Jump to content

Convivenza baby


Chiara84

Recommended Posts

Mi hanno regalato due tartarughine TSS da 3cm, una forse è leggermente più grande. Gli dovuto comprare un acquario in fretta e furia perchè dentro la vaschetta mi facevano pena. Ho comprato un acquario di vetro (30X40 X15 di altezza) in un negozio per animali. Gli ho messo la ghiaia e il termostato. Il filtro è dentro un roccia finta e purtroppo il livello dell'acqua dipende dall'apertura della roccia (il negoziante mi ha detto che il livello deve essere al di sotto, altrimenti il riciclaggio non avviene). Le due tartarughe passano il loro tempo vicino al termostato ed una delle due non fa altro che infastidire l'altra, le sale di sopra le da morsi. E' antipaticissima... cosa posso fare? La smetteranno?

Gli ho creato una zona emersa con la ghiaia ma nessuna delle due ci va. Oggi ho alzato il livello dell'acqua ed una delle due ha difficoltà a salire in superficie per respirare quando si trova nell'acqua alta, ma non per questo rinuncia al termoriscaldatore:)

Link to comment
Share on other sites


Benvenuta...

 

Strano che gia così piccole litighino per il territorio.. però devi sapere che le trachemys sono territoriali, quindi se non hanno adeguato spazio litigano e si mordono.

 

 

 

Quell'isola filtro è una vasca inutile per le tarta:

 

l'acqua è vincolata alla roccia che altrimenti non svolge bene la sua funzione

 

la funzione di filtraggio della roccia è pessima...

 

le tartarughe hanno bisogno di acqua alta almeno il doppio della lunghezza del carapace...

 

 

 

Togli la ghiaia, se viene ingerita può rimanere bloccata nel corpo con conseguenti e pericolosi problemi...

 

 

Ti consiglio un contenitore in plastica, quelli che si usano per mettere dentro i vestiti.... non è economico ma sicuramente ha dimensioni MOLTO maggiori della vasca attuale e le tarta avrebbero tanta acqua dove poter nuotare..

 

Ovviamente dovrai adeguare il riscaldatore, se non è di potenza adatta (1 watt ogni litro d'acqua)....comprare un filtro adeguato ai litri d'acqua...e per la zona emersa puoi usare un naturalissimo pezzo di corteccia di sughero...che se ingerito non è dannoso..

 

 

 

Come le alimenti? La loro dieta si deve basare principalmente su pesce fresco / decongelato...tipo latterini e altri pesci piccoli d'acqua dolce, interi, compresi di lisca ed interiora..... ma anche verdura come radicchio rosso, cicoria, tarassaco... metti un osso di seppia sempre a disposizione in vasca (tipo quello per i canarini) che serve a loro per rinforzare il carapace, in quanto da un utilissimo apporto di calcio..

 

 

Serve una lampada spot ad incandescenza da 30-40 watt da posizione ad una distanza tale da scaldare la zona emersa a 30....abbinata ad una EXOTERRA REPTIGLO 5.0 UVB da 26 watt che simula la luce solare...

 

 

 

Se hai altri dubbi chiedi pure...comunque leggi questa guida sull'allevamento delle tue tarta:

 

http://www.tartaportal.it/113-allevamento/81515-scheda-allevamento-trachemys-scripta

Link to comment
Share on other sites

Ancora non sono riuscita a procurarmi delle pietre, per creare una migliore zona emersa, se momentaneamente inserisco un barattolo di vetro sterilizzato?
Link to comment
Share on other sites

Ciao togli il ghiaino che può provocare occlusione intestinale,o niente come fondo o devi usare una sabbia fine granulometria,0,3-0,5mm .

L'acqua puoi alzarla ancora prolunga il tubo d'uscita della pompa e fallo arrivare lontano dall'isola,almeno sarà asciutta e usi quella come zona emersa,stanno vicino al riscaldatore probabilmente perchè l'acqua li è più calda e nelle altre zone magari si raffredda.

Link to comment
Share on other sites

Le alimento con del gambero fresco/congelato, carote tritate e cibo per tartaruga (non sono gamberetti secchi), il merluzzo non gli piace e il radicchio non l'ho ancora comprato. Lo spot e la lampada uvb arrivano in negozio in settimana. Le ho da meno di una settimana,mi sto adeguando:). Oggi comunque abbiamo preso il sole dopo pranzo:).

Cmq la tartaruga è proprio accanita contro l'altra, non la lascia in pace.

 

L'acquario mi è costato 60 euro, non lo posso adeguare in qualche modo?

Link to comment
Share on other sites

Stacchi l'isola filtro, tanto è incollata col silicone....usi un raschietto... così poi hai tutto il volume disponibile per riempirlo fino quasi all'orlo d'acqua....e i litri aumentano considerevolmente...

 

Vedi se con tanta acqua si scannano....altrimenti sarai costretta a separarle...

Link to comment
Share on other sites

Ciao, scusate di nuovo...mi sono resa conto che potrebbero non essere due TSS. Una ha le strisce gialle tendenti all'arancione, l'altra è solo verde e gialla. Appena posso metto delle foto nitide, quelle del telefonino non rendono bene.
Link to comment
Share on other sites

Potrebbero essere due sottospecie diverse ma aspettiamo le foto per determinare bene quali. Anche io avevo la vasca con isola filtro: sono riuscita a staccarla con una leggera pressione con le mani, il silicone era minimo. L'acqua è aumentata di tre volte il volume iniziale a notevole beneficio anche del rumore filtro che vibrava terribilmente e in camera da letto non era poi il massimo!
Link to comment
Share on other sites

Le tartarughe, anche se le foto sono sfocate sono con quasi certezza assoluta delle trachemys scripta (una forse ibrida), per adesso tieniule sotto controllo, ma se anche facendo le migliorie si scannano, dovrai separarle
Link to comment
Share on other sites

Anche io avevo la vasca con isola filtro: sono riuscita a staccarla con una leggera pressione con le mani, il silicone era minimo. L'acqua è aumentata di tre volte il volume iniziale a notevole beneficio anche del rumore filtro che vibrava terribilmente e in camera da letto non era poi il massimo!

 

Hai continuato ad usare lo stesso filtro? come?

Link to comment
Share on other sites

Diciamo non proprio. Con la pompa che c'era nell'isolotto ho costruito un accrocco fatto in casa con una bottiglietta d'acqua da mezzo litro, che alla fine svolgeva discretamente il suo lavoro di filtro provvisorio, poi ho acquistato il Prime 10 che uso tutt'ora in 60 litri con due tarte di 13cm e ancora lavoricchia bene. Ma quando erano piccine l'acqua era cristallina, mi pare di averlo pagato sui 45€ ma ti consiglio uno definitivo. Io sto acquistando un Tetratec 1200 così da non pensarci più!
Link to comment
Share on other sites

Io ho già preso accordi con una mia amica che possiede un laghetto con tartarughe, appena diventano quanto il palmo di una mano le lascio a lei:), mi basta un filtro per 60l suppongo. Per fortuna le due tartarughine hanno smesso di litigare, non so perchè, ma per ora niente più morsi. Avrà capito il rimprovero ;). Posso organizzarmi senza fretta. Edited by Chiara84
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.