Jump to content

Consigli&Utili per una nuova arrivata!


Sassy_yssaS

Recommended Posts

Ciao a tutti voi, innanzi tutto vi faccio i complimenti per il sito, molto utile e molto fornito. Allora vi spiego la mia esperienza:

Ieri, per Natale mia zia mi ha regalato una Testuggine di quattro anni e oggi ha passato la prima notte a casa mia. Ovviamente, ora che ci sono le feste, mi riesce difficile procurarmi materiale per il terrario, ad ogni modo tra una settimana circa dovrei avercela fatta (non mi preoccupo più di tanto dato che ha vissuto quattro mesi da quando mia zia l'ha acquistata per me, in una scatola di cartone senza nemmanco il terriccio).

Ad ogni modo, appena sono tornata a casa ieri sera ho preso una scatola di cartone larga e alta, ci ho fatto dei buchi sulle pareti stile oblò dell'aereo, ci ho messo un bello strato di terriccio, un tappo di marmellata con dell'acqua, qualche pezzettino di mela e un vaso dove rifugiarsi che mi ha capovolto tanto è vivace nonostante dovrebbe essere in letargo.

Dato che è la mia prima esperienza con una tartaruga ho bisogno di alcuni consigli, in particolare sul letargo in casa (perchè io non so se tenerla in casa o sul balcone, ho paura che prenda troppo freddo) dato che a me sembra che si muova anche troppo ma sono parecchi giorni che non mangia niente.

Inoltre se qualcuno potrebbe illuminarmi su come far costruire un terrario decente, e consigli in generale per mantenere in buona salute la mia nuova amica :)

 

Vi ringrazio in anticipo del vostro aiuto.

Sabrina

Link to comment
Share on other sites


bisognerebbe capire se è stata predisposta al letargo quest'anno, dato che il letargo inizia a fine autunno con l'abbassamento della temperatura. se è stata in casa per quattro mesi credo che lo salterà quest'anno... correggetemi se sbaglio!

 

riguardo al terrario dimmi le misure e quanto vuoi spendere e ti aiuto volentieri, lo sto costruendo proprio ora per la mia ragazza!

per ora ti dico che se lo fai in truciolato spendi 25€ di legno (100x50cm), al quale aggiungere le lampade (ora come ora mi sa che le devi comprare)... per ciò in tutto 50-60€ se ne andranno, molto meno dei soliti 150-200€ che ti chiedono i professionisti...

Link to comment
Share on other sites

Senti adesso mi sorge un dubbio piuttosto preoccupante... Quando stanotte sono tornata a casa, ho messo la tartaruga nella scatola fuori al balcone, poichè ho preferito non tenerla in camera mia... poi quando stamane mi sono svegliata era tutto normale, stava benissimo, la prendevo, la facevo camminare un po dentro casa (sempre lentissima lei) e poi dopo pranzo l'ho rimessa dentro (non la tengo esposta a correnti d'aria ma in un mobile fuori al balcone, abbastanza coperto, ovviamente lo tengo aperto sennò muore soffocata xD e adesso ogni tanto la sto controllando perchè vedo che si è messa in un angolino tutta chiusa, leggermente interrata e l'ho coperta con delle foglie secche. Significa che sta entrando in letargo? Se sì è una cosa sbagliata in quanto è stata quattro mesi in casa? C'è pericolo se non fa il letargo o sei io la riporti dentro?

Insomma aiutatemi voi... la lascio dove sta? O la porto DEFINITIVAMENTE dentro casa? Perchè se mi stai dicendo che forse salta il letargo quest'anno, mi preoccupo...

Purtroppo è la mia prima esperienza, sono maniacale, ho paura che le succeda qualcosa e non so come comportarmi!

Link to comment
Share on other sites

Ciao prima cosa devi dirci che specie è e il peso e le dimensioni, poi il letargo adessonon puoi farglielo fare mettila in casa con una lampada comune(spot) che porti la temperatura a 30°C per adesso tienila così con terra ,poi appena ci dici la specie e le dimensionin ti diciamo come attrezzarti,dai radicchio cicoria ecc.
Link to comment
Share on other sites

Momentaneamente non ho tutte le lampade e l'attrezzatura, sotto Natale son tutti chiusi, se ne parla a Gennaio :(

Ad ogni modo controllandola ho notato che si è interrata e coperta... devo per forza svegliarla? Può essere pericoloso non farlo?

