jpg

 

37.jpg

 

38.jpg

 

Che dite? Crescono bene?

 

Grazie aspetto risposta.

Link to comment
Share on other sites


Avevi avuto la conferma della specie e sottospecie da EDG se non erro, per la crescita è buona, se mangia e cresce non vedo problemi
Link to comment
Share on other sites

Non ricordo o non ho più seguito, se no non ero qui a chiederlo, potresti darmi anche il tuo parere no?

Poi ho chiesto la prima tarta perchè le due macchie da destra a sinistra sono diverse..

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la scheda, ma non mi è stata molto di aiuto. Domattina posterò delle foto di come sono le tarta ora, fotografando bene i particolari così saprete aiutarmi meglio!!!

Grazie mille ragazzi

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la scheda, ma non mi è stata molto di aiuto. Domattina posterò delle foto di come sono le tarta ora, fotografando bene i particolari così saprete aiutarmi meglio!!!

Grazie mille ragazzi

In fondo c'è la differenza tra GPP e GPK... e le tue mi sembrano appartenenti ciascuna ad una delle due sottospecie.

Link to comment
Share on other sites

Ti sbagli.

La seconda è si una pseudogeographica pseudogeograèhica, ma la prima non è una kohni perche le hohni hanno la c che gira sotto all'occhio e hanno l'occhio completamente giallo mentre se guardi la mia non ha nessuna c attorno all'occhio e nell'occhio ha una linea orizzontale nera.

 

Guardando delle foto la mia prima non è nemmeno una ouachitensi ouachitensis perchè le ouachitensis non hanno le orecchie come la mia.

La mia sembrerebbe di più un ibrido tra pseudogiograpohica ed ouachitensis, come potete vedere le striature sulla testa di questa tarta non sono uguali, quella sulla sua sinistra è continua, mentre quella sulla sua destra e interrotta e nelle ouachitensi hanno le orecchie come si vede sulla destra e senza nessuna striatura che arriva sul collo... che ne dite?

Link to comment
Share on other sites

Pensavo ti ricordassi quella discussione, comunque sono una ouachitensis ouachitensis e una pseudogeographica pseudogeographica, potrebbero avere avi ibridati ma non ci giurerei
Link to comment
Share on other sites

Grazie zippo!!!

Ma hai notato anche tu la differenza nella ouachitensis tra la destra e la sinistra?

Una è interrotta e una no. E nelle ouachitensis le striature delle orecchie non dovrebbero andare così in dietro sul collo, dovrebbero esserci solo le 2 macchie come quella staccata però senza la striatura....

 

Posto una foto per fare capire....

 

Questa è una ouachitensis trovata in rete, ce ne sono molte altre tutte così, ma ho messo quella dove si vede meglio:

43.jpg

 

Mentre questa è la mia e come potete vedere la differenza c'è e come:

 

44.jpg

 

Come potete vedere a differenza di quella trovata in rete ha le striature delle orecchie che proseguono fin dietro al collo e una è continua, mentre una è spezzata, e proprio per questo mi viene il dubbio che sia un ibrido, anche perchè in una tarta le due orecchie dovrebbero essere uguali senza differenza tra desta e sinistra o sbaglio? La mia ha addirittuare la striatura centralmente sopra la testa, che l'altra ouachitensis non presenta...

 

Spero di essermi spiegato bene e che si veda ciò che voglio dire nelle foto, a me sembra chiarissimo!!!

Edited by Rudi
Link to comment
Share on other sites

ibridata tra pseudogeographica e ouachitensis esatto? Secondo me si anche perchè la differenza tra orecchio destro e sinistro si vede e come, da una parte ha l'orecchio caratteristico della pseudo e dall'altra dell ouachitensis con un accenno di carattere della pseudo, cioè la riga che continua fino al collo.

 

Ma siccome le due orecchie sono diverse dici che sia un problema oppure no? Non vorrei sia un problema!!!

 

Ora sei convinto dopo che ti ho spiegato che non ho una kohni come dicevi nell'altro messaggio?

 

Spero che quella differenza tra orecchio destro e sinistro non sia un problema cavoli.... che dici?

Link to comment
Share on other sites

  • 6 months later...

non è un problema la striatura..magari fa capire che non si tratti di una pura.. tutto qui..sono d'accordo con zippo..

la pseudographica pseudographica per me è pura..e lo si nota anche dal disegno del piastrone..

l'altra credo si tratti piu di un ibrido..

Link to comment
Share on other sites

Mi spieghi il disegno del piastrone, cosa vedi scusa?

Ma il disegno nero intendi? Perchè ora è quasi sbiadito del tutto.

 

Quindi è normale che la pseudo abbia il piastrone di colore diverso dall'altra? Anche per la forma?

Ed è normale quindi anche che la pseudo abbia una pelle più grigiastra e occhi più scuri?

 

Come ti è sembrata la crescita? Ora sono più grandi ancora!!

 

Quindi secondo te è ibridata? Ti sentiresti di azzardare tra quali specie è ibridata?

E' come penso io che ho scritto messaggi prima?

Link to comment
Share on other sites

Mi spieghi il disegno del piastrone, cosa vedi scusa?

Ma il disegno nero intendi? Perchè ora è quasi sbiadito del tutto.

 

Quindi è normale che la pseudo abbia il piastrone di colore diverso dall'altra? Anche per la forma?

