Jump to content

Occhi chiusi e gonfissimi


LeonardoNinja

Recommended Posts

Salve sono nuovo.Ho una tartaruga di circa 7 anni è di questa specie
Ha gli occhi chiusi e gonfi (sembra una mosca).Mi hanno consigliato che durante l'inverno l'acqua non deve sommergerla, mica è questa la causa ? Sto cercando di passarla dell'acqua distillata e sale(su consiglio del veterinaio) faccio bene? Cosa altro devo fare? C'è la neve e portarla personalmente dal veterinaio mi è impossibile :(
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 44
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ma è tuo il video?

Di che specie intendi? Perchè nel video si vedono sia trachemys che graptemys...

 

Metti una foto prendendola da questo sito, guardi sia le trachemys che le graptemys e ci dici quale è delle due, oppure fai una foto della tua tarta.

 

Ma come la tieni?

Cosa gli dai da mangiare?

Lampade spot e uv?

Link to comment
Share on other sites

Ma è tuo il video?

Di che specie intendi? Perchè nel video si vedono sia trachemys che graptemys...

 

Metti una foto prendendola da questo sito, guardi sia le trachemys che le graptemys e ci dici quale è delle due, oppure fai una foto della tua tarta.

 

Ma come la tieni?

Cosa gli dai da mangiare?

Lampade spot e uv?

Allora la tartaruga l'ho presa da un amico visto che lui dato le condizioni non volevo curarla.Comunque è Trachemys.La teneva in pochi cm d'acqua,gamberetti secchi(so che è sbagliato) e niente lampada e spot.Dato che non ho mai avuto una tartaruga, cercherò di metterla in una vasca con una buona temperatura.Ma come faccio a curarla?

Link to comment
Share on other sites

Per gli occhi non so, aspetta qualcuno di più esperto,

ma dove la stai tenendo tu?

 

Non metterla subito in tanta acqua perchè potrebbe annegare, deve riiniziare a nuotare poco alla volta, mettila in una quantità d'acqua in modo che riesca a toccare il fondo con le zampe posteriori e stare con la testa fuori a respirare.

A stare in poca acqua gli si sono atrofizzate le zampe, ma in pochi giorni riprenderà a nuotare e potrai alzare il livello dell'acqua.

 

Elimina i gamberetti secchi e dagli da mangiare pesce fresco o decongelato come latterini e gamberetti d'acqua dolce possibilmente, poi dalle pellets di ottima marca, verdura e lasciagli a disposizione sempre un osso di seppia per il calcio.

 

 

Riesci a mettere una foto della tarta così quando arriverà qualcuno più esperto ti saprà sicuramente aiutare meglio?

Link to comment
Share on other sites

Per gli occhi non so, aspetta qualcuno di più esperto,

ma dove la stai tenendo tu?

 

Non metterla subito in tanta acqua perchè potrebbe annegare, deve riiniziare a nuotare poco alla volta, mettila in una quantità d'acqua in modo che riesca a toccare il fondo con le zampe posteriori e stare con la testa fuori a respirare.

A stare in poca acqua gli si sono atrofizzate le zampe, ma in pochi giorni riprenderà a nuotare e potrai alzare il livello dell'acqua.

 

Elimina i gamberetti secchi e dagli da mangiare pesce fresco o decongelato come latterini e gamberetti d'acqua dolce possibilmente, poi dalle pellets di ottima marca, verdura e lasciagli a disposizione sempre un osso di seppia per il calcio.

 

 

Riesci a mettere una foto della tarta così quando arriverà qualcuno più esperto ti saprà sicuramente aiutare meglio?

 

Il problema è che non mangia ha la bocca chiusa,sembra quasi in letargo

Link to comment
Share on other sites

Ciao leonardo, benvenuto sul forum. Intanto segui il consiglio di rudi e non metterla subito in una vasca troppo piena, fai proprio come ti ha detto lui, metti acqua in modo che possa respirare stando con le zampette dietro sul fondo.

Metti un riscaldatore e procurati un termometro. Porta la temperatura a 25/26° per riattivarle il metabolismo.

continua a fare i bagni in acqua e sale, vedi se migliora. Metti una spot che porti la temperatura fuori a 30 gradi (metti un altro termometro).

Non darle assolutamente i gamberetti secchi. Se mangia qualcosa dalle carote, fegatini di pollo, radicchio rosso, pellet che sono alimenti ricchi di vitamina A.

Se non mangia assolutamente neanche quando avrai alzato la temperatura portala subito dal veterinario.

Comunque se fossi in te andrei dal veterinario appena possibile, però deve essere esperto in rettili!

 

Un'altra soluzione è versare del tè nella vaschetta! Il tè da sollievo ed è leggermente disinfettante!

 

Fammi sapere come sta!

