Jump to content

Letargo e... neve


monara

Recommended Posts


Ciao, hai già usato il trucco delle scatole cinesi? E' baby o adulta? Potresti usare il metodo del frigo, metti le scatole cinesi in frigo e lo apri pe ril cambio d'aria spesso così respira e rimane a 5 gradi costanti perchè è dentro il frigo, ma non devi disturbarla tanto, leggi anche qui: http://www.tartarughe.info/Letargo%20terrestri.html
Link to comment
Share on other sites

no non credo che disturbarla sia buona cosa. In pratica è adulta sta dentro ad una casetta di cemento bucherellato tipo tufo in mezzo alla paglia e non si è interrata, il tutto è sotto una pianta in un angolo di giardino accosto al muro di recinzione poi il lato aperto di questa casetta è coperto da tanti strati di tessuto non tessuto e poi ho messo un telo verde quello che si usa per le macchine ma ho visto ci è nevicato sopra. La paglia è un buon isolante? anche se fuori nevica ed è freddissimo???
Link to comment
Share on other sites

Ciao, hai già usato il trucco delle scatole cinesi? E' baby o adulta? Potresti usare il metodo del frigo, metti le scatole cinesi in frigo e lo apri pe ril cambio d'aria spesso così respira e rimane a 5 gradi costanti perchè è dentro il frigo, ma non devi disturbarla tanto, leggi anche qui: http://www.tartarughe.info/Letargo terrestri.html

 

Ancora?? giovanni non te lo dico più basta co sto frigo.

 

 

Beh si la paglia è un buon isolante,certo ha i suoi limiti anche lei,hai modo di controllare all'interno che temperatura hai?

Link to comment
Share on other sites

Veramente già le dici le str..... ate per tp, senti tu leggi le cose in giro,ma non le hai mai sperimentate,non sai se chi scrive quelle cose dice cavolate o sono cose fattibili,io non dico che non devi dare consigli ci mancherebbe,ma devi dare i consigli nel modo giusto,dicendo c'è questo metodo che ho letto ,ma non conosco,potrebbe essere un 'alternativa,ma non so se è buono o una bufala ,aspetta qualcuno più eperto che lo conosca e possa consigliarti, questo è un buon consiglio da dare,poi per il fatto del frigo è complicato,devi far circolare aria ,se ti dimentichi un giorno fai guai,se l'umidità è troppa o è poca fai guai ,se va via la corrente per mezza giiornata fai guai,e l'elenco è lungo.è un metodo che chi lo fa con successo è gente che alleva tarte da una vita e ha molta esperienza.io allevo tarte da 30 anni e non ci ho mai provato,per paura di fare un guaio.

 

Da come dai consigli tu sembra che quello che dici sia la cosa eccellente da fare in ognio situazione,ma non è così, e non farmi passare per quello che ce l'ha con te perchè non è vero e lo sai cerco sempre di aiutarti,ma a volte è dura starti dietro.

 

Scusate l'Ot se devi dirmi qualcosa contattami in mp.

Link to comment
Share on other sites

...va beh a parte la discussione fra voi (ascolto tutti i consigli, ma alla fine poi decido secondo saggezza e logica) Rispondo: ... a volte faccio dei controlli ma il termometro ce l'ho fuori nel tronco dell'albero che registra la temp minima e massima in quella zona. Cmq in pratica: c'è il giardino, un muro di recinzione ed una siepe. La casetta che è quella in cemento bucherellato grigia credo sia calcestruzzo (blocco cubico che normalmente si usa per i piccioni) sta attaccata al muro e sotto ad una siepe... all'interno di questa casa ci sta la tarta che è praticamente nascosta in mezzo alla paglia, ne ho messa tantissima... poi nel lato aperto ho chiuso questa casetta prima con una maglia di lana bucherellata e poi con il tessuto non tessuto. Al di sopra di questa casetta c'è una tettoia di legno spiovente da un lato appoggiata al muro che però sta ad un' altezza distante 20 cm dal tetto della casetta; il tutto poi l'ho coperto da un telo di plastica (quello verde che si usa per le macchine) ma non è attaccato alla casetta (tra questa ed il telo ci sta dello spazio) ecco oggi è nevicato.. ma come alloggio può andar bene???!!! Spero di essere stata comprensibile :talktohand:
Link to comment
Share on other sites

no ha alcuni strati di terra e poi tantissima paglia dentro questa casetta, ma pultroppo non ho potuto farla interrare perchè il giardino è spiovente e si allaga facilmente ed è pieno di piante. Anche anno scorso ha fatto il letargo senza interrarsi, ma non è nevicato
Link to comment
Share on other sites

..scusate mi sono incuriosita per il titolo del topic io non ho una tarta di terra ma una tse che sta' facendo letargo all'asciutto anche io sinceramente sono preoccupata per le temperature...la mia piccina se cosi' si puo' chiamare 2kg di peso ha deciso che il laghetto non le garbava del resto non ci sta' nemmeno d'estate! quindi si e' infilata nella sua cassetta di legno che era stata opportunamente rivestita internamente di polistirolo e fuori con un finto tappeto erboso poi coperta con un altro finto tappeto erboso (interno in gomma) e poi il tutto l'ho coperto di un telo pesante in plastica e di una coperta di pile...inoltre lei e' nascosta sotto ad un bello strato di paglia e ha chiuso la parte anteriore con la terra....io penso sia al sicuro dal gelo in quanto la cassetta si trova in un angolo del giardino tra due muri di cemento...speriam bene...voi cosa ne pensate?
Link to comment
Share on other sites

Secondo me non va benissimo però potrebbe essere fattibile, la tua bestiolina di 2 kg è adulta e da adulte fanno il letargo sotto 120 cm d'acqua in mezzo a fango e sabbia quindi isolate dalle temperature, non so se si può fare un letargo del genero però in natura da piccole si infilano enlla sabbia os otto terra quidni penso si e no, da 0 a 10 7, controlla che sia isolata bene e che le temperature rimangano tra i 3 e io 10 gradi, se è adulta e ha mangiato atnto cibo grasso allora non ti preoccupare ;)
Link to comment
Share on other sites

si sei stata chiara,quello che mi lascia perplesso è il fatto del cemento,la tarta non si può interrare a piacimento giusto?

 

no ha alcuni strati di terra e poi tantissima paglia dentro questa casetta, ma pultroppo non ho potuto farla interrare perchè il giardino è spiovente e si allaga facilmente ed è pieno di piante. Anche anno scorso ha fatto il letargo senza interrarsi, ma non è nevicato

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.