Jump to content

Affrontiamo questa avventura!


Salvo992

Recommended Posts

Come ho già scritto nella presentazione, avere le tartarughe di terra è sempre stato il mio sogno!.. Mentre sono un pò documentato per quanto riguarda quelle acquatiche, su quelle terrestri invece non so proprio nulla.. Mi hanno consigliato quì e in altri posti di prendere una THH, volevo sapere tutte le informazioni necessarie per tenerla ben in salute e non solo: Costo? Documentazione? Come funziona la documentazione, cosa devo fare? Di cosa avrà bisogno per l'alimentazione? Posso tenerla fuori tutto l'anno? E' possibile distinguere il sesso da subito?Mi piacerebbe avere una coppia, posso prenderle piccole o meglio grandi?.. Spero di non aver fatto troppe domande:worship:
Link to comment
Share on other sites


inizio a darti il mio parere,se disponi di giardino puoi benissimo iniziare con un hermanni,essendo alle prime armi meglio prendere un esemplare subadulto,che abbia almeno 5 anni,trovi piu' facilmente hermanni boetgeri che sono piu' grosse delle hermanni hermanni,entrambe non presentano grosse difficolta' d'allevamento,la tua zona poi ha temperature ottimali.devi comprarla in negozio o ad una fiera di rettili,perche' li sono obbligati a vendertela in regola,la tartaruga deve possedere un documento cartaceo color giallo chiamato cites,e' il documento identificativo della tartaruga e deve riportare il numero di microchip che e' stato messo alla tartaruga.oggi le trovi gia' con microchip,costano abbastanza,sicuramente nelle fiere vai a risparmiare qualcosa e trovi molta piu' scelta,gironzola un po' nei siti di tartarughe trovi curiosita' fin che vuoi sulle tarte,si nutrono comunque di erba di campo,vegetali vari preferibilmente ricchi di calcio.per trovare una coppia devi necessariamente prendere esemplari da subadulti ad adulti,perche' nei piccoli e' molto difficile distinguere i sessi,comunque femmina coda corta e tozza ,maschio coda robusta e lunga,entambe hanno astuccio corneo sulla punta della coda,purtroppo l'astuccio a volte e' causa di lesioni alla femmina.......puoi tenerle fuori tutto l'anno,con i primi freddi invernali si interra e riemerge a primavera,il periodo di riposo si chiama letargo.se vivi in Sicilia la tua tarta fara' un letargo relativamente breve,le tarte che vivono al nord come le mie si sparano 4-5 mesi di letargo,ti daranno molta soddisfazione!!
Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per tua completa e dettagliata risposta.. Sono ancora indeciso se prendere due grandi e quindi già "sessate" o due piccole, anche per un fattore economico.. Lunedì sono andato in un negozio che, a quanto dicono, è uno dei più seri di palermo, "Acquario Club".. Però mi hanno detto che le hanno solo su ordinazione, però vorrei vedere all'"Acquario Club 2" che solitamente sono più forniti..Così comincio a farmi un'idea ;)
Link to comment
Share on other sites

guarda,se dipende dal prezzo,con quello che spendi per una coppia adulta,ci tiri fuori almeno 10 baby,se non hai premura....prendendo dei piccoli ,risparmi e contemporaneamente riesci comunque a vederle crescere,prendendole adulte ti perdi comunque un esperienza, dato il clima della tua regione potresti partire benissimo da esemplari baby,senza rischiare di avere inverni troppo freddi,piu' rischiosi per esemplari piccoli.cosi' risparmi soldi e vedi intanto se l'esperienza ti soddisfa:lamp:
Link to comment
Share on other sites

Si... Penso proprio che prenderò due baby, se poi saranno due maschi o due femmine un giorno prenderò 1adulta del sesso opposto di quelle che ho.. Comunque sarei più orientato per una THB perchè mi piacciono di più come colori =)
Link to comment
Share on other sites

Si... Penso proprio che prenderò due baby, se poi saranno due maschi o due femmine un giorno prenderò 1adulta del sesso opposto di quelle che ho.. Comunque sarei più orientato per una THB perchè mi piacciono di più come colori =)

Ricorda allora che dovrai costruire un recinto con la rete interrata e sopra anti-predatori a maglie di 0,5mm (leggi nella mia firma come costruirlo)

Inoltre dovrai tenere sotto controllo il peso per capire se crescono bene (occorre pesarle ogni due settimane).

Si nutrono di cicoria, tarassaco, radicchio, fiori e foglie di ibiscus, porcellana, malva...

Lascia a disposizione pezzetti di osso di seppia e un piattino con pochissima acqua.

Il letargo possono farlo solo se pesano più di 20g ma nella tua zona non ci sono problemi di questo tipo siccome le tarte, andando in letargo tardi, riescono ad aumentare di peso anche se fossero nate a settembre-ottobre.

Leggi le varie schede su come allevare le tartarughe e per ulteriori chiarimenti noi siamo qui!

Edited by Anna17lisa
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.