Jump to content

Eventuali idee........


Zebra

Recommended Posts

ciao a tutti.......sto mettendo a punto il mio primo acquaterrario(messo un paio di foto che potete guardare) avrei bisogno di un consiglio x modificare la mia zona emerse che ad oggi non mi dispiace e che alle mie tarta x ora piacere......solo che secondo me va bene x ora che non sono molto grosse ma tra un po con quelle piccole palafitte di sostegno non andranno più bene........avete idee?

io però vorrei sfruttare il mio acquaterrario per la zona emersa nella parte centrale della vasca stessa in quanto la lampada uv ha la sua gittata maggiormente nella parte centrale e non volendo fare modifiche all'acquaterrario ex acquario devo trovare una soluzione giusta.

la posizione dell'attuale zona emersa è perfetta ma ci sono quei paletti di sostegno che daranno fastidio a breve secondo me al nuoto delle tarta......che idee mi date? faccio presente che sono un pessimo manovale quindi di necessità virtù..........

grazie.

Link to comment
Share on other sites


Un semplicissimo pezzo di corteccia di sughero.... MOLTO naturale...e se ingerito non è dannoso... :)

 

E' sufficiente farlo bollire un po' di ore per eliminare il tannino, una sostanza che viene rilasciata a contatto con l'acqua e la rende giallastra... niente di grave per le tarta, anzi, si sentono più al sicuro se l'acqua è un po' torbida..

 

http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRyR0A6FSmKuiZXszWPUSqou1_0owN9COvoc4ue8Xmo0bJvw9MOKBXCzoYSLw

 

In questo modo guadagni spazio dentro l'acqua, utilissimo per le trachemys che sono abili nuotatrici ed hanno bisogno di tanto spazio per poter nuotare..

Link to comment
Share on other sites

siccome anche io sono una pessima manovale, al principio avevo comprare una pietra di plastica e per nn buttarla (quando ho capito che il livello dell'acqua poteva essere alto) ho preso 3 spezzoni di marmo, incollati, per bene con silicone (acetico nn fa male giusto?), perchè sono pesanti e avevo timore che se cadevano la tarta ci rimaneva sotto, e poi ho incollato la pietra sopra, tipo arco di trionfo:talktohand:. lo spazio c'è ovviamente perchè la tarta ci passa sotto, appena posso metto le foto . Ma se uso una corteccia di sugero la devo pur fissa da qualche parte o no?
Link to comment
Share on other sites

siccome anche io sono una pessima manovale, al principio avevo comprare una pietra di plastica e per nn buttarla (quando ho capito che il livello dell'acqua poteva essere alto) ho preso 3 spezzoni di marmo, incollati, per bene con silicone (acetico nn fa male giusto?), perchè sono pesanti e avevo timore che se cadevano la tarta ci rimaneva sotto, e poi ho incollato la pietra sopra, tipo arco di trionfo:talktohand:. lo spazio c'è ovviamente perchè la tarta ci passa sotto, appena posso metto le foto . Ma se uso una corteccia di sugero la devo pur fissa da qualche parte o no?

 

 

Ma perchè proprio il marmo??? Con tutto il materiale più leggero e resistente che esiste in natura!! :D

 

Se dovesse staccarsi spaccherebbe il vetro sicuramente... il silicone deve essere ACETICO NON ANTIMUFFA..

 

 

 

 

La corteccia o la incastri fra le pareti della vasca o la fissi con delle ventose, con dello spago...