Link to comment
Share on other sites

Dimenticavo....se non mangia puoi provare a stuzzicare il suo appetito con un latterino, e puoi portare la temperatura dell'acqua eventualmente a 28 gradi! Però non farle cambiare la temperatura di colpo! fai così: metti il termometro intanto e vedi che temperatura è l'acqua. Poi metti il riscaldatore al minimo (il riscaldatore è d'obbligo) e ogni oretta e mezza aumenti la temperatura di uno o due gradi. Fino ad arrivare a 26. Vedi se cambia qualcosa, sennò l'aumenti fino a 28. Nel frattempo ti consiglio i bagni in acqua e sale o nel tè!!

Il riscaldatore se devi comprarlo va preso in base ai litri che hai nella vasca, se hai 50 litri prendine uno da 50watt! Fai il calcolo 1wattx1litro!

 

un'altra cosa, se la temperatura in acqua è 26 non puoi prendere la tartaruga e per farle fare i bagni in acqua e sale la metti nell'acqua a 20 gradi! Devi evitare assolutamente gli sbalzi termici. Considera che la tartaruga se è stata allevata solo a gamberetti secchi è molto debole. Non avrà le giuste difese immunitarie. E' una situazione abbastanza delicata.

Io non la uscirei proprio dalla vasca. Alzerei la temperatura e metterei un pò di tè direttamente in acqua! Se poi proprio non migliora la porterei dal veterinario!

Secondo me il fatto che la prendi potrebbe essere molto stressante per lei e c'è il rischio che gli sbalzi termici peggiorino la situazione. Ma questo è un mio pensiero! Non so se è giusto, non sono un veterinario! :)

 

Fammi sapere come va!

Edited by FRAFFRI
Link to comment
Share on other sites

Ciao leonardo, benvenuto sul forum. Intanto segui il consiglio di rudi e non metterla subito in una vasca troppo piena, fai proprio come ti ha detto lui, metti acqua in modo che possa respirare stando con le zampette dietro sul fondo.

Metti un riscaldatore e procurati un termometro. Porta la temperatura a 25/26° per riattivarle il metabolismo.

continua a fare i bagni in acqua e sale, vedi se migliora. Metti una spot che porti la temperatura fuori a 30 gradi (metti un altro termometro).

Non darle assolutamente i gamberetti secchi. Se mangia qualcosa dalle carote, fegatini di pollo, radicchio rosso, pellet che sono alimenti ricchi di vitamina A.

Se non mangia assolutamente neanche quando avrai alzato la temperatura portala subito dal veterinario.

Comunque se fossi in te andrei dal veterinario appena possibile, però deve essere esperto in rettili!

 

Un'altra soluzione è versare del tè nella vaschetta! Il tè da sollievo ed è leggermente disinfettante!

 

Fammi sapere come sta!

 

La tartaruga sa nuotare,come devo farli gli impacchi di acqua e sale?Se non riempio la vasca non si immerge nel thè

Link to comment
Share on other sites

Tutto giusto ciò che hai detto!!!

 

Se ti ricordi fraffri passa per il link che ho postato sopra!!!

 

Ehi leonardo, prova a comperare dei gamberetti congelati, dagli una quantità grande quanto la sua testa, non di più, e vediamo se mangia...

Link to comment
Share on other sites

così, subito, dubito che mangi! La prima cosa da fare è sistemare le temperature sia in acqua sia fuori!

Poi puoi vedere se cambia qualcosa e provare a dare qualcosa da mangiare!

 

Rudi son passata anche da te :D

Link to comment
Share on other sites

Se tu gli metti l'acqua alta in modo che toccando con le zampe posteriori riesce a tenere fuori la testa si immerge e come!!!

E quando vuole respirare ci riesce!!!

 

Scusa fraffri potresti dare un occhio qui?

 

http://www.tartaportal.it/13-allevamento/81443-carapace-e-normale

 

Posso rimanerla nel thè?O faccio cadere delle gocce sugli occhi?

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno,ieri ho comprato il termoriscaldatore ma non funziona oggi lo vado a cambiare. Uffa che sfiga.Ieri sera ho fatto cadere delle gocce di thè sugli occhi.Ma posso mettere la bustina direttamente nell'acqua?
Link to comment
Share on other sites

Nessun miglioramento,ho bisogno di riscaldare l'acqua ieri e le ho messo l'acqua calda per poi attivare il termoriscaldatore,la tartaruga si è attivata un po'.Ora aspetto il cambio del termoriscaldatore e intanto continuo con il thè
Link to comment
Share on other sites

Dai leo che la salvi sta tartaruga!!!

Ma in che vasca la tieni?

Ti servono le lampade anche

 

Dimmi tutto quello che hai e ti dico cosa ti manca

 

ln una vasca come quelle dell'Ikea,mi manca tutto putroppo ho 20 anni non lavoro e non posso permettermi grandi spese.E se non riesco a curarla non vale la pena spendere tutti questi soldi :(

Link to comment
Share on other sites

Senza le cose necessarie è dura curarla... le lampade gli servono per termoregolarsi, infatti le tarta escono dall'acqua per quello.

Poi i raggi uv gli servono per il carapace, per la digestione e per il metabolismo...

 

Se non riuscirai a curarla prenderai un altra tartaruga, non te ne pentirai, è un mondo fantastico

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.