Link to comment
Share on other sites

Allora.

DEVI svegliarla,, non puo' fare il letargo xk morirebbe in pochi giorni mesi (ha mangiato)

Si e' sotterrata xk ha freddissimo e sta male ,..

Devi metterla in casa subito, in un'angolo caldo!

Devi fargli una foto al piu'ne presto poiche' esistono migliaia tipi diversi di tartarughe!

Potrebbe essere esotica e morire in poco tempo fuori!

Link to comment
Share on other sites

E' una testudo hermanni.

Nutrila con radicchio, cicoria, tarassaco, malva, fiori e foglie di ibiscus, porcellana.

La frutta deve essere data solo una volta al mese ma se non mangia cerca di invogliarla anche fornendola più spesso.

Devi procurarti una cassa di legno (dimmi le misure e il peso della tarta) e due lampade: spot e uvb.

Il substrato deve essere formato da terra normale da giardino mista a torba bionda di sfagno senza concimi.

Devi anche mettere un piattino con poca acqua, un rifugio e inoltre dovrai anche nebulizzare ogni tanto con uno spruzzatore poca acqua perchè le lampade seccano molto.

La temperatura deve essere di 30° di giorno e 20° di notte.

Quanto pesa?

Hai un giardino?

 

P.S.: Prima di prendere un animale ci si informa e mi ha fatto molto tristezza sapere che quella tarta ha vissuto per 4 mesi da tua zia che non sapeva assolutamente come tenerla in una scatola senza nè terriccio nè lampade, non si fa così!

Edited by Anna17lisa
Link to comment
Share on other sites

E' una testudo hermanni.

Nutrila con radicchio, cicoria, tarassaco, malva, fiori e foglie di ibiscus, porcellana.

La frutta deve essere data solo una volta al mese ma se non mangia cerca di invogliarla anche fornendola più spesso.

Devi procurarti una cassa di legno (dimmi le misure e il peso della tarta) e due lampade: spot e uvb.

Il substrato deve essere formato da terra normale da giardino mista a torba bionda di sfagno senza concimi.

Devi anche mettere un piattino con poca acqua, un rifugio e inoltre dovrai anche nebulizzare ogni tanto con uno spruzzatore poca acqua perchè le lampade seccano molto.

La temperatura deve essere di 30° di giorno e 20° di notte.

Quanto pesa?

Hai un giardino?

 

P.S.: Prima di prendere un animale ci si informa e mi ha fatto molto tristezza sapere che quella tarta ha vissuto per 4 mesi da tua zia che non sapeva assolutamente come tenerla in una scatola senza nè terriccio nè lampade, non si fa così!

 

Mia zia ha tre tartarughe da dieci anni, tutte in ottima salute, le ha sempre tenute in giardino, se la sono sempre cavata da sole senza rifugi, terrari, lampade e roba varia.

Questa tartaruga che ha voluto regalarmi l'ha tenuta in una scatola in casa accudendola giorno per giorno pensando di farle del bene e di farmela arrivare sana. Non posso fargliene una colpa anche perchè è stato un regalo bellissimo da parte sua e anche molto costoso. Ora se qualcuno deve sistemare le cose sono io e francamente ho le idee molto confuse tra chi mi dice di lasciarla in letargo e chi mi dice di svegliarla altrimenti rischia di morire.

Ho la testa che mi scoppia xD

 

PS: Non ho un gardino, ho un balcone.

Edited by Sassy_yssaS
Link to comment
Share on other sites

Mia zia ha tre tartarughe da dieci anni, tutte in ottima salute, le ha sempre tenute in giardino, se la sono sempre cavata da sole senza rifugi, terrari, lampade e roba varia.

Questa tartaruga che ha voluto regalarmi l'ha tenuta in una scatola in casa accudendola giorno per giorno pensando di farle del bene e di farmela arrivare sana. Non posso fargliene una colpa anche perchè è stato un regalo bellissimo da parte sua e anche molto costoso. Ora se qualcuno deve sistemare le cose sono io e francamente ho le idee molto confuse tra chi mi dice di lasciarla in letargo e chi mi dice di svegliarla altrimenti rischia di morire.

