Jump to content

Vascone sul terrazzo. Aiuti e consigli


Rudi1635584864

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi come in molti già sapete ho due graptemys da natale, le tengo in un acquaterrario completo di tutto il necassario e stanno divinamente.

Io vivo in montagna e ora sta iniziando ad arrivare il caldo quindi volevo preparare una sistamazione esterna sul balcone da utilizzare solo qualche giorno a settimana nei giorni più caldi e farle rincasare la sera nel loro acquaterrario dato che la sera le temperature si abbassano.

Ma se le temperature lo permetterano le lascerei fuori tutta la notte, ma di sicuro la cosa non durerebbe per giorni.

Ho deciso di fare questo per fargli fare un po di basking alla luce del vero sole.

 

Per la sistemazione in balcone ho un vascone bello grande, è una bacinella grandissima che viene utilizzata per il bucato negli alberghi, nuova.

Ho deciso di riempire quella di acqua e mettere una zona emersa ed un termometro per monitorare la temperatura dell'acqua.

 

Unico neo è che non metterei nessun filtro dato che le tarta rientreranno nel loro acquaterrario e il filtro mi serve per quello, e non avrei nemmeno nessuna presa di corrente per poter attaccarci il filtro.

Siccome in questa vasca non gli darò da mangiare, potrebbe andare bene questa sistemazione per fargli passare qualche pomeriggio al sole? Anche se non c'è il filtro? Tanto c'è un sacco di acqua!!!

 

Grazie a tutti aspetto risposte e consigli

Link to comment
Share on other sites


Non ti preoccupare, anche io non uso il filtro d'estate ma cambio tutta l'acqua ogni tot di giorni ma le lascio fuori anche se ci sono 15°
Link to comment
Share on other sites

Quindi non mi serve altro che il vascone che già ho, un termometro che già ho e creare una zona emersa o magari usare quella che ho nell'acquaterrario così il problema è già risolto!!!

Nient'altro giusto?

 

Non lo ho mai fatto, quindi consigli? Accorgimenti da prendere?

 

Le posso lasciare fuori in che range di temperatura?

Cioè fino a quanti gradi di temp esterna e dell'acqua? In modo che se non sto in quei range le rimetto in acquaterrario...

grazie aspetto risposta

Link to comment
Share on other sites

Rudi ti dico quello che ho provato di persona: quest'anno le mie tartarughe (in ottima forma, si capisce :D) sono state messe sul terrazzo il 10 Marzo e vi rimarranno almeno fino alla metà di Ottobre.

Le ho viste nell'acqua a 15 gradi nuotare tranquille verso la superficie e mangiare tranquillamente. Ovviamente 15 gradi la mattina quando le nutrivo, verso le 13 l'acqua era abbondantemente sopra i 22 e loro facevano basking. Non voglio dire che stiano da dio ma che sicuramente reggono delle temperature così in quanto in natura nessuno regola il termostato fisso.

Se poi non ti fidi e vuoi provare per un periodo la notte dentro casa fai pure... però secondo me sempre fuori va benissimo.

Link to comment
Share on other sites

Onestamente non le lascerei fuori sempre...idea mia, e il continuo dentro fuori dalla vasca le stresserebbero... no? Aspettiamo altri consigli... Io se fossi in te, le lascerei sempre fuori Luglio e Agosto,nel punto piu' soleggiato e una parte in ombra, non penso che tu viva a 2000 mt... e di notte vai quasi a zero :)
Link to comment
Share on other sites

Ma io chiedevo perchè in acquaterrario bisogna tenere sempre fisso a circa 25gradi e quando le mettiamo fuori o chi le ha nel laghetto questi gradi non serve che li rispetti?
Link to comment
Share on other sites

Secondo me sarebbe meglio lasciarle sempre fuori o sempre dentro (riferito ovviamente al periodo estivo), sia per lo stress che subirebbero per via dei continui spostamenti che per la differenza di temperatura.
Link to comment
Share on other sites

Richiedo:

Ma io chiedevo perchè in acquaterrario bisogna tenere sempre fisso a circa 25gradi e quando le mettiamo fuori o chi le ha nel laghetto questi gradi non serve che li rispetti?

Link to comment
Share on other sites

E' un po' il sovvertimento dell'ordine naturale: la temperatura IDEALE è 25 gradi, se gliela mantieni sempre crescono più velocemente e rischi meno malanni ecc... Ovvio che per un allevatore sia una sicurezza, ma in natura tante cose funzionano diversamente. Prendiamo ad altro esempio le lampade: il sole c'è 365 giorni all'anno? sempre della stessa intensità? No ovviamente, ma per comodità usiamo le lampade per creare un ambiente ideale, non naturale.
Link to comment
Share on other sites

Se vuoi lasciarle fuori va bene. Anche se io cabierei ogni 3 giorni circa parte dell'acqua per non alterare il ph. Inoltre ti conviene non metterle completamente sotto il sole così la mattina l'acqua non riscalda eccessivamente e la sera cala di conseguenza bruscamente. E poi spero tu abbia pazienza poichè se c'è il sole avrai al 100% le alghe. :)
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.