Jump to content

Finito acquaterrario e INSERITI 8 PESCI


Rudi1635584864

Recommended Posts

Ciao a tutti, come vi ricordate prima delle vacanze stavo allestendo il mio acquaterrario per due baby graptemys.Allora vi spiego tutto ciò che ho fatto!!!Acquaterrario aperto sopra da 80 x 35 cm con lato posteriore più alto e anteriore più basso.Ho tolto l'isola filtro presente al suo interno ed eliminato con cura tutto il silicone.Al posto dell'isola filtro è stato installato un filtro esterno, è un eden 511, ed è stato così composto:Scomparto 1 - spugnaScomparto 2 - è stata tagliata la spugna in due asportando anche una parte di essa per disposla in questo modo partendo dal basso verso l'alto: spugna, calza con carboni attivi, spugna.Fino ad ora è stata mantenuta l'impostazione originale solo che ho tagliato in 2 la spugna del secondo scomparto e interposto i carboni attiviScomparto 3 - al posto dei cannolicchi forniti con il filtro ho messo dei cannolicchi della sera, i siporax che ho letto che sono tra i migliori.L'acqua i primi giorni con le tartarughe in vasca da subito era torbida ma ora è limpidissima e i valori di no2 ed no3 rientrano!!! (effettuati test)Continuando col discorso iniziale.....ho messo un fondo di sabbia molto fine di misura mista che va dai 0.1 ai 0.3, è veramente molto sottile, sembra la sabbia del mare.Dopo di che ho messo un isola galleggiante magnetica, 4 sassi grandi come un pugno trovati in un fiume dalle mie parti, sono dei sassi calcarei molto porosi che favoriscono la colonnizzazione batterica anche dentro di loro vosto che sono molto calcarei, dopo di che ho messo anche una piccola anfora come decoro grande un po più dei sassi e come vegetazione una anubias.Dopo di che ho installato due portalampade della exoterra e in una una lampadina uv e nell'altra una spot.Ho messo anche un riscaldatore acqua ed un termometro, l'acqua è sempre a 24 gradi e la zona emersa arriva a 30 gradi.Le tarta sono state inserite da subito, ho fatto un po di cambi d'acqua ma ora è una settimana che non faccio più cambi e l'acqua è sempre limpida e i valori di no2 e no3 vanno bene!!!Sono poi mancato di casa nei giorni prima di capodanno e quando sono arrivato a casa mi sono trovato dei pesci in vasca regalati dai miei genitori.Sono 4 pesci rossi classici però belli grandi, sono lunghi circa 8 cm, due sono tutti rossi e 2 hanno delle macchie nere.2 pesci rossi di quelli un po più pregiati, sono quelli tondi, più gonfi con la coda più voluminosa e sono piccoli questi, circa un 2 cm, uno è tutto nero e l'altro tutto bianco con quella cosa strana rossa sulla testa.2 pesci pulitori, di quelli che si attaccano sui vetri e sulle rocce con la bocca a ventosa e sono neri con i pallini grigi, anche questi molto piccoli, sono circa 2 cm.Questi sono i pesci che mi sono stati regalati per un totale di 8 pesci.Le due tarta non li calcolano nemmeno, anzi sono i pesci che gli rubano il cibo alle tarta e le tarta si ritrovano a nuotare prendendo a zampate i pesci rossi.A volte vedi addirittura i pesci che vanno dalle tarta e con la bocca "ciucciano" testa e zampre alle tarta che se ne vanno tranquille e non spaventate.Mai un inseguimento, mai un tentativo di morso ne niente.Sressa cosa per i due pulitori che quando non sono nascosti nell'anfora restano anche per ore attaccati al vetro immobili e hanno una coda molto sottile e lunga ma le tarta niente di niente, li guardano ma niente di niente.Ho realizzato una birriera in plexiglass forata che inserisco a metà vasca dividendo tarta da pesci quando gli do il cibo.Perchè i pesci rubano il cibo alle tarta in modo molto vorace e le tarta mangiano anche il cibo per i pesci.In questo modo i pesci mangiano il loro e le tarta idem.Le tarta si sono abituate che arrivo io a dargli da mangiare, infatti quando mi vedono all'acquario vengono a galla tutte e due se stanno nuotando e scendono in acqua dall'isola se stanno facendo basking, mi mangiano qualsiasi cosa delle mani e se metto solo il dito me lo mordono.Ma coi pesci che sono già 15 giorni che sono dentro nessun problema, niente di niente, l'acqua è sempre limpida e perfetta e i pesci stanno benissimo, sono tranquilli e nuotano assieme alle tarta tranquilli e anche le tarta sembra non abbiano alcun problema, fanno proprio come se non esistessero i pesci.Anche i valori dell'acqua di nitrati e nitriti sono ok, il filtro ci sta dietro tranquillamente.Ho notato che i pesci rossi rovistano molto il fondo prendendo anche in bocca la sabbia e risputandola, lasciando tutto più pulito e tengono anche l'acqua molto mossa distruggendo cacche ecc ecc e il tutto viene risucchiato dal fitro.Guardando la vasca non pare per niente affollata, infatti è un 80 x 35 con acqua a 20 cm di altezza.Mi è stato detto che se abituate da piccole possono convivere tranquillamente con pesci, infatti ho un amico con una graptemys di ben 14 cm maschio e una di 19 femmina che convivono da ben 6 anni con 10 pesci rossi normali e anche più piccoli dei miei 4 più grandi.Che dite?Io pensavo che i pulitori che stanno immobili li facevano fuori invece no!!!Io non avrei aggiunto pesci ma mi sono stati regalati, ci stanno molto bene quindi spero che vivano!!!Ciao a tutti aspetto pareri, commenti e consigli!!!Grazie a tutti Edited by Rudi
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