Ho la testa che mi scoppia xD

 

PS: Non ho un gardino, ho un balcone.

Nessuno ti ha detto di farle fare il letargo, non può farlo se è stata in casa per tre mesi.

Si sconsiglia sempre di prendere tarte in questo periodo perchè appunto dovrebbero essere in letargo, se si prende una tarta in primavera si può tenere benissimo all'esterno in un giardino o sul balcone (che tu dovrai attrezzare come un giardino con terra, rifugi e piantine per la prossima primavera) e poi, quando arriva l'inverno, andrà in letargo.

Ma ora è diverso perchè la tua il letargo non lo può fare quindi devi attrezzarti con le lampade per tenere alta la temperatura e riprodurre i raggi solari.

La cosa che mi stupisce è che tua zia, che mi hai detto che tiene tarte da 10 anni e godono di ottima salute, abbia tenuto per 3 mesi una tarta in una scatola senza un substrato adeguato e senza importanti accorgimenti.

Facci sapere al più presto il peso.

Edited by Anna17lisa
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

In attesa di sapere misure e peso ti dico alcune informazioni che dovrebbero andare bene per la tua tarta.

TERRARIO / RECINTO

Se disponi di un giardino sarebbe il luogo migliore per tenerla, se invece hai un terrazzo devi costruirti (o comprare) un terrario (anche se questo è adatto solo alle tartarughe piccole, poi quando crescono devi metterle in uno spazio + grande)... In entrambi i casi deve essere messo in una zona dove prende il sole la mattina e anche un po' il pomeriggio (quindi sarebbe meglio a sud)

 

Per il recinto in giardino sappi che più grande è meglio la tua tarta starà, per farlo devi mettere una rete di recinzione sotterrata per circa 20cm, una sopra per evitare gli attacchi dal cielo e sarebbe meglio se tu la mettessi anche una sotto terra per evitare gli attacchi dal terreno.

 

Per il terrario devi metterci circa 25cm di terra comune mista a torba di sfagno e poi deve esserci ancora uno spazio di 20cm per evitare che la tarta esca, anche qui devi mettere una rete di protezione...

 

Sia nel recinto che nel terrario hanno bisogno di una vaschetta con dell'acqua (magari mettici dei sassolini sul fondo per evitare che anneghi) e dei posti d'ombra che li puoi fare sia con delle piante sia con altre cose, come una casetta o un vaso...

 

ALIMENTAZIONE

Per l'alimentazione gli sbagli fatti dalla maggior parte delle persone è di darle pasta, carne e altri prodotti di derivazione animale (hanno troppi grassi, la tarta rischia di ingrassare e di non avere abbastanza posto nel guscio). E' sconsigliato anche dare la lattuga perchè è povera di sostanze nutritive... la migliore alimentazione sarebbe quella costituita da erbe di campo (ortica, malva, trifoglio...), queste le puoi raccogliere tranquillamente nel tuo giardino o in dei campi (magari se le sciacqui prima di darle è meglio) se invece non le trovi puoi comodamente comprarle al supermercato e ti consiglio la romana, la cicoria, il radicchio rosso (che si possono trovare più facilmente di altre)… La frutta deve essere il 10% dell'alimentazione, quindi la devi dare una volta al mese... inoltre ti consiglio di tenerle sempre a disposizione un osso di seppia perchè serve al calcio... Puoi nutrire le tue tarta anche con piante “ornamentali” ovvero quelle che si tengono comunemente in casa come i fiori d’hibiscus (dagli quelli già appassiti così quelli belli rimangono attaccati alla pianta e comunque alla mia tarta gli piacciono di più) oppure la portulaca (però non abbondare perché è ricca di ossalati…

 

Il mangiare glielo devi dare una volta al giorno (meglio se durante la mattina, poichè le tarta sono molto lente a digerire) e la quantità la devi decidere a seconda delle dimensioni della tua tarta, comunque le tartarughe sono “auto responsabili” e quindi si regolano da sole sulla quantità di cibo che devono assumere...

 

RICORDO CHE QUESTE SONO INDICAZIONI GENERALI POI APPENA CI DARAI QUALCHE INFORMAZIONE PIU' PRECISA LE ADATTEREMO AL TUO CASO! ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.