Link to comment
Share on other sites

Ma perchè proprio il marmo??? Con tutto il materiale più leggero e resistente che esiste in natura!! :D

 

 

 

tipo? sono una brava apprendista ma poco ingegnosa e pessima manovale, cosa potrei mettere al posto del marmo? un aiutino per favore :D

Link to comment
Share on other sites

grazie per il suggerimento :D cmq io intendevo materiale per mettere al posto del marmo tipo arco per poi poggiarci sopra la pietra di plastica
Link to comment
Share on other sites

ok grazie, avevo pensato anche io al sughero con ventose......quindi devo forare il sughero ai lati e inserirci dentro le ventose? e come le blocco? o si bloccano da sole con la pressione del sughero sul vetro? grazie ancora.........

altra question x voi grazie: la tarta più piccola delle due(circa una moneta da due euro) la vedo sempre che si va a nascondere sul fondo o che si sta tanto tempo ai raggi delle lampade, non la vedo iper attiva come la più grossa....mi devo preoccupare? sono solo un padrone anzioso?

e poi quando metto il mangiare x ovvie ragioni la più grossa la caccia e mangia tutto lei.......è normale deve andare così o mi devo preoccupare di togliere la grandicella far mangiare la piccola e poi rimetterle in vasca?grazie x i consigli...........

Link to comment
Share on other sites

ho letto bazzicando tra i diversi topic (visto che anche io mi sto incasinando per fare la zona emersa) che quando fai il buco nel sughero potresti riempire il buco con silicone e inserire subito dopo la ventosa aspetta che si asciughi e poi fissi la ventosa al vetro.

devi fare in modo che mangino entrambe, non è affatto normale che la grande mangi tutto e la piccola nn mangia niente: così morirà di fame:lying:

Link to comment
Share on other sites

Quando devono mangiare metti un divisorio in plexiglass...così ognuna mangia la sua porzione... se le sposti si stressano e magari non ti mangiano nemmeno nella bacinella..

 

Usa sempre la stessa vasca..

Link to comment
Share on other sites

ok proverò a fare così, grazie.

devo dire che però vedo che la minuscola ora sta prendendo un pò di confidenza con il suo ambiente e pian pianino vedo che si sta adeguando.......

come devo intendere il fatto che da un paio di giorni la tarta più grande si mette a pelo d'acqua con solo la testa fuori riparata sotto la zona emersa e esce poche volte x farsi due bracciate e poi torna nella stessa posizione? si sarà spaventata di qualcosa e si nasconde? non sta bene o cosa? che posso fare x capire?

ho pensato alla temperatura!!!ma ho verificato che è giusta credo, sempre tra i 25 e i 27 in acuqa....non so come mai faccia così ero abituato a vederla sfrecciare ora mi mette un pò di ansia....forse sarà un momento passeggero che dite?

e devo dire che anche ieri x mangiare non si è buttata a capo fitto come fa di solito è rimasta sulle sue....possibile che l'insalata non la gradiva?

stamattina presto era sempre nella stessa posizione.......non so.

leggevo qualcosina scritta da voi sui vari aspiratori x pulizia fondo, oggi ho comprato anche io un filtro manuale a due denari....vediamo che succede speriamo bene,

a tal proposito mi conviene tirar fuori le due tigri dalla vasca x non spaventarle o la pulizia fondo non gli crea alcun problema?

ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

è quel che mi chiedo anch'io se quando devo sifonare (speriamo riesco a sifonare:snicker:) devo togliere la tarta o no, perchè se nn la tolgo si spaventa col movimento dell'acqua, se la tolgo si spaventa lo stesso perchè si stressa
Link to comment
Share on other sites

Il problema, nel mio caso, non è che si spaventino loro, ma che prendano a morsi il mio braccio e la mia mano.... per questo uso un guanto da cucina blu, almeno IO mi tutelo...

 

 

Zebra, prova con radicchio rosso...l'insalata non è un granchè come verdura per loro...

 

L'acqu deve essere a 24-25... abbassala un po'..

Link to comment
Share on other sites

grazie DJ provvedo subito sia alla temperatura sia a comprare del bel radicchio rosso......

sempre tornando alla mia question di prima, come vedete il fatto della mia tarta più grossa che è qualche giorno che si posiziona sotto la zona emersa con la testolina a pelo d'acqua e resta lì?poi ogni tanto si fa un pò di bracciate e torna lì allo stesso modo......

mi sembra,ma non le guardo 24ore su 24,che salgono meno sulla zona emersa.........ma può essere solo una mia impressione.......

che mi dite? grazie.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.