Ed è normale quindi anche che la pseudo abbia una pelle più grigiastra e occhi più scuri?

 

Come ti è sembrata la crescita? Ora sono più grandi ancora!!

 

Quindi secondo te è ibridata? Ti sentiresti di azzardare tra quali specie è ibridata?

E' come penso io che ho scritto messaggi prima?

 

si intendo il disegno in nero sul piastrone..è come una mappa..tipico delle pseudogeographiche..

il disegno, man mano che la tarta cresce, tenderà a sbiadire sempre piu..

secondo me quella ibrida è un incrocio tra pseudogeographica e ouachitensis..

Link to comment
Share on other sites

Proprio come pensavo io quindi!!!

Infatti presenta un "orecchio" come le ouachitensis e uno come la pseudogeographica... poi le striature e i colori sono un misto.

Poi ha gli occhi gialli come le ouachitensis... devo dire che è proprio una bellissima tartaruga!!!

 

Una cosa non ho capito...

ok del disegno in nero sul piastrone, ma lo avevano entrambe!!!

Quindi non ho capito cosa intendi dire che visto il disegno la pseudogeographica è una pura... mi spieghi per favore?

 

Altra domanda:

abbiamo capito che una mia tarta è un incrocio tra una ouachitensis e una pseudogeographica (è uscito un esemplare veramente bello a parer mio, che ti pare? Se guardi le foto di ouachitensis il mio ibrido è veramente molto più bello in colori) e quindi mi chiedo, essendo un ibrido non è che può aver qualche problema la tartaruga? Che non stia bene o qualcosa che non funziona bene?

Ho letto che gli ibridi oltre a molti problemi come cecità, sordità possono avere anche problemi di deformazione...

Che mi dici?

Link to comment
Share on other sites

Proprio come pensavo io quindi!!!

Infatti presenta un "orecchio" come le ouachitensis e uno come la pseudogeographica... poi le striature e i colori sono un misto.

Poi ha gli occhi gialli come le ouachitensis... devo dire che è proprio una bellissima tartaruga!!!

 

Una cosa non ho capito...

ok del disegno in nero sul piastrone, ma lo avevano entrambe!!!

Quindi non ho capito cosa intendi dire che visto il disegno la pseudogeographica è una pura... mi spieghi per favore?

 

la tua pseudographica pseudographica, ha un disegno ben regolare tipico di quella specie e sottospecie..

se lo associ poi alle sue orecchie e al suo colore, capisci bene, che si tratti proprio di una pura..rispecchia in tutto e per tutto la pseudographica..

l'altra che invece è un ibrido, ha, si, lo stesso disegno, ma le striature sulle orecchie sono diverse l'una dall'altra..da cio capisci che è un incrocio tra pseudographica e ouachitensis..tutto qui..

 

Altra domanda:

abbiamo capito che una mia tarta è un incrocio tra una ouachitensis e una pseudogeographica (è uscito un esemplare veramente bello a parer mio, che ti pare? Se guardi le foto di ouachitensis il mio ibrido è veramente molto più bello in colori) e quindi mi chiedo, essendo un ibrido non è che può aver qualche problema la tartaruga? Che non stia bene o qualcosa che non funziona bene?

Ho letto che gli ibridi oltre a molti problemi come cecità, sordità possono avere anche problemi di deformazione...

Che mi dici?

 

no tranquillo..la deformazione di cui parli, si puo riscontrare..ma lo si nota sin dalle baby, non appena nascono..e la portano con se, crescendo..

nelle tue non vedo nessuna malformazione o deformazione..e non è che possono malformarsi dopo, così di punta in bianco!! sono ok..

Link to comment
Share on other sites

Grazie acquarius... sono veramente felice...

però peccato, preferivo una specie pura ad un ibrido, ma è andata così e via...

pensa poverina che la tartina irido la ho comperata e a casa mi sono accorto che gli mancava un pezzetto di coda come puoi notare dalle foto.

Lo dissi la settimana dopo al venditore e indovina che mi disse? Portamela che te la cambio!!!

 

Ma non stiamo mica parlando di un paio di scarpe... ora lei sta con me e sta benissimo...

Link to comment
Share on other sites

Grazie acquarius... sono veramente felice...

però peccato, preferivo una specie pura ad un ibrido, ma è andata così e via...

pensa poverina che la tartina irido la ho comperata e a casa mi sono accorto che gli mancava un pezzetto di coda come puoi notare dalle foto.

Lo dissi la settimana dopo al venditore e indovina che mi disse? Portamela che te la cambio!!!

 

Ma non stiamo mica parlando di un paio di scarpe... ora lei sta con me e sta benissimo...

 

per caso conviveva, con delle trachemys?? cioè, il venditore teneva graptemys e trachemys nella stessa vasca??

gliel'avranno comunque staccata..

Link to comment
Share on other sites

Si la coda è stata morsa da qualche trachemys perchè erano in vasca mescolate, poi aggiungi che non le nutrono ed ecco fatto!!!

Quando me ne accorsi non era ancora rimarginata del tutto la feruta e la ho curata con betadine, però non si vedeva l'osso!!!

 

Non è stato intaccato l'osso e nemmeno l'organo riproduttivo... quindi tutto ok direi.... giusto?

 

E ora la sto curando da una micosi. E' proprio sfortunata... mentre la pseudogeographica sempre tutto ok!!!

Edited by Rudi
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.