mamma mia è stata un'odissea leggere tutto=)=)

allora... la Anubians è perfetta, arredamento, luci, test nitriti e nitarti nella norma.. va molto bn.. la convivenza tra pesci e le tarta magari è solo temporanea, x me quando cresceranno e capiranno ke pesce=cibo, allora magari qualche morso ci sarà!!

i pesci rossi tondi e ciccioni sono Oranda, pesci rossi ornamentali ma nn troppo resistenti, occhio!!

un ultima cosa, toglierei il sasso preso dal fiume.. oltre ad essere chino di calcare, farà alzare il livello di ammoniaca nell'acqua..

io pesce rosso tt bianco cn la testa rossa si chiama Oranda Calico testa di leone, x via del bozzo rosso...

i pulitori vanno molto bene sn due Pterygoplichtys Gibbiceps, nn fanno male a nessuno e puliscono dappertutto, alghe comprese=)

i pesci rossi BRUCANO proprio cm le mucche, è x qst ke ciucciano il fondo e poi lo sputano...

altre domande?

Link to comment
Share on other sites

La convivenza con le tarta dipende dal tipo di tartaruga.... e da quanto spazio c'è a disposizione per tutti questi animali.

 

Quindi per ora la convivenza ti funziona, ma quando le graptemys saranno cresciute potrai trovarti qualche pesce in meno dentro la vasca....se lo spazio inizia a restringersi i pesci avranno poche vie di fuga.

 

 

 

Metti qualche foto della vasca :)

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti ragazzi,

ieri sera di punto in bianco ho notato che le due tartarughine stavano attaccando i pesci, provavano a morderli ma per fortuna a vuoto, però questo ha già fatto capire che questa convivenza non è possibile.

Ho posizionato un plexiglass in mezzo alla vasca che divide tarta da pesci.

I due pesci rossi ornamentali, quelli tondi e ciccioni per intenderci è già venuto a prenderseli un mio amico che li metterà nel suo acquario.

Gli altri quattro pesci rossi sto cercando qualcuno che li vuole e li regalo anche questi volentieri.

 

Per i 2 pesci pulitori saprei già a chi darli, ma ho visto che quelli non li guardano nemmeno, ma forse perchè stanno immobili ed escono di notte, quindi non so che fare!!!

Voi che dite? Dare via anche i pulitori o quelli dite che non vengono attaccati?

Se mi dite che vengono attaccati sabato vanno in una casa nuova!!!

 

Grazie a tutti

aspetto risposta

Link to comment
Share on other sites

gurda, proverei a togliere tutti i pesci( te lo avevo detto ke la convivenza era quasi impossibile=), tranne ke i pulitori.. sono dei pesci neutri, ovvero ne bravie ne cattivi, io proverei lasciarli,,.. male nn fanno, puliscono un pò in giro, al max se nn li trovi più hai alimentato le tarta in modo diverso dal solito=)=)

cmq a parte gli scherzi, il cibo vivo è sconsigliato, xo opterei di lasciare solo i pulitori..

Link to comment
Share on other sites

Comunque ragazzi ecco i valori del mio acquario!!!

Ho fatto il test ieri sera, uno stick della sera 5 in 1...

 

NO3 10

N02 1

GH > 10

kH TRA 6 E 10

PH TRA 7.2 E 7.6

 

Come vi sembrano come valori?

I nitriti e nitrati ho capito cosa sono e anche più o meno il ph, ma GH e KH non ho capito.

 

Ma i valori da guardare per l'acqua delle tarta quali sono? E di quanto devono essere? E per variare questi valori?

 

Potete spiegarmi un po per favore?

Link to comment
Share on other sites

guarda io della sera nn uso assolutamente niete.. è una marca ke nn mi ha mai detto niente, guarda solo il lato economico e i prodotti nn mi piacciono,,, x i test io uso le strisce dell'askoll 6 in 1 e sn perfette... x qnt riguarda i valori nn lo so, se usavamo le stesse strisce potevo dirti qualcosa=)

x i pulitori se ti stanno tanto a cuore toglili ma x es, in acquario con dei piranha, ci sarà sicuramente un pesce pulitore che nn viene assolutamente toccato xchè è "neutro"...

Inoltre si sà difendere, la pinna sopra alla testa la usa come arma difensiva ( alle tarta nn gli farà niente) quindi x me puoi provare a tenerli.. come ai provato cn gli altri pesci, puoi provare anke cn questi, magari meno pesci e nn li guardano neanke!!

Link to comment
Share on other sites

E quindi per capire se i valori vanno bene come devo fare?

 

E cosa vuol dire che un pesce è neutro?

Tipo può esserci un pulitore neutro e uno no?

 

Dai spiega per favore

Edited by Rudi
Link to comment
Share on other sites

nitrati e nitriti 10... cioè? 10 mg/l??

il kh ( durezza carbonatica) nn puo essere tra 6 e 10.. è troppo approssimativo;

il ph è un po alto, x il semplice fatto ke kh e ph "lavorano" insieme.. il ph tra 7 e otto è giusto ma il kh è leggermente alto..

Link to comment
Share on other sites

NO2 = 1

NO3 = 10

 

Ma spiegata così mi dici tutto e niente.... potresti spiegarmi un po per favore?

 

I test sono questi:

 

 

Almeno capisci quali sono e sai trovare qualche scheda per confrontare i valori...

Link to comment
Share on other sites

allora, se ho visto bene, i primi due quadratini bianchi sn nitriti e nitrati e vanno bn;

 

ph ( alcalinità dell'acqua) e kh ( durezza carbonica) sono valori ke viaggiano insieme, ho visto ke sn valori positivi quindi vanno bn;

 

il gh è la durezza permanente determinata dai sali di calcio e magnesio disciolti in acqua,, l'impo è che sia tra i valori normali ( a fine video c'è una tabella con i valori ideali)

hai piante vere??

Link to comment
Share on other sites

Si ho una anubias perchè?

Lo dici per via dei valori dei Nitrati?

Da quello che ho capito i nitriti cioè ammoniaca e parti organiche dannose vengono trasformate in nitrati i quali vengono consumati dalle piante.

Infatti i nitati sono belli bassi proprio per la pianta credo.

 

Ma i valori ideali di nitriti e nitrati per quali sono?

E gli per gli altri valori?

Acqua ideale per le tarta intendo..

 

Grazie mille

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai sentito parlare di pesci neutri....e le tarta non mi sembra facciano distinzione, comprese le tue.

 

Inoltre i pulitori non puliscono l'acquario, mangiano soltanto le alghe..e la fanno pure loro...e a differenza delle tarta non sono coprofagi, quindi sporcano....e lo sporco da solo non sparisce ma va sifonato.

 

 

 

 

Ho messo un ancistrus con le mie 3 tss...tempo 5 minuti lo hanno preso e mangiato. Ma questo perchè non aveva tanto spazio per muoversi considerato il numero di tarta, ed è stato bloccato quando era al vetro.

 

Cibo vivo non è vero che è sconsigliato darglielo, è soltanto una questione morale personale: c'è chi non ha problemi a vedere un animale mangiare un altro animale e chi invece se li fa.

Edited by DJ Icetorm
Link to comment
Share on other sites

Grazie per la spiegazione DJ!!!

Mi spieghi cosa vuol dire coprofagi?

Cioè lo sporco dei pesci non sparisce e deve essere sifonato e invece lo sporco delle tarta sparisce e niente sifone?

Se è così ho già trovato a chi regalare anche i pulitori!!!

Non voglio vedere animali morire, ci starei male....

 

Grazie DJ aspetto spiegazione!!!

 

Ah altra domanda, più avanti, fra circa 2 anni andrò a vivere da solo e avrò la possibilità di fare un acquario enorme per le mie tarta, e ho trovato un venditore che ha delle trachemis in vasca tenute bene, solo un po affollate, ma tenute bene, già grandi come un pugno e quindi potrei farmi dare un maschio così non raggiunge misure quasi proibitive e per ora metterlo con le mie due graptemys baby!!!

 

Però volevo sapere per questioni di habitat se l'habitat per le graptemys va bene anche per le trachtemys!!!

 

Cioè io ho fatto fondo sabbioso molto molto fine, isola galleggiante bella grande che fin che sono grandi come un pugno ce ne stanno anche 4 acqua alta 23 cm a 24 - 25 gradi centigradi!!

 

 

Ci sono altre specie che possono condividere l'habitat senza problemi come altezza acqua e temperatura acqua?

Per le trachtemys va bene vero?

 

Grazie aspetto risposta!!!

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Comunque ragazzi ecco i valori del mio acquario!!!

Ho fatto il test ieri sera, uno stick della sera 5 in 1...

 

i test in striscia lasciano il tempo che trovano. Per inciso TUTTI, non solo quelli della Sera

 

NO3 10

N02 1

GH > 10

kH TRA 6 E 10

PH TRA 7.2 E 7.6

 

prendendoli per buoni:

NO2 a 1 vuol dire che il filtro non è maturo ancora. se la maturazione invece è stata superata allora vuol dire che sta collassando

No3 a 10 va bene, anche per i pesci

KH e PH non sono legati, come ti è stato detto.

Solo che un elevato KH agisce da tampone sul PH (è più difficile, nel caso lo si voglia variare il PH, ottenere tale variazione) tra 6 e 10 cmq va più che bene, anche per i pesci

 

Vanno bene anche GH e PH nel tuo caso.

 

Per avere dei valori più sicuri usa i test a reagenti. quelli della SERA sono tra i migliori.

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

guarda io della sera nn uso assolutamente niete.. è una marca ke nn mi ha mai detto niente, guarda solo il lato economico e i prodotti nn mi piacciono,,, x i test io uso le strisce dell'askoll 6 in 1 e sn perfette...

 

perchè, askoll invece li regali i suoi prodotti? dove mi posso prenotare ? :-)

 

e cmq i test in strisce servono a poco.

 

x qnt riguarda i valori nn lo so, se usavamo le stesse strisce potevo dirti qualcosa=)

 

che c'entrano la marca di strisce che si usano, un valore resta tale, a prescindere dal test usato

 

x i pulitori se ti stanno tanto a cuore toglili ma x es, in acquario con dei piranha, ci sarà sicuramente un pesce pulitore che nn viene assolutamente toccato xchè è "neutro"...

 

questa del pesce "neutro" non l'ho capita

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai sentito parlare di pesci neutri....e le tarta non mi sembra facciano distinzione, comprese le tue.

 

quoto in pieno

 

Inoltre i pulitori non puliscono l'acquario, mangiano soltanto le alghe..e la fanno pure loro...e a differenza delle tarta non sono coprofagi, quindi sporcano....e lo sporco da solo non sparisce ma va sifonato.

 

questo è un concetto che risulta veramente difficile far digerire. Eppure è così semplice leggere due righe su internet e scoprire che i pesci pulitori NON ESISTONO

 

Ho messo un ancistrus con le mie 3 tss...tempo 5 minuti lo hanno preso e mangiato. Ma questo perchè non aveva tanto spazio per muoversi considerato il numero di tarta, ed è stato bloccato quando era al vetro.

 

certo pure tu, tre contro uno :-))))

 

proprio per dare una possibilità ai guppy che messo con la mia tarta, ho prima preparato l'ambiente con un discreto numero di ripari.

Un giorno intero di inseguimento. Poi niente più.

sono 15 giorni adesso che gli passano sul muso e manco ci prova a rincorrerli

Link to comment
Share on other sites

i test in striscia lasciano il tempo che trovano. Per inciso TUTTI, non solo quelli della Sera

 

 

 

prendendoli per buoni:

NO2 a 1 vuol dire che il filtro non è maturo ancora. se la maturazione invece è stata superata allora vuol dire che sta collassando

No3 a 10 va bene, anche per i pesci

KH e PH non sono legati, come ti è stato detto.

Solo che un elevato KH agisce da tampone sul PH (è più difficile, nel caso lo si voglia variare il PH, ottenere tale variazione) tra 6 e 10 cmq va più che bene, anche per i pesci

 

Vanno bene anche GH e PH nel tuo caso.

 

Per avere dei valori più sicuri usa i test a reagenti. quelli della SERA sono tra i migliori.

 

ciao

 

Grazie davvero per le risposte,

una domanda, ma se il filtro stesse collassando come bisogna comportarsi?

Devo togliere tutta l'acqua e mettere acqua nuova? Pulire il filtro?

Grazie mille attendo risposta

Link to comment
Share on other sites

Grazie davvero per le risposte,

una domanda, ma se il filtro stesse collassando come bisogna comportarsi?

Devo togliere tutta l'acqua e mettere acqua nuova? Pulire il filtro?

Grazie mille attendo risposta

 

se togli tutta l'acqua o effettui una pulizia del filtro ne azzeri la flora batteria, con conseguente necessità di ripetere il processo di maturazione.

 

In questo caso dovrai assolutamente togliere i pesci.

 

Stesso discorso con i nitriti a 1. Se vero, e purtroppo con i test a strisce c'è sempre il dubbio, i pesci a breve li troverai stecchiti.

 

Quindi ti consiglio prima di tutto di comprare i test a reagente ALMENO per NO2 e NO3, gli altri per ora non sono molto importanti, ed accertarti delle reali condizioni della tua vasca.

 

DOPO decidi cosa fare